FlyBair
BERNA
04.03.21 - 11:000
Aggiornamento : 11:23

Brutto colpo per aeroporto di Berna, Flybair congela attività

Il primo esercizio dell'azienda si chiude con una perdita di 760'000 franchi

BERNA - Brutto colpo per l'aeroporto di Berna, scalo regionale che - come quello di Lugano - sta lottando per la sua sopravvivenza: alla luce dell'incertezza legata al coronavirus la locale compagnia aerea Flybair ha deciso di congelare l'attività.

Obiettivo del consiglio di amministrazione è di riprendere i collegamenti previsti nel 2022, spiega la società in un comunicato odierno. Chi ha già prenotato per l'anno in corso sarà rimborsato. L'azienda ritiene che il suo "letargo annuale" - così viene descritto - sia frutto di una decisione dettata dal buon senso: si tratta in particolare di non sprecare i soldi reperiti con il crowdfunding (raccolta di denaro presso il grande pubblico).

FlyBair è una cosiddetta compagnia virtuale: non dispone cioè di apparecchi propri, si limita a noleggiarli. È nata su iniziativa di Flughafen Bern, la società di gestione dell'aeroporto a sud della città federale, duramente colpito dal fallimento, nel 2018, dell'aviolinea bernese Sykworks; l'ultima di diverse compagnie che avevano fatto apparizioni più o meno fugaci dopo l'uscita di scena nel 2002 di Swiss.

FlyBair ha spiccato il volo nell'estate scorsa, in un momento poco favorevole all'aviazione. Al momento della fondazione aveva in programma vari collegamenti, ma alla fine è riuscita a effettuare solo voli con la Grecia da Berna e Sion. Il primo esercizio della storia aziendale si chiude così con una perdita di 760‘000 franchi, ha annunciato oggi la dirigenza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
VAUD
1 ora
2000 in piazza a Losanna contro il certificato Covid all'università
La manifestazione non era autorizzata ma si è svolta senza problemi
FOTO
SVIZZERA
1 ora
I raduni per protestare contro la violenza della polizia
I raduni sono avvenuti su appello del collettivo "Exit Racism Now"
ZURIGO
1 ora
Parmelin vuole giornate lavorative di 15 ore e più lavoro domenicale
Il ministro dell'Economia ha presentato un “compromesso” relativo alla legge sull'orario di lavoro.
SVIZZERA
3 ore
La cultura vuole ancora i test gratuiti
Secondo gli esponenti del settore si è ancora lontani dalla normalità e dal 1° ottobre potrebbe esserci un peggioramento.
SVIZZERA
4 ore
GastroSuisse pretende l'indennizzo
I presidenti delle 26 sezioni cantonali auspicano inoltre un rapido piano di uscita dalla pandemia.
SVIZZERA
5 ore
Condannati tre manifestanti in bici
Avevano partecipato a una manifestazione a maggio 2020, infrangendo le norme anti-Covid
SVIZZERA
7 ore
«La Confederazione paghi i test»
Lo chiedono gli studenti universitari, in una lettera diffusa oggi
SVIZZERA
8 ore
Il detenuto Carlos è quasi un brand
Sul web si vendono magliette dedicate a lui. Giocattoli e altri gadget. L'iniziativa di un collettivo di artisti
SVIZZERA
8 ore
Infezioni e ricoveri: «La situazione si sta calmando»
Si è tenuta oggi la conferenza stampa degli esperti della Confederazione sull'evoluzione epidemiologica in Svizzera.
BERNA
9 ore
1'235 nuovi positivi e quattro vittime
Continua a calare la pressione sugli ospedali e anche nelle unità di terapia intensiva.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile