Keystone
BERNA
11.07.21 - 19:530
Aggiornamento : 23:03

Nessun certificato Covid per Sputnik

Sono diversi gli svizzeri che, quando ancora i vaccini scarseggiavano, hanno cercato riparo all'estero per immunizzarsi.

L'Ufsp, però, concederà il documento utile a viaggiare e a partecipare ad eventi solo a chi completato il ciclo vaccinale dei soli preparati riconosciuti nel nostro Paese.

BERNA - Diversi svizzeri in tempo di magra di vaccini si sono aggrappati a Sputnik. Ma ora, quello che sembrava un salvagente inizia a imbarcare acqua. Per loro, infatti, si chiudono le porte per l'accesso al certificato vaccinale. 

No vax e immigrati - Questo, mentre la campagna vaccinale nel nostro Paese ha subito una battuta d'arresto. Una fetta della popolazione, a quanto pare, non trova la giusta motivazione, oppure è spaventata dai possibile effetti avversi dei vari preparati contro il Covid. La reticenza è concentrata particolarmente in alcune realtà rurali, ma anche tra gli immigrati.

Nau.ch ha bussato a diverse ambasciate in Svizzera. La maggior parte delle richieste è rimasta senza risposta. L'ambasciata del Kosovo si è limitata comunicare il suo appoggio alla campagna vaccinale.

I vaccinati all'estero - Sorprendono, invece, le dichiarazioni dell'ambasciatore serbo Goran Bradic: «Sappiamo che molti connazionali, tra cui alcuni svizzeri, sono andati in Serbia negli ultimi mesi per ottenere il vaccino», spiega. Non riesce tuttavia a fornire cifre esatte.

Il motivo di queste trasferte? Inizialmente, in Svizzera, gli appuntamenti per le vaccinazioni erano pochi e riservati a categorie specifiche: anziani e personale sanitario in primis.

Certificato covid non per tutti i vaccinati - Anche altri paesi come Russia, Dubai e Abu Dhabi hanno ampliato l'offerta turistica fornendo vaccini ai visitatori. Il preparato ricevuto, però, si rivela centrale per l'ottenimento del tanto atteso certificato Covid. Il documento rilasciato dopo la seconda vaccinazione, che consentirà maggior libertà per chi intende viaggiare o accedere a determinate manifestazioni, viene fornito solo con i vaccini riconosciuti in Svizzera.

Ciò significa che chiunque scelga Moderna, Pfizer-Biontech o Johnson & Johnson non dovrebbe avere problemi. Se si è stati vaccinati con AstraZeneca, Sinovac o il già menzionato Sputnik V, sulla carta, si è tagliati fuori e trattati alla stregua dei non vaccinati. Chi, tra questi, volesse farsi una serata in discoteca (per fare un esempio) lo potrà fare solo previo test. Con risultato negativo ovviamente.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
24 min
Il super-evasore imbarazza Mirabaud
L'americano Robert Brockman avrebbe nascosto 1 miliardo di dollari a Ginevra
BERNA
28 min
Incidente in piscina, muore una bambina di otto anni
È successo ieri a Bienne: la piccola è stata trovata in acqua priva di sensi. Oggi in ospedale è spirata
Svizzera
57 min
Dodicenne muore durante la lezione di ginnastica
Solo un anno fa, un altro allievo moriva nelle stesse circostanze
SVIZZERA
1 ora
Entrata in Svizzera da lunedì solo per vaccinati, testati o guariti
Per i testati sarà inoltre necessario, tra il quarto e settimo giorno di permanenza, effettuare un secondo tampone.
SVIZZERA
2 ore
Dopo il “no” alla Legge sul CO2, ecco come salveremo il clima
Entro la fine dell'anno il DATEC dovrà presentare un progetto di legge senza nuove tasse ma con più incentivi
SVIZZERA
3 ore
In Svizzera 2'095 contagi in ventiquattro ore
Le autorità sanitarie federali segnalano 51 ricoveri e otto decessi legati al Covid
SVIZZERA
3 ore
Lex Netflix, «un costo per i giovani»
Un'alleanza di partiti giovanili intende lanciare un referendum contro la decisione del Parlamento
SVIZZERA
3 ore
La Confederazione sostiene i ricercatori esclusi dall'Europa
Il Consiglio federale sottopone al Parlamento alcune misure transitorie per i progetti preclusi alla Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Ju-52, un'indagine da 3,8 milioni di franchi
È quanto risulta dal rapporto annuale 2020 del SISI: «Inchiesta lunga e difficoltosa»
LUCERNA
5 ore
Maltempo da record, danni per 400 milioni a Lucerna
A Lucerna si sono registrati circa 18mila incidenti legati a pioggia, grandine e vento.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile