Immobili
Veicoli
20min
ZURIGO
01.05.21 - 17:450

Manifestanti accerchiati dalla polizia

L'intervento si è reso necessario a Zurigo per una protesta non autorizzata

ZURIGO - La polizia è intervenuta oggi nel centro di Zurigo a causa di una manifestazione non autorizzata in occasione del Primo Maggio. Nel pomeriggio una dozzina di agenti in tenuta antisommossa e con vari veicoli speciali ha accerchiato diversi dimostranti. L'evento era controllato anche dall'alto con un elicottero.

La polizia ha comunicato su Twitter che non avrebbe tollerato il corteo illegale. Stando a un corrispondente dell'agenzia Keystone-ATS, diverse centinaia di manifestanti e curiosi si trovavano sull'Helvetiaplatz. Non ci sono stati disordini, ma si potevano udire cori da parte dei partecipanti.

Oltre a questa manifestazione illegale, nella città sulla Limmat si sono tenuti oggi cinque raduni decentralizzati da parte dei sindacati, con conseguenti disagi al traffico.

Manifestazione non autorizzata anche a Berna - Diverse centinaia di persone si sono riunite anche a Berna per partecipare a un'altra dimostrazione non autorizzata del Primo Maggio. I poliziotti hanno controllato la manifestazione a distanza, sebbene il numero di persone presenti fosse ben superiore al consentito.

Nel canton Berna vengono autorizzati eventi con al massimo cento partecipanti. La polizia ha scritto su Twitter che l'obbligo di portare una mascherina è stato rispettato. La manifestazione era organizzata dall'Alleanza rivoluzionaria bernese del Primo Maggio.

A Baden (AG), infine, nella notte ignoti hanno imbrattato una dozzina di facciate e vetrine del centro città con spray. Stando alla polizia, i danni ammontano a diverse decine di migliaia di franchi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Nelle cure intense elvetiche ci sono 44 pazienti Covid
In Svizzera nell'ultima settimana sono stati accertati 10'788 casi, 12 decessi e 150 ricoveri
FOTO
GLARONA
5 ore
Il camion si ribalta, ferito un 22enne
Il braccio dell'autogru ha fatto rovesciare il mezzo.
SVIZZERA
6 ore
Gli svizzeri chiedono di tagliare l'imposta sulla benzina
È quanto emerge da un sondaggio rappresentativo di 20 minuti e Tamedia. Un gruppo di lavoro sta cercando soluzioni
SVIZZERA
8 ore
Sempre più svizzeri faticano ad arrivare a fine mese
Caritas chiede aiuti statali più sostanziosi per i nuclei familiari fragili.
SVIZZERA
9 ore
Mountain bike: «Il casco da solo non basta»
In Svizzera, ogni anno, 400 bikers si feriscono gravemente e quattro-cinque persone perdono la vita.
SVIZZERA
10 ore
Criminali espulsi dalla Svizzera? Oltre il 40% resta
Sono molti i rinvii revocati dal Ministero pubblico o dai giudici.
SVIZZERA
13 ore
Uno svizzero su tre non intende donare gli organi
Con la nuova legge sui trapianti, saranno tutti donatori. Il 36% dei cittadini vuole dichiarare di rifiutare l'espianto
SVIZZERA
23 ore
Dalla fine di maggio, più posti per gli ucraini
Per sette mesi saranno disponibili 250 alloggi in più nell'ex ospedale di Flawil
ARGOVIA
23 ore
Stessa sorte per aggressore e aggredito
La sparatoria avvenuta il 30 ottobre 2020 dopo un tentato furto a un negozio d'armi di Wallbach è a un punto di svolta.
VALLESE
1 gior
Ha sbranato 28 animali: ordinato l'abbattimento di un lupo
L'animale si aggira nell'Alto Vallese, fra i comuni di Ergisch e Unterbäch.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile