keystone
SVIZZERA
25.08.21 - 09:490

«È l'ondata dei non vaccinati»

Il presidente della Società medica romanda Eggimann raccomanda prudenza per il rientro a scuola

BERNA - La quarta ondata pandemica, che sta cominciando a investire la Svizzera, è quella dei non vaccinati. A sottolinearlo è il presidente della Società medica romanda Philippe Eggimann, che lancia inoltre l'ennesimo appello della comunità scientifica: chi non si è ancora immunizzato contro il virus dovrebbe ripensarci e farlo.

«Ci sono 3000 casi giornalieri con un tasso di riproduzione di 1,22. Ma queste 3000 infezioni non dobbiamo rapportarle all'insieme della popolazione, bensì al 40% non vaccinato», spiega in un'intervista pubblicata oggi dal quotidiano "La Liberté" e dai suoi giornali partner.

Ieri l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha indicato che il numero di ricoveri ospedalieri, in rialzo esponenziale, si avvicina ormai a quello raggiunto durante il picco della scorsa primavera. Il loro totale settimanale si è in effetti moltiplicato per trenta dall'inizio del mese di luglio.

Le persone attualmente in ospedale si sono contagiate due settimane fa, continua Eggimann dalle colonne della testata friburghese. «Quindi, anche se apparentemente vi è una certa stabilizzazione, non sappiamo ancora esattamente come andrà a finire». Stando all'esperto, vi è da attendersi che i ricoveri proseguano a questo ritmo minimo per altri quindici giorni.

Eggimann invoca grande prudenza per il rientro a scuola: «La variante Delta è più contagiosa e dunque il rischio di trasmissione nelle classi è elevato». La situazione negli istituti andrà analizzata «di settimana in settimana», aggiunge.

Il presidente dei medici romandi guarda già a una possibile quinta ondata, a suo avviso evitabile con la somministrazione di una terza dose di vaccino. Gli anticorpi delle persone più a rischio, le prime immunizzate fra febbraio e marzo, si abbasseranno nel corso dei prossimi mesi e pertanto bisogna imperativamente prepararsi da subito a questa inoculazione supplementare, avverte Eggimann.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
NEUCHÂTEL
2 ore
Focolaio Covid in casa anziani, nonostante il vaccino
Su 31 residenti, 22 sono stati contagiati. E questo nonostante una copertura vaccinale del 91% fra gli ospiti.
CANTONE/ SVIZZERA
3 ore
Più sicurezza nelle gallerie (non soltanto nel San Gottardo)
A seguito dell'incidente del 24 ottobre 2001, è scattato un programma da 1,6 miliardi per rendere più sicuri i tunnel
SVIZZERA
5 ore
Sì a legge Covid-19 e cure infermieristiche, più incertezza sulla giustizia
È quanto emerge dal sondaggio svolto a inizio mese dalla SSR sui tre temi in votazione il 28 novembre.
FOTO
SOLETTA
14 ore
«Il ciclista non ha avuto nessuna possibilità di evitare l'impatto»
Il giovane che a bordo di una McLaren aveva gravemente ferito un 38enne è stato condannato a 44 mesi di prigione.
FOTO
GIURA
15 ore
In dogana con armi, munizioni e pure una moto d'epoca (non dichiarata)
Un francese di 59 anni è stato fermato (e multato) domenica 17 ottobre presso il valico di Bure.
VALLESE
16 ore
Il ticket per famiglie che non vale per le famiglie arcobaleno
L'esperienza di due papà dai Paesi Bassi agli impianti di risalita dell'Aletsch Arena, in Vallese
GINEVRA
18 ore
Donna uccisa a colpi di pistola
Il corpo è stato trovato questa mattina in un'abitazione di Vandoeuvres, nel Canton Ginevra. Marito in manette
SVIZZERA
20 ore
Certificato dei guariti, una strategia di Berna in vista del voto?
I guariti avranno più facilmente diritto al Covid-pass, e si inizia a parlare di una prossima revoca dell’obbligo.
FRIBORGO
22 ore
Scuola elementare vandalizzata da due 14enni
I danni superano i 100mila franchi. I due autori verranno denunciati al Tribunale dei minorenni.
SVIZZERA
22 ore
«Non è la vaccinazione a dividerci, è la pandemia»
Conferenza stampa con Alain Berset e Lukas Engelberger. Tra i temi trattati, la settimana nazionale di vaccinazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile