Immobili
Veicoli
EPFL/Alain Herzog
SVIZZERA
28.07.21 - 15:520

La luce per analizzare la qualità dell'aria

Si tratta di un nuovo metodo sviluppato da ricercatori del Politecnico federale di Losanna

LOSANNA - Ricercatori del Politecnico federale di Losanna (EPFL) hanno sviluppato un nuovo metodo per analizzare l'inquinamento dell'aria utilizzando la spettroscopia infrarossa. L'obiettivo è di ottenere un dispositivo portatile che possa essere utilizzato in laboratorio, in misurazioni sul campo o in azienda.

Satoshi Takahama e Nikunj Dudani, ricercatori al Laboratorio dei processi atmosferici e dei loro impatti all'EPFL hanno messo a punto un sistema che potrebbe sostituire tutti gli strumenti solitamente utilizzati per misurare la qualità dell'aria con un unico dispositivo sufficientemente piccolo da stare in un bagaglio a mano.

Il metodo consiste nel proiettare luce sulle particelle per misurare le loro proprietà ottiche, rivelando informazioni sulla loro composizione, origine e altre caratteristiche. Il nuovo sistema si basa sulla spettroscopia infrarossa, o spettroscopia IR, per identificare i differenti composti, e lo fa per una frazione del costo degli strumenti attuali, indica l'EPFL in un comunicato.

La spettroscopia IR è già ampiamente utilizzata negli studi farmaceutici, nell'analisi della qualità degli alimenti e nell'industria delle costruzioni. «Poiché il nostro metodo analizza la composizione del particolato online, non occorre conservare e spedire i filtri, che possono indurre a errori di misurazione» ha detto Satoshi Takahama, citato nel comunicato.

La spettroscopia IR permette anche di analizzare il particolato in modo non distruttivo senza richiedere ulteriori fasi di trasformazione del campione, viene precisato.

Il nuovo sistema includerà un software di analisi dei dati per offrire ai clienti una soluzione chiavi in mano. L'obiettivo è che il dispositivo compatto possa essere utilizzato in esperimenti di laboratorio, misurazioni sul campo, sistemi di monitoraggio governativi e non, in fabbriche o in altri ambienti interni ed esterni. Potrebbe anche essere installato vicino ai sistemi di ventilazione degli edifici o acquistato dai produttori le cui operazioni generano grandi quantità di particelle fini, viene sottolineato.

Gli scienziati vedono un notevole potenziale per il loro dispositivo. L'Agenzia svizzera per la promozione dell'innovazione Innosuisse ha appena concesso loro una sovvenzione di 250'000 franchi per continuare il loro lavoro.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Primati di calore e ora la minaccia di «effetti fatali»
Da marzo a maggio le temperature sono state di circa 2,5 gradi superiori alla norma
BERNA
5 ore
Vacanze estive, pochissimi resteranno in Svizzera
Un terzo di coloro che resteranno in patria, intendono trascorrere le ferie in Ticino.
GINEVRA
5 ore
Contro l'omofobia c'è chi si radicalizza
Irruzione di un collettivo durante la presentazione di un libro a Ginevra. Le associazioni Lgbtiq prendono posizione
SAN GALLO
7 ore
«Farò una strage a scuola», ma scherzava
La bravata di un dodicenne per diventare virale su TikTok ha messo in allerta la polizia
TURGOVIA
8 ore
In due sullo scooter, perdono il controllo
Due adolescenti sono rimasti feriti ieri sera a seguito di un'incidente con uno scooter
BERNA
10 ore
Un disperso illustre nell'Aar
Emmeril Mumtadz, figlio di un candidato alla presidenza dell'Indonesia, è stato travolto dalla corrente con due amiche
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
18 ore
Tre voli per portare Cassis al WEF
La partecipazione del presidente della Confederazione al Forum ha prodotto molto CO2. Ecco com'è andata
VALLESE
1 gior
Con il riscaldamento globale «seracchi sempre più instabili»
L'esperto: «Proprio perché i pericoli sono diventati più frequenti, molte vie alpinistiche vengono scartate»
FOTO
VALLESE
1 gior
Due morti e nove feriti sul massiccio del Grand Combin
È il bilancio dell'incidente che si è verificato questa mattina in Vallese
SAN GALLO
1 gior
Trovato morto un base jumper
Sono diverse le domande ancora senza risposta: era con qualcuno? Perché è precipitato?
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile