Immobili
Veicoli
Tipress
SVIZZERA
27.05.21 - 18:590

Oltre 7 anni per riciclaggio, era banchiere alla BSI

L'uomo è stato condannato in Brasile. Si parla di almeno 21,7 milioni di denaro sporco.

ZURIGO/SAN PAOLO - Sette anni e otto mesi. Da scontare. Anche se in un carcere semi-aperto, a minore sorveglianza. Un ex banchiere di BSI, con doppia cittadinanza svizzera e spagnola, è stato condannato in Brasile per aver riciclato, fra il 2010 e il 2013, almeno 21,7 milioni di dollari (19,5 milioni di franchi al cambio attuale) in relazione allo scandalo tangenti che ha coinvolto politici locali e la società petrolifera statale Petrobras. Gli è anche stata inflitta una multa.

Corruzione - Secondo la sentenza del tribunale di Curitiba, che il portale di notizie Globo ha potuto visionare, gli importi incriminati provenivano da attività di corruzione attiva e passiva nel contratto firmato da Petrobras per l'acquisizione del 50% dei diritti di sfruttamento di un campo petrolifero in Benin.

Denaro sporco - Operando da Zurigo, il banchiere ha pure fatto da intermediario per l'apertura di tre società di comodo con la ditta panamense Mossack Fonseca, per le quali avrebbe poi aperto conti bancari presso BSI, secondo i media brasiliani. Era attraverso questi conti che transitavano le somme legate alla corruzione.

Arrestato all'arrivo - Il consulente patrimoniale era stato arrestato nel novembre del 2017 all'aeroporto di San Paolo, dove era appena atterrato. Al momento dell'arresto, una portavoce di EFG, istituto bancario che ha rilevato BSI, aveva puntualizzato che l'ex consulente patrimoniale non ha mai lavorato per EFG.

Già risolto per BSI - In Svizzera l'Autorità di vigilanza dei mercati finanziari (FINMA) aveva aperto quattro procedimenti relativi allo scandalo Petrobras. BSI se l'era cavata con un ammonimento.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
7 min
I biker di Putin che rombano sulle strade svizzere
I Lupi della notte hanno ricevuto un riconoscimento da parte dell'ambasciata russa a Berna per il loro sostegno a Mosca
SVIZZERA
47 min
Premio alla generosità per il terzo più ricco della Svizzera
Il miliardario 87enne Hansjörg Wyss ha ricevuto oggi il Gallatin Award da parte del consigliere federale Guy Parmelin.
SVIZZERA
4 ore
Nelle cure intense elvetiche ci sono 44 pazienti Covid
In Svizzera nell'ultima settimana sono stati accertati 10'788 casi, 12 decessi e 150 ricoveri
FOTO
GLARONA
5 ore
Il camion si ribalta, ferito un 22enne
Il braccio dell'autogru ha fatto rovesciare il mezzo.
SVIZZERA
7 ore
Gli svizzeri chiedono di tagliare l'imposta sulla benzina
È quanto emerge da un sondaggio rappresentativo di 20 minuti e Tamedia. Un gruppo di lavoro sta cercando soluzioni
SVIZZERA
9 ore
Sempre più svizzeri faticano ad arrivare a fine mese
Caritas chiede aiuti statali più sostanziosi per i nuclei familiari fragili.
SVIZZERA
9 ore
Mountain bike: «Il casco da solo non basta»
In Svizzera, ogni anno, 400 bikers si feriscono gravemente e quattro-cinque persone perdono la vita.
SVIZZERA
11 ore
Criminali espulsi dalla Svizzera? Oltre il 40% resta
Sono molti i rinvii revocati dal Ministero pubblico o dai giudici.
SVIZZERA
13 ore
Uno svizzero su tre non intende donare gli organi
Con la nuova legge sui trapianti, saranno tutti donatori. Il 36% dei cittadini vuole dichiarare di rifiutare l'espianto
SVIZZERA
1 gior
Dalla fine di maggio, più posti per gli ucraini
Per sette mesi saranno disponibili 250 alloggi in più nell'ex ospedale di Flawil
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile