Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch (ENNIO LEANZA)
SVIZZERA
18.04.21 - 09:040
Aggiornamento : 09:33

Accordo quadro, Parmelin: «Non andrò a Bruxelles a fare il Boris Johnson»

Il presidente della Confederazione intervistato dai domenicali: «Non vogliamo uscirne, vogliamo svilupparlo»

Nell'ambito dell'accordo quadro con l'Ue il presidente della Confederazione Guy Parmelin non andrà a Bruxelles per cercare di calcare le orme del premier britannico Boris Johnson, che in extremis era riuscito a ottenere un'intesa sulla Brexit.

«Le due situazioni non sono paragonabili», afferma il responsabile del Dipartimento federale dell'economia in un'intervista pubblicata oggi da Le Matin Dimanche.

«La Svizzera non vuole uscire da un accordo, bensì trovare una soluzione per svilupparlo. E non è così che funzionano le cose in Svizzera. Siamo sette ministri uguali e io sono solo un primus inter pares. A un certo punto il Consiglio federale deve fare il punto della situazione con l'Ue. Poi potremo avere uno scambio con la presidente della Commissione europea. Ma non sarò io a fare il Boris Johnson a Bruxelles. I cittadini ne sono ben consapevoli».

«Il Consiglio federale continua le sue discussioni su questo argomento», prosegue Parmelin, «Quando sarà il momento, deciderà la sua posizione. Come presidente della Confederazione, sarò il portavoce di ciò che è stato convenuto e il 23 aprile andrò a Bruxelles». In agenda è previsto l'incontro con la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen.

«Vedo che ci sono molti consiglieri politici, legali ed economici che mi dicono cosa fare: sono lusingato», ironizza il 61enne, che ribadisce l'intenzione di presentare l'opinione dell'insieme dell'esecutivo, nonostante il suo partito - l'Unione democratica di centro (UDC) sia fermamente contrario all'accordo quadro.

L'uomo politico vodese ricorda anche che il Consiglio federale riflette da tempo ad alternative, con lo scopo di preservare gli interessi economici del paese. E all'intervistatore che fa notare come in Svizzera si possa votare su tutto, anche sulle corna delle mucche, mentre non si sa se il popolo potrà dire la sua sulle relazione con l'Ue Parmelin taglia corto: «Si tratta di discussioni che devono ancora aver luogo».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Critiche al Governo, Cassis e Keller-Sutter con "l'estintore"
I due consiglieri federali, intervenuti all'assemblea dei delegati PLR, hanno smorzato le polemiche
SVIZZERA
3 ore
«Più cooperazione, anche con la NATO, per proteggere la Svizzera»
Il presidente del PLR Thierry Burkart favorevole anche all'acquisto di nuovi aerei da combattimento
GINEVRA
4 ore
Con l'auto tra le bancarelle del mercato, un ferito a Ginevra
Il conducente non era in condizioni tali da poter guidare. Si indaga per capire se aveva consumato alcol o droghe.
SVIZZERA
7 ore
Benzina ancora a peso d'oro. Ecco perché
Senza piombo e Diesel restano ancora oltre i due franchi. A dispetto del prezzo del greggio in discesa. Perché?
SVIZZERA
15 ore
Sorveglianza dei cellulari, privacy a rischio
Le forze dell'ordine hanno aumentato l'utilizzo delle intercettazioni per svolgere le indagini. Qualcuno si preoccupa.
SCIAFFUSA
16 ore
Esce di strada e piomba sulla scalinata del centro commerciale
Il conducente, un 35enne, ha avuto un malore.
SVIZZERA
17 ore
Graziati dopo una truffa milionaria alle FFS
Tre dipendenti, con un loro complice esterno, hanno ottenuto una riduzione della pena grazie all’ammissione di colpa.
FOTO
BERNA
22 ore
La Torre del Moron perde pezzi: «Fa male al cuore»
Inaugurata 18 anni fa, l'opera di Mario Botta ha subito gravi danni tra martedì e mercoledì: «Diversi scalini divelti».
SVIZZERA
23 ore
Il mitico coltellino svizzero spegne 125 candeline
Era il 12 giugno 1897 quando lo svittese Carl Elsener decise di proteggere il modello che diventerà un'icona del paese.
ZURIGO
1 gior
Studenti alla guida dei tram? Il sindacato non ci sta
L'azienda dei trasporti di Zurigo intende in questo modo sgravare i propri dipendenti.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile