Keystone
LUCERNA
31.08.21 - 11:130

Via 120 posti, l'azienda alimentare Hochdorf chiude una fabbrica

È stato scelto di concentrare la produzione a Sulgen e procedere con una riorganizzazione interna.

HOCHDORF - Taglio occupazionale per il gruppo alimentare lucernese Hochdorf. L'azienda attiva soprattutto nel campo dei prodotti lattieri e degli alimenti per bebè chiuderà la sua fabbrica nell'omonima località, con la soppressione di 120 impieghi.

Sul posto rimarranno solo l'amministrazione e la direzione della società, ha indicato oggi l'impresa. Nel contempo saranno creati 45 posti nell'unità di Sulgen, nel canton Turgovia.

La riorganizzazione dell'azienda, fondata nel 1895 come Centralschweizerischen Natur-Milch-Exportgesellschaft, è dovuta al fatto che gli impianti di Hochdorf necessiterebbero nei prossimi anni di notevoli investimenti. Stando alla dirigenza la concentrazione della produzione a Sulgen permetterà di conseguire risparmi compresi fra 7 e 9 milioni di franchi a partire dal 2024.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
5 ore
Senza tampone in aeroporto? Il rientro diventa un caos
Il caso di un manager che si è trovato bloccato in Germania: per prendere un volo per Zurigo ha sborsato 520 euro.
BASILEA CITTÀ
6 ore
Fiamme in una residenza assistita: grave un 86enne
Le cause dell'incendio sono al vaglio della polizia
FRIBURGO
11 ore
Ritorna l'obbligo di mascherina nelle scuole medie
Il provvedimento scatterà lunedì e sarà in vigore fino alle vacanze di Natale
SVIZZERA
15 ore
Swiss congela i voli per Hong Kong
La decisione è stata presa a causa delle rigide misure di quarantena previste per i membri dell'equipaggio
SVIZZERA
16 ore
Unia: «Si riduca l'orario di lavoro per tutti, referendum se aumenta l'età pensionabile»
Ecco cosa è emerso dall'assemblea dei delegati del sindacato, oggi a Berna
SVIZZERA
18 ore
«Misure tardive, andiamo verso una catastrofe»
L'infettivologo Andreas Widmer, presidente di Swissnoso: «Servono più restrizioni per i non vaccinati»
SVIZZERA
20 ore
«Senza una proposta della Svizzera, non ci sarà mai un piano B»
Un pacchetto bilaterale con l'Ue? Parla l'esperto Nicolas Levrat: «Berna sa che esistono alternative all'accordo quadro»
SVIZZERA
20 ore
«Diffondono il virus senza rendersene conto»
L'epidemiologa Susi Kriemler suggerisce la via dei test regolari per tracciare e contenere i contagi tra i giovanissimi
SVIZZERA
1 gior
«La gente rischia di perdere la fiducia»
Ospedali al limite, trasporto pubblico in difficoltà. I sociologi sono preoccupati per l'impatto sull'opinione pubblica
Ginevra
1 gior
Crivella di colpi l'amico, condannato a 16 anni
I fatti risalgono al 2016, quando un 42enne in seguito a un alterco aveva giustiziato un uomo in una sala da tè
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile