Tipress
SVIZZERA
27.07.21 - 14:200

Vaccino anti-Covid: i giovani lo fanno per solidarietà

Lo rivela un sondaggio condotto dalla ZHAW al centro di vaccinazione di Winterthur.

Chi è più in là con l'età pensa invece maggiormente alla propria salute.

ZURIGO - Le motivazioni per farsi vaccinare contro il Coronavirus variano con l'età, secondo un sondaggio dell'Alta scuola zurighese di scienze applicate (ZHAW). Gli anziani pensano in primis alla loro salute, mentre i giovani mettono al primo posto la solidarietà.

Circa 9'000 persone hanno risposto al sondaggio online realizzato presso il centro di vaccinazione di Winterthur (ZH), si legge in un comunicato odierno dell'Alta scuola.

Chi ha più di 65 anni motiva la scelta di vaccinarsi con la protezione della propria salute e quella della popolazione in generale. Sotto i 24 anni si parla invece della protezione dei gruppi a rischio, oltre che della prospettiva di poter viaggiare e della speranza nella fine della pandemia, per evitare ad esempio un nuovo confinamento.

Julia Dratva, co-responsabile dello studio, sottolinea che le risposte coincidono con quanto detto dal Consiglio federale: col vaccino gli anziani si proteggono e i giovani proteggono la società. La solidarietà dei giovani è molto marcata, afferma la ricercatrice, citata nella nota.

Pressione sociale - Intanto, la percezione di una certa pressione sociale per farsi vaccinare sembra aumentare: su una scala da 1 a 10 gli intervistati a metà aprile ponevano il livello a 1,9, mentre a fine luglio la media è di 4,3.

Il 55% dei genitori di bambini con meno di 12 anni hanno indicato di voler sicuramente o molto probabilmente far vaccinare i figli. Il 10% è in attesa di maggiori informazioni, il 20% è indeciso e il 15% è contrario.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
3 ore
«A causa del Covid rinuncio al lavoro che amo»
Il personale infermieristico è logorato dalla pandemia. E c'è chi getta la spugna.
SVIZZERA
13 ore
Giù i premi di cassa malati (anche in Ticino)
Per la prima volta dal 2008, vi sarà una diminuzione del premio medio. Berset: «Felice per le famiglie svizzere».
SVIZZERA
14 ore
Covid-19, 1'284 nuovi casi e undici decessi in Svizzera
Sono 122 le persone ospedalizzate nelle ultime 24 ore. Il bollettino dell'Ufsp.
SVIZZERA
14 ore
Johnson&Johnson arriva in Svizzera
Chiunque non ha potuto (o voluto) vaccinarsi con Pfizer o Moderna avrà un'alternativa. In Ticino previste 6'000 dosi.
SVIZZERA
15 ore
I deputati vogliono presentare il "pass"
Il Nazionale è favorevole all'obbligo di certificato per entrare a Palazzo federale. Dovrebbe scattare dal 2 ottobre
SVIZZERA
17 ore
Il "no" rischia di rovinarci le vacanze di Natale?
Tra due mesi la Svizzera torna a votare sulla legge Covid. Le domande e le risposte più importanti
SVIZZERA
19 ore
Test gratuiti, i costi superano i quattro milioni al giorno
Parlamento e Consiglio federale sono in disaccordo rispetto alla revoca della gratuità dei tamponi.
FOTO
SAN GALLO
20 ore
Terribile frontale in galleria, morto un 77enne
L'incidente è avvenuto questa notte tra Walenstadt e Murg nei pressi di un cantiere sull'A3.
SVIZZERA
1 gior
E se il 12 settembre diventasse festa nazionale?
Non solo il Primo d'agosto. In Svizzera bisognerebbe introdurre un nuovo giorno festivo. La proposta al governo
FOTO
ZURIGO
1 gior
Pompieri in azione a Zurigo
Intervento in Langstrasse per un incendio sviluppatosi in una cantina
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile