Covid-19 in Svizzera: nel weekend 3'144 casi
Keystone (archivio)
SVIZZERA
09.08.21 - 13:390
Aggiornamento : 14:31

Covid-19 in Svizzera: nel weekend 3'144 casi

Sono 38 le persone ospedalizzate nelle ultime 72 ore, mentre non vengono segnalati decessi. Il bollettino dell'UFSP.

Nel nostro Paese il tasso di vaccinazione è attualmente del 48,9%

BERNA - Sono 3'144 i nuovi casi di coronavirus verificatisi lo scorso weekend in Svizzera. Secondo le cifre pubblicate dall'Ufficio federale di sanità pubblica (UFSP), nelle ultime 72 ore sono stati segnalati anche 38 nuovi ricoveri, mentre non sono stati contabilizzati nuovi decessi.

Nel corso delle ultime 72 ore sono stati trasmessi i risultati di 57'281 test, indica l’UFSP. Il tasso di positività è del 5.4%, mentre quello di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, si attesta all'1.22.

Paragoni - Venerdì i casi annunciati erano 1'162, mentre giovedì si attestavano a 1'024. Lunedì scorso, a titolo di paragone a distanza di una settimana, si erano registrati 2'019 nuovi contagi, tre nuovi decessi e 24 ospedalizzazioni.

Ospedali non pieni - Le strutture sanitarie, nonostante i numeri in aumento, non sono sotto pressione. Attualmente solo l'1.10% dei letti è occupato da pazienti Covid-19 (come venerdì). Nelle unità di terapia intensive si parla invece del 6.80% (venerdì era del 6.40%).

Oltre nove milioni di dosi - Complessivamente nel Paese sono state somministrate 9'124'501 dosi e il 48.9% della popolazione ha già ricevuto la seconda iniezione. Le persone parzialmente vaccinate rappresentano invece il 5.81% del totale. 

Da inizio crisi - Dall'inizio della pandemia, 727'113 casi di Covid-19 sono stati confermati in laboratorio. In totale si contano 10'412 decessi, mentre il numero di persone ospedalizzate si attesta a 29'750.

 109 casi in Ticino - In Ticino nelle ultime 72 ore si sono registrati 109 nuovi casi, che portano il totale a 34'120 dall'inizio della pandemia, mentre non si segnala alcun nuovo decesso, con il bilancio fermo a 996 vittime.

Isolamenti e quarantene - In Svizzera si contano attualmente 6'440 persone in isolamento e 6'833 entrate in contatto con loro e messe in quarantena. A questi se ne aggiungono 739 di ritorno da un Paese a rischio e posti in quarantena

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
NEUCHÂTEL
54 min
Focolaio Covid in casa anziani, nonostante il vaccino
Su 31 residenti, 22 sono stati contagiati. E questo nonostante una copertura vaccinale del 91% fra gli ospiti.
CANTONE/ SVIZZERA
1 ora
Più sicurezza nelle gallerie (non soltanto nel San Gottardo)
A seguito dell'incidente del 24 ottobre 2001, è scattato un programma da 1,6 miliardi per rendere più sicuri i tunnel
SVIZZERA
4 ore
Sì a legge Covid-19 e cure infermieristiche, più incertezza sulla giustizia
È quanto emerge dal sondaggio svolto a inizio mese dalla SSR sui tre temi in votazione il 28 novembre.
FOTO
SOLETTA
13 ore
«Il ciclista non ha avuto nessuna possibilità di evitare l'impatto»
Il giovane che a bordo di una McLaren aveva gravemente ferito un 38enne è stato condannato a 44 mesi di prigione.
FOTO
GIURA
14 ore
In dogana con armi, munizioni e pure una moto d'epoca (non dichiarata)
Un francese di 59 anni è stato fermato (e multato) domenica 17 ottobre presso il valico di Bure.
VALLESE
15 ore
Il ticket per famiglie che non vale per le famiglie arcobaleno
L'esperienza di due papà dai Paesi Bassi agli impianti di risalita dell'Aletsch Arena, in Vallese
GINEVRA
17 ore
Donna uccisa a colpi di pistola
Il corpo è stato trovato questa mattina in un'abitazione di Vandoeuvres, nel Canton Ginevra. Marito in manette
SVIZZERA
18 ore
Certificato dei guariti, una strategia di Berna in vista del voto?
I guariti avranno più facilmente diritto al Covid-pass, e si inizia a parlare di una prossima revoca dell’obbligo.
FRIBORGO
20 ore
Scuola elementare vandalizzata da due 14enni
I danni superano i 100mila franchi. I due autori verranno denunciati al Tribunale dei minorenni.
SVIZZERA
20 ore
«Non è la vaccinazione a dividerci, è la pandemia»
Conferenza stampa con Alain Berset e Lukas Engelberger. Tra i temi trattati, la settimana nazionale di vaccinazione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile