tipress
BERNA
18.03.21 - 09:570

Iniziativa cure infermieristiche, adottato il controprogetto

Sarà possibile per gli infermieri fatturare certe prestazioni.

Ciò, purché venga aggiunto nella legge un meccanismo per il controllo dei costi.

BERNA - La professione di infermiere sarà rivalorizzata. Dopo il Consiglio nazionale, oggi anche gli Stati hanno approvato all'unanimità il compromesso elaborato dalla conferenza di conciliazione sulla fatturazione delle cure. Il controprogetto indiretto all'iniziativa popolare "Per cure infermieristiche forti" è quindi pronto per le votazioni finali.

Sarà possibile per gli infermieri fatturare certe prestazioni, purché venga aggiunto nella legge un meccanismo per il controllo dei costi. Il Consiglio federale dovrà stilare una lista di cure che possono essere dispensate senza mandato medico. I fornitori di prestazioni e gli assicuratori dovranno concludere un accordo per monitorare il mercato. Saranno prese misure correttive in caso di esplosione dei costi. Anche il Governo sostiene questa soluzione, ha affermato il ministro della sanità Alain Berset.

L'iniziativa popolare è stata lanciata nel gennaio del 2017 dall'Associazione svizzera degli infermieri, affinché Cantoni e Confederazione s'impegnassero maggiormente nella formazione, migliorando nel contempo le condizioni di lavoro e, soprattutto, allargando le competenze del personale infermieristico. Il testo è stato respinto sia dal Consiglio federale che dal Parlamento.

Il controprogetto riprende molte richieste dell'iniziativa. Oltre ad ampliare le competenze degli infermieri, mira a promuovere la formazione. I cantoni verseranno borse di studio agli studenti di infermieristica per aiutarli a mantenersi durante la loro formazione e per promuovere l'accesso agli studi di infermieristica.

Anche la Confederazione li sosterrà finanziariamente. Un credito di 469 milioni di franchi è previsto a tale scopo. I cantoni decideranno le condizioni e gli importi per ottenere il sostegno.

La Svizzera ha difficoltà a reclutare personale infermieristico a causa dell'invecchiamento della popolazione. Secondo le stime, ci sarà una carenza di 65'000 persone attive in questo campo entro il 2030. Il bisogno sarà particolarmente grande nei servizi di assistenza e cura a domicilio, nelle cliniche di riabilitazione e nelle istituzioni di medico-sociali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
11 min
Quarantena senza salario per i non vaccinati? «Sì, ma...»
In Germania il provvedimento scatterà il prossimo 1. novembre. Ecco cosa ne pensano i politici del nostro paese
BERNA
18 min
No-vax violenti: avevano coltelli e cacciaviti, 13 persone fermate
Molti di loro erano già noti alle forze dell'ordine per analoghe manifestazioni di proteste
BERNA
1 ora
Come Mitholz si prepara a dire addio all'ex deposito di munizioni
Chi abita nelle vicinanze dell'impianto dovrà trasferirsi in un luogo sicuro
SONDAGGIO TAMEDIA
2 ore
Tutti alle urne: come avete votato?
Domenica saremo chiamati a esprimerci sul Matrimonio per tutti e sull'Iniziativa 99%. Partecipate al nostro sondaggio
FOTO
LUCERNA
11 ore
Niente manifestazione a Willisau
60 persone sono state controllate dalla polizia e poi allontanate
BERNA
11 ore
Gli scettici sui vaccini pubblicano file non censurati dei pazienti
In particolare, su Telegram, è comparsa la cartella clinica di una donna finita in ospedale dopo il vaccino.
FOTO
GINEVRA
12 ore
Manifestazione in semi lockdown: assoluzione quasi generale
La corte ha stabilito che la polizia avrebbe dovuto agire con più moderazione
BERNA
13 ore
Barricate, proiettili di gomma e idranti nel cuore di Berna
Transenne e molti agenti oggi su Piazza federale per scongiurare lo svolgimento di nuove proteste anti-covid
FRIBORGO
14 ore
Prende a pugni due donne nel centro di Friborgo, arrestato un 32enne
L'aggressione, senza motivo, risale allo scorso sabato. L'uomo è stato posto in detenzione preventiva.
SVIZZERA
16 ore
Ecco perché calano i contagi
La situazione epidemiologica odierna è figlia di diverse motivazioni. Dall'estensione del certificato alle vaccinazioni.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile