Keystone
Aeroporto di Zurigo (prima posizione)
+6
ZURIGO
22.04.21 - 21:060
Aggiornamento : 23:03

Gli svizzeri vogliono lavorare per queste aziende

Dopo la pandemia, una posto sicuro è diventato più importante dell'equilibrio tra vita privata e lavorativa.

Ciò ha modificato la classifica dei datori di lavoro più ambiti in Svizzera.

SONDAGGIO

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

ZURIGO - Il gigante del recruiting Randstad lo ha fatto ancora. Per l'ottava volta ha stilato la classifica dei datori di lavoro più attraenti in Svizzera. Nel sondaggio rappresentativo, gli intervistati hanno indicato dove preferirebbero lavorare scegliendo tra oltre 150 aziende.

Il risultato è in parte noto: l' aeroporto di Zurigo è tra i posti più ambiti. Ma, quest'anno, è slittato sul podio (per l'intera classifica guarda la fotogallery).

Ciò che sorprende, è la grande presenza di marchi di orologi nella top ten. Ad esempio Patek Philippe, Rolex, o comunque di nomi legati al lusso, come la banca privata Pictet et Cie. Il motivo? «Il valore riconosciuto al marchio viene traslato sul valore che potrebbe avere lavorare per le aziende che lo rappresentano», spiega una portavoce di Randstad. 

Nella top ten, però, viene menzionato regolarmente anche il settore della mobilità. Oltre all'aeroporto di Zurigo, compaiono sempre  le FFS e Swiss. Migros e Chocolat Frey, invece, sono usciti dalla classifica. 

La portavoce di Randstad non spiega come mai questo calo di popolarità, ma assicura che Migros non è comunque scesa sotto i primi 20. «La classifica rispecchia l'immagine che gli intervistati hanno del brand aggiunge -. Coop quest'anno è al 58° posto».

Swiss popolare nonostante i risultati disastrosi provocati dalla pandemia - Nicoline Scheidegger, esperta di risorse umane e docente presso la Scuola universitaria di scienze applicate di Zurigo (ZHAW) è stupita che Swiss sia ancora in cima alla classifica. «Nonostante sia noto che sta tagliando posti di lavoro, viene comunque considerato un "marchio" importante».

I risultati pagano, in parte, l'influenza del contesto pandemico. Tra i cinque fattori più importanti nella scelta di un'occupazione, la sicurezza del posto di lavoro è stata menzionata come la più rilevante. Nel 2021 è il criterio più importante assieme al clima lavorativo e la retribuzione. Prima della pandemia, l'equilibrio tra lavoro e vita privata era considerato più significativo di una posizione sicura.

Keystone
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Berset vuole fare un "regalo" ai non vaccinati
Certificato di un anno per i guariti. E test sierologici parificati ai molecolari. La proposta è sul tavolo, ma...
SVIZZERA
5 ore
Caso Mozambico, Credit Suisse alla cassa
L'Istituto elvetico pagherà circa 475 milioni alle autorità americane e britanniche.
SVIZZERA
8 ore
«Sul turismo degli acquisti abbiamo sbagliato»
Berna ha ammesso «parziali carenze» nella gestione delle multe all'inizio della pandemia.
SVIZZERA
11 ore
Vaccino di buon mattino? Potrebbe essere più efficace
Lo dimostra un recente studio condotto dall'Università di Ginevra.
BERNA
11 ore
Alpinista morto sulla Jungfrau
È finito in un crepaccio: il corpo è stato trovato a una profondità di circa 27 metri
SVIZZERA
13 ore
Certificato sulle piste: «Non è l'associazione di categoria che decide»
«È presuntuoso dire già che non ci sarà un obbligo di Covid-pass sulle piste. Sarà il Consiglio federale a decidere».
SVIZZERA
14 ore
Positivi in forte aumento, decessi e ricoveri in calo
Stando all'aggiornamento dell'UFSP, sono due i nuovi decessi avvenuti a causa di un decorso infelice della malattia.
SVIZZERA
14 ore
In Svizzera si scierà senza certificato Covid
Lo ha deciso l'associazione di categoria degli impianti. Sulle funivie sarà invece obbligatoria la mascherina
SVIZZERA
15 ore
Berna autorizza una manifestazione contro il certificato Covid
I promotori si sono impegnati a rispettare un piano di sicurezza. E sconsigliano di prendere parte a proteste abusive
SVIZZERA
15 ore
I ghiacciai perdono ancora terreno, nonostante la neve e l'estate fresca
Nel 2021 hanno perso l'1% del loro volume, come rilevato dall'Accademia svizzera di scienze naturali
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile