Keystone
SVIZZERA
13.06.21 - 09:140

Addormentarsi in Ticino, risvegliarsi ad Amsterdam o Roma

Entro il 2025 l'obiettivo di FFS è quello di proporre dieci linee e 25 nuove destinazioni per i treni notturni.

Il direttore Vincent Ducrot: «Stiamo sviluppando un'offerta con i nostri partner, SNCF, Deutsche Bahn, ÖBB e Trenitalia e abbiamo ordinato vagoni più confortevoli». E sulla puntualità ammette: «Abbiamo dei problemi in Romandia».

BERNA - Le FFS stanno occupandosi dell'ampliamento dell'offerta di treni notturni. L'obiettivo è di proporre dieci linee e 25 destinazioni entro il 2025, spiega Vincent Ducrot, direttore dell'ex regia federale.

«Stiamo sviluppando un'offerta con i nostri partner, SNCF, Deutsche Bahn, ÖBB e Trenitalia», ha detto Ducrot in un'intervista pubblicata oggi su Le Matin Dimanche e SonntagsZeitung. Sono stati ordinati nuovi vagoni più confortevoli.

Ducrot sottolinea che è già possibile viaggiare in treno notturno a Berlino, Amburgo (D), Praga (Repubblica Ceca) e Vienna (A). Amsterdam (Paesi Bassi) sarà aggiunta alla lista entro la fine dell'anno e Roma l'anno prossimo.

Rispondendo alla domanda sulla sostenibilità economica di questo servizio, il friburghese ammette che «non sarà mai redditizio», ma che le FFS tengono conto di «un'esigenza del momento». Prendere il treno invece dell'aereo o dell'auto riduce le emissioni di CO2.

Coronavirus costerà 2 miliardi - Per quanto riguarda il Covid-19, Ducrot conferma che le FFS non hanno registrato alcun caso d'infezione sui treni e nessun focolaio all'interno dell'azienda.

In tutto, la pandemia costerà alle FFS 2 miliardi di franchi, afferma il direttore, aggiungendo che l'azienda ha la capacità «di assorbire questo grande contraccolpo, che si farà sentire per tre o quattro anni». Un aumento dei prezzi non è all'ordine del giorno.

Puntualità: note dolenti - Per quanto riguarda la puntualità, Ducrot dice che il 93% dei treni arriva in orario, ma ammette che la proporzione è più bassa in Romandia. «Questo è legato alle linee sul fianco sud del Giura (Olten/SO-Bienne/BE-Yverdons-les-Bains/VD-Losanna) e del Sempione, come pure all'asse Berna-Losanna, dove i margini sono molto stretti», spiega, aggiungendo che le FFS sono in procinto di rivedere l'orario in profondità per guadagnare più spazio di manovra. C'è poi il «tallone d'Achille» dell'asse Ginevra-Losanna, per cui si pensa alla creazione di un nuovo binario, «forse lungo l'autostrada».
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 1 mese fa su tio
Certo che sarebbe una bella cosa. L'importante è che non capiti di voler andare ad Amsterdam e svegliarsi a Roma ;-))
Don Quijote 1 mese fa su tio
@Tato50 l'importante è risvegliarsi!
Tato50 1 mese fa su tio
@Don Quijote Haha, certo che sarebbe il colmo anche scendere dal treno in posizione orizzontale e pure nel posto sbagliato ;-)
FoxOne72 1 mese fa su tio
Non bisogna per forza essere un "verde" per considerare obiettivamente ottima questa notizia, per la salvaguardia dell'ambiente. Lodevole progetto, spetiamo che sia accessibile ai più.
don lurio 1 mese fa su tio
Speriamo in un futoro prossimo ma non lontano che venga sviluppato prestissimo. Voglio vedere di notte la galleria nuova del Gottardo.
dan007 1 mese fa su tio
Lugano paris
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
23 min
Il costo dei non vaccinati? Venti milioni di franchi al mese
Soltanto durante il mese di luglio, in tutta la Svizzera sono stati effettuati 420'000 test
BERNA
1 ora
Un neonato lasciato all'apposito sportello
Oggi esistono otto installazioni di questo genere, una di queste in Ticino.
SVIZZERA
2 ore
I dipendenti della Confederazione? Sempre di più e meglio pagati
I salari sono ormai in linea con quelli del settore bancario, secondo un'inchiesta della NZZ
SVIZZERA / BELLINZONA
3 ore
Chiesti 4 anni per l'ex quadro della SECO
L'uomo è accusato di corruzione passiva.
SVIZZERA
3 ore
Si rimane sopra i mille contagi
L'UFSP ha registrato due nuovi decessi dovuti al coronavirus (le infezioni sono 1'033). I nuovi ricoveri sono 35.
GINEVRA
6 ore
Infermieri non vaccinati: presto i test saranno obbligatori
La misura è stata annunciata dal responsabile della sanità cantonale ginevrina Mauro Poggia.
BASILEA CITTÀ
7 ore
Città europea dell'ambiente: Basilea si candida
La città renana prevede d'investire almeno 300mila franchi. La spesa supererà invece i 5 milioni.
SVIZZERA
7 ore
Passeggeri che restano a terra (a causa dei requisiti Covid)
Negli aeroporti elvetici fino al 10% dei viaggiatori viene respinto all'imbarco
GRIGIONI
9 ore
La vaccinazione walk-in funziona (e viene riproposta)
Nei Grigioni cinquecento persone hanno approfittato della somministrazione senza appuntamento
SVIZZERA
9 ore
«Il virus non scomparirà, dobbiamo imparare a conviverci»
A tu per tu con Virginie Masserey dell'UFSP sulle restrizioni, la campagna di vaccinazione e la terza dose
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile