20min/Simon Glauser
ARGOVIA
10.09.21 - 16:590

I bambini senza certificato Covid non potranno andare alla “scuola montana”

È il provvedimento annunciato da un istituto di Aarau. Gli allievi “esclusi” dovranno frequentare le lezioni regolari

AARAU - Soltanto gli allievi in possesso di un certificato Covid (quindi vaccinati, testati o guariti) potranno andare alla “scuola montana”. La misura è stata annunciata, per mezzo di una lettera ai genitori, da un istituto scolastico di Aarau e riguarda tutti gli iscritti a partire dalla quinta elementare, ma anche gli accompagnatori adulti. Chi non sarà in possesso del documento dovrà restare a casa e frequentare le lezioni regolari.

Si tratta di una decisione lecita? Secondo l'avvocato Livio Bundi dello studio legale Bratschi, una decisione del genere non spetterebbe all'istituto scolastico bensì al medico cantonale o al Governo. Ma nel Canton Argovia la posizione del medico cantonale è vacante dallo scorso luglio.

Come afferma Philip Wernli, direttore della scuola in questione, la misura introdotta è fortemente raccomandata dal Dipartimento cantonale dell'educazione e dall'Ufficio federale della sanità pubblica, ed è stata analizzata dai servizi giuridici cantonali.

Si dice favorevole l'associazione svizzera degli insegnanti (LCH): «Riteniamo che sia una buona decisione e la sosteniamo» afferma la segretaria generale Franziska Peterhans. Per l'associazione è importante che abbiano nuovamente luogo più attività fuori dalle mura scolastiche. C'è consenso anche da parte di Christoph Berger, infettivologo all'ospedale pediatrico di Zurigo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
21 min
Covid, 1'491 casi e 9 decessi in Svizzera
In diminuzione i pazienti ricoverati in cure intense a causa del virus, che occupano ora l'11,6% dei posti letto.
SVIZZERA
30 min
La Svizzera è sempre più calda
Temperature superiori ai 25 gradi per 80 giorni sul Ticino meridionale, e tra 40 e 60 giorni sull'Altopiano
SVIZZERA
43 min
Via libera alla terza dose
L'ok di Swissmedic alla somministrazione in Svizzera per i preparati Moderna e Pfizer/BioNTech
SVIZZERA
1 ora
"Svizzero" per errore, non ha più diritto alla nazionalità
Il Tribunale federale ha respinto il ricorso di un giovane che a torto e a lungo è stato considerato cittadino elvetico.
SVIZZERA
2 ore
Il Covid ha dimezzato l'uso dei trasporti pubblici
All'inizio del 2021 si percorreva una media di 3,6 chilometri al giorno, il 52% in meno rispetto all'anno precedente
SVIZZERA
3 ore
La ripresa turistica è legata a vaccino e pubblicità
L'esempio degli Emirati Arabi Uniti, dove con l'85% degli over 12 vaccinati si torna a viaggiare... anche in Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Aiuto sociale: nessuna esplosione nonostante la pandemia
Lo scorso anno è stato registrato un incremento dello 0,5%.
BERNA
4 ore
Domenica si dorme un'ora in più
Negli ultimi anni, la possibile abolizione del cambio di orario è diventata un argomento di discussioni politiche.
VALLESE
5 ore
Cade scalando il Cervino e perde la vita
L'alpinista è precipitato per più di mille metri sulla parete ovest della montagna.
SVIZZERA
16 ore
Anche Swissmedic sta valutando la pillola anti-Covid
Merck ha depositato una domanda di omologazione in Svizzera lo scorso mese di agosto
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile