20minuten
+1
GRIGIONI
06.03.21 - 17:010
Aggiornamento : 17:34

In 4000 contro le misure restrittive

La dimostrazione è stata promossa dall'associazione "Stiller Protest" e si è tenuta in diverse città.

È stata autorizzata dalla polizia comunale, a determinate condizioni, fra le quali l'obbligo di indossare una mascherina.

COIRA - Oltre 4000 persone - secondo quanto riferito dalla polizia - sono scese in piazza oggi a Coira contro le misure restrittive imposte dalle autorità per lottare contro la diffusione del coronavirus. Manifestazioni analoghe si sono già svolte in varie città elvetiche.

La dimostrazione è stata promossa dall'associazione "Stiller Protest" (protesta silenziosa), che si batte per quella che definisce una politica ragionevole in materia di gestione della pandemia di Covid-19. La manifestazione è stata autorizzata dalla polizia comunale, a determinate condizioni, fra le quali l'obbligo di indossare una mascherina.

I dimostranti si sono riuniti attorno alle 13.00 sulla Quaderwiese, un prato a poche centina di metri dalla stazione, contiguo al Museo della natura dei Grigioni. Alcuni si sono presentati in tute protettive bianche, altri hanno sventolato bandiere e striscioni. Dopo aver sfilato per le strade del centro storico, la manifestazione si è conclusa con gli interventi di diversi oratori, che hanno criticato in particolare la politica del Consiglio federale.

20minuten
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
blob 8 mesi fa su tio
Nessun commento da parte di Swissabroad in riferimento alla guerra da lui eventualmente vissuta......quindi deduco che il suo scritto era aria fritta !
seo56 8 mesi fa su tio
Ignoranti!!!!
Volpino. 8 mesi fa su tio
Eseguendo i test a tappeto in anticipo pensavano di poter in cambio usufruire di un trattamento privilegiato, ma così non è. A Berna viene deciso in modo uniforme, collegiale e in base alla legge Covid-19.
Gus 9 mesi fa su tio
Nessuno di loro avrà avuto morti in famiglia, altrimenti se ne sarebbe stato cheto
Swissabroad 9 mesi fa su tio
Certa gente in questo paese meriterebbe di passare una guerra. Dopo capirebbe davvero il significato della parola privazioni.
blob 9 mesi fa su tio
@Swissabroad Buonasera Swissabroad, lei quale guerra ha passato, visto che da come parla ne ha vissuta una personalmente ? Grazie.
Lore61 9 mesi fa su tio
Vuoi dire che cominciano a svegliarsi? Sono ancora poche le proteste...
seo56 9 mesi fa su tio
@Lore61 Già una é di troppo!! Fortunatamente gli irresponsabili ed ignoranti sono sempre in minoranza
Lore61 9 mesi fa su tio
@seo56 ... suona un po' come quello che viaggiando in contromano in autostrada (minoranza), sente un annuncio alla radio.. "Attenzione c'è un automobilista che sta viaggiando in contromano...", e lui, uno?? saranno in 20 o 30 in contromano...😂😂😂🤣🤣🤣
Donatofiorella 9 mesi fa su tio
Avete rotto i maroni con queste manifestazioni...
Galium 9 mesi fa su tio
@Donatofiorella Fortunatamente siamo in un paese libero, dove manifestare è un diritto.
lecchino 9 mesi fa su tio
In ticino le proteste hanno avuto luogo su Facebook 🤣🤡
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 ore
Misure anti-Covid, i Cantoni si fanno sentire
Tra i contrari anche il Ticino, che boccia anche l'idea dei test nelle scuole.
SVIZZERA
5 ore
Tre morti in A3: condannato per omicidio intenzionale
Una manovra folle è costata cara a un 47enne alla guida di una Porsche. Ma ancora di più alle sue vittime
SVIZZERA
7 ore
Così Netflix spenna gli svizzeri
Lo streaming costa anche il 30 per cento in più rispetto ai paesi limitrofi. Ma c'è un modo per pagare meno
ZURIGO
9 ore
Le cure intense zurighesi sono piene
All'ospedale universitario è stato raggiunto un tasso di occupazione del 98%
SVIZZERA
9 ore
Si apre il mese con oltre 10mila casi e 22 decessi
Tensione a livello ospedaliero: i pazienti Covid occupano ora il 27% dei letti di cure intense.
BASILEA CITTÀ
11 ore
Studente contagiato da Omicron, 100 persone in quarantena
Uno dei primi due casi di Omicron accertati in Svizzera è stato rilevato a Basilea, al ginnasio Kirschgarten.
ZUGO
12 ore
Distrugge uno spartitraffico e scappa
I danni dell'incidente avvenuto ieri sera allo svincolo autostradale di Rotkreuz ammontano a diverse migliaia di franchi
SVIZZERA
13 ore
Inflazione in aumento, anche in Svizzera
A novembre nel nostro paese è salita all'1,5%
SVIZZERA
13 ore
Omicron in Svizzera, ecco il terzo caso
La persona contagiata si trova in isolamento. I primi due casi erano stati confermati ieri sera
SVIZZERA
14 ore
Affitti, il tasso di riferimento resta all'1,25%
È il livello più basso di sempre, in vigore dal marzo del 2020
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile