POLCA GR
GRIGIONI
29.06.21 - 14:300

In Val Monastero riprendono i controlli transfrontalieri

Le operazioni sono ricominciate la scorsa settimana, dopo che si erano fermate a causa della pandemia

COIRA - Dopo un'interruzione di oltre un anno dovuta al coronavirus, nelle regioni di confine dei Grigioni sono riprese la settimana scorsa le attività di controllo transfrontaliero con pattuglie miste attive in Val Monastero e in Alto Adige.

Una pattuglia composta da un collaboratore della polizia cantonale grigionese e un collaboratore dell'Amministrazione federale delle dogane e un'altra con due militi dei Carabinieri si sono incontrate la settimana scorsa sul confine in Val Monastero, indica oggi in una nota la polizia retica.

I due veicoli si sono quindi diretti in territorio italiano in direzione di Prato (I). I controlli hanno interessato conducenti di veicoli di tutta Europa e i loro passeggeri. Dopo tre ore buone, le due pattuglie hanno cambiato territorio nazionale, continuando la loro attività in Val Monastero.

«Le prospettive delle possibilità tattiche e investigative sono ampliate e soprattutto facilitate dalla composizione eterogenea delle pattuglie. Lo scambio di informazioni così come l'accesso alla rete all'interno delle organizzazioni di sicurezza è notevolmente semplificato e ampliato con questo tipo di cooperazione», così si è espresso il capo delle operazioni e capo del posto di polizia della Val Monastero, sottolineando i vantaggi di tali controlli.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
12 min
Aiuto sociale: nessuna esplosione nonostante la pandemia
Lo scorso anno è stato registrato un incremento dello 0,5%.
BERNA
33 min
Domenica si dorme un'ora in più
Negli ultimi anni, la possibile abolizione del cambio di orario è diventata un argomento di discussioni politiche.
VALLESE
1 ora
Cade scalando il Cervino e perde la vita
L'alpinista è precipitato per più di mille metri sulla parete ovest della montagna.
SVIZZERA
12 ore
Anche Swissmedic sta valutando la pillola anti-Covid
Merck ha depositato una domanda di omologazione in Svizzera lo scorso mese di agosto
FOTO
ZUGO
16 ore
Sorpasso fatale per un motociclista
L'uomo si è scontrato contro un furgone e un'auto che circolavano nel senso opposto.
SVIZZERA
20 ore
In Svizzera 3'297 contagi in settantadue ore
Nel corso del weekend si è reso necessario il ricovero per 49 pazienti Covid. Sono stati registrati quindici decessi
SVIZZERA
20 ore
Chi ha detto che gli over 55 se la passano male?
Il tasso di occupazione aumenta. E anche il riconoscimento professionale. Lo dice uno studio di Swisslife.
SVIZZERA
20 ore
«Il Tribunale federale non è un casinò»
Un comitato partitico prende la parola contro l'Iniziativa sulla giustizia in votazione il prossimo 28 novembre
SVIZZERA
22 ore
La pandemia aggrava la situazione economica dei media
La pubblicità è in calo anche nell'online, per la prima volta dal 2014
SVIZZERA
22 ore
La luce in fondo al Covid? Ci sono cinque "se"
Il capo della Conferenza dei direttori sanitari Engelberger è ottimista. Ma restano dei punti di domanda
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile