Immobili
Veicoli
20min/Marco Zangger
SVIZZERA
22.06.21 - 11:320

Traffico senza combustibili fossili? È possibile entro il 2040

Lo sostiene l'ATA: «Servono innovazione tecnologica e misure mirate»

BERNA - L'Associazione traffico e ambiente (ATA) ha presentato oggi a Berna il suo piano per una Svizzera con trasporti senza combustibili fossili. Agendo con decisione gli obiettivi potrebbero essere raggiunti già nel 2040.

Il traffico produce circa un terzo delle emissioni di gas serra in Svizzera e proprio per questo è importante agire in tale settore. Gli obiettivi del Consiglio federale delle zero emissioni nel 2050 possono essere raggiunti solo con un traffico senza combustibili fossili, afferma l'ATA.

Secondo uno studio effettuato dall'istituto di ricerca Infras, su incarico dell'ATA, eliminare i combustibili fossili da strade e binari entro il 2050 è possibile, ma servono impegno dal punto di vista dell'innovazione tecnologica e misure mirate, anche per la promozione degli spostamenti a piedi, in bici o con i mezzi pubblici.

Ai combustibili fossili si potrebbe tecnicamente già rinunciare entro il 2040, sempre secondo l'ATA. Per giungere a un risultato simile le misure dovrebbero però essere ancora più rapide e decise, come un aumento drastico dei prezzi dei carburanti o addirittura il loro divieto. Andrebbe poi sviluppata notevolmente l'infrastruttura per i mezzi elettrici.

Secondo lo studio, è invece altamente improbabile il raggiungimento di tali obiettivi già nel 2030. Servirebbe infatti un improvviso calo della domanda di traffico e uno spostamento drastico alla mobilità lenta, fatto praticamente impossibile, anche solo da un punto di vista strutturale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
7 ore
Boom di suicidi giovanili: «Abbiamo uno stato di emergenza»
Più 50%, rispetto al 2020, alla Clinica universitaria di psichiatria infantile e adolescenziale di Berna.
SVIZZERA
8 ore
Pierin Vincenz alla sbarra
Si aprirà martedì il processo all'ex Ceo di Raiffeisen
SVIZZERA
9 ore
SUV sulle nostre strade? Sempre più pericolosi
In caso di incidente incrementano il rischio di morte nell'auto più leggera del 50%.
SVIZZERA
10 ore
Con l'estate le restrizioni statali non serviranno più
L'ex membro della Task force Marcel Tanner spiega che sarà fondamentale puntare sulla responsabilità individuale
ZURIGO
10 ore
La polizia interrompe un raduno di auto modificate
Sette appassionati sono stati denunciati: le loro vetture presentavano modifiche non autorizzate
BERNA
1 gior
Morto schiacciato da un albero
L'uomo stava tagliando del legname in una zona boschiva.
SVIZZERA
1 gior
«Quasi nessun Omicron-contagiato in cure intense»
È ancora Delta, secondo quanto riportato da alcuni ospedali svizzeri, a causare i decorsi più gravi.
FOTO
BERNA
1 gior
"Libertà!" e bandiere svizzere nella capitale
La manifestazione, non autorizzata, è stata sorvegliata da vicino delle forze dell'ordine.
ZURIGO
1 gior
18enne gravemente ferito da un 17enne
L'aggressore è stato arrestato a casa sua dagli agenti della polizia cantonale
SVIZZERA
1 gior
Long Covid: pendenti 1'800 richieste all'AI
Al momento non sono però noti casi in cui la rendita di invalidità è stata effettivamente concessa.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile