tipress
SVIZZERA
05.05.21 - 10:080

I campeggi si leccano i baffi

Il Tcs: presenze aumentate del 25 per cento nell'anno della pandemia

BERNA - Il 2020 è stato da incorniciare per i campeggi del Touring Club Svizzero (TCS), leader di mercato del settore: nell'anno della pandemia i pernottamenti hanno raggiunto quota 780'000, con una crescita del 25% rispetto al 2019.

Sebbene a causa del semi-confinamento imposto dal coronavirus le strutture siano state costrette ad aprire i battenti nove settimane più tardi del previsto, alla fine della stagione è stato registrato un nuovo primato, informa il TCS in un comunicato odierno.

«Il lockdown ha ulteriormente rafforzato la domanda di vacanze nella natura, non complicate e conformi alle disposizioni di sicurezza sanitaria», afferma Oliver Grützner, responsabile di turismo e tempo libero presso l'associazione degli automobilisti, citato nella nota. «Inoltre a causa dell'incerta situazione sulle condizioni di viaggio molti svizzeri hanno deciso di trascorrere le vacanze in patria».

Circa il 90% degli ospiti dei 24 campeggi TCS provenivano in effetti dalla Confederazione. Secondo Grützner le piazzole hanno accolto numerosi nuovi campeggiatori e registrato il ritorno di ex-patiti di questa forma di vacanza. Assai visibile è stato inoltre il forte aumento di camper.

Sulla base delle prenotazioni online registrate finora - nonché meteo permettendo - anche il 2021 si annuncia eccezionale. A Pasqua, inizio ufficiale della stagione, la maggior parte dei campeggi TCS era al completo. I posti vengono definiti scarsi anche per l'Ascensione e la Pentecoste.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
«300 franchi a chi fa il vaccino, multa di 100 a chi non lo fa»
L'ex presidente del PS Peter Bodenmann è convinto che i no-vax "duri e puri" siano solo il 10-15% della popolazione.
GINEVRA
3 ore
«Il problema, in Svizzera, è il lassismo»
Stéphane Koch, esperto di sicurezza online, giudica «drammatico» il fatto di poter trovare dati personali sul darkweb
ARGOVIA
3 ore
Incendio a scuola, tre bambini ricoverati per intossicazione
Il fumo è fuoriuscito dal sistema di aspirazione presente nel seminterrato dell'edificio.
SVIZZERA / STATI UNITI
12 ore
«Al lavoro per un mondo più resiliente e più giusto»
Il presidente della Confederazione ha parlato alla 76esima Assemblea generale dell'Onu
FOTO
VAUD
14 ore
2000 in piazza a Losanna contro il certificato Covid all'università
La manifestazione non era autorizzata ma si è svolta senza problemi
FOTO
SVIZZERA
15 ore
I raduni per protestare contro la violenza della polizia
I raduni sono avvenuti su appello del collettivo "Exit Racism Now"
ZURIGO
15 ore
Parmelin vuole giornate lavorative di 15 ore e più lavoro domenicale
Il ministro dell'Economia ha presentato un “compromesso” relativo alla legge sull'orario di lavoro.
SVIZZERA
17 ore
La cultura vuole ancora i test gratuiti
Secondo gli esponenti del settore si è ancora lontani dalla normalità e dal 1° ottobre potrebbe esserci un peggioramento.
SVIZZERA
18 ore
GastroSuisse pretende l'indennizzo
I presidenti delle 26 sezioni cantonali auspicano inoltre un rapido piano di uscita dalla pandemia.
SVIZZERA
19 ore
Condannati tre manifestanti in bici
Avevano partecipato a una manifestazione a maggio 2020, infrangendo le norme anti-Covid
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile