tipress
GRIGIONI
12.05.21 - 12:310

Tasse sugli alcolici, ecco il loro utilizzo

È stato raccolto quasi un milione di franchi.

Diverse le istituzioni che ne hanno beneficiato. Ma il denaro è andato anche a finanziare la prevenzione alle dipendenze

COIRA - Quasi un milione di franchi provenienti dalle tasse sulla mescita di bevande alcoliche cantonale e dalla decima dell'alcol federale vengono distribuiti a numerose istituzioni grigionesi, oppure vanno a finanziare la prevenzione alle dipendenze di vario genere.

Come comunica oggi l'Amministrazione cantonale retica, i proventi delle tasse di licenza cantonale per la mescita di bevande alcoliche ammontano a 364'000 franchi, mentre la decima sull'alcol federale che può essere distribuita nei Grigioni ha raggiunto quota 627'307 franchi. Secondo la legge sull'alcool, ai cantoni spetta infatti il dieci per cento (decima) dei proventi netti incassati dalla Regìa federale degli alcool.

Come precisa il comunicato odierno, secondo la legge sugli esercizi pubblici e gli alberghi, un terzo dell'imposta cantonale sul commercio al minuto di bevande distillate viene devoluto a istituzioni di utilità pubblica, mentre due terzi vengono utilizzati per la promozione del turismo.

I mezzi finanziari provenienti dalla tassa federale denominata "decima sull'alcol" sono invece utilizzati per l'informazione e la prevenzione legate ai problemi che derivano dall'alcolismo e a quelli da abuso di sostanze che creano dipendenza, come stupefacenti e medicamenti. In parte vengono anche impiegati per assistere bambini e adolescenti che appartengono a famiglie con problemi di dipendenza oppure per aiutare preventivamente i gruppi a rischio.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 min
I test gratuiti rimangono, ma non per tutti
Questa è la proposta emersa dall'odierna seduta di Consiglio federale che verrà ora messa in consultazione.
SVIZZERA
40 min
Coronavirus in Svizzera: altri 1'502 contagi e quindici decessi in ventiquattro ore
Per 59 persone si è reso necessario un ricovero. Nelle cure intense il 23,9% dei letti è occupato da pazienti Covid
SVIZZERA
1 ora
Lotteria pro vaccino, 33enne premiata con diecimila franchi
Olivia, una 33enne zurighese, si è portata a casa una vincita di 10mila franchi.
SVIZZERA / CANTONE
1 ora
Donne incinte assalite dai dubbi: «Vaccino sì o no?»
Berna consiglia il vaccino a tutte le donne in dolce attesa a partire dalla dodicesima settimana di gravidanza.
ZURIGO
3 ore
Violento frontale, in gravi condizioni entrambi i conducenti
Per motivi ancora da chiarire, il giovane ha invaso la corsia opposta.
FOTO
BERNA
3 ore
Ad Aegerten è spuntata un'anfora di duemila anni
La scoperta risale alla scorsa primavera. Il contenitore era impiegato per il trasporto di olio d'oliva
ZURIGO
3 ore
Certificato Covid, qui anche per tagliarsi i capelli
«Lavoriamo talmente vicino al cliente che un'eccezione non ha senso», così il gerente del salone, Pedro Sanchez.
SVIZZERA
5 ore
Quarantena senza salario per i non vaccinati? «Sì, ma...»
In Germania il provvedimento scatterà il prossimo 1. novembre. Ecco cosa ne pensano i politici del nostro paese
BERNA
7 ore
Come Mitholz si prepara a dire addio all'ex deposito di munizioni
Chi abita nelle vicinanze dell'impianto dovrà trasferirsi in un luogo sicuro
SONDAGGIO TAMEDIA
8 ore
Tutti alle urne: come avete votato?
Domenica saremo chiamati a esprimerci sul Matrimonio per tutti e sull'Iniziativa 99%. Partecipate al nostro sondaggio
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile