Polca SG
SAN GALLO
27.02.21 - 23:000
Aggiornamento : 28.02.21 - 10:07

«Mi hanno chiamato e mi hanno detto: “Ehi, la tua Ferrari sta bruciando”»

160mila franchi in fumo oggi sulla A13, il racconto del proprietario che... non era il conducente

Fonte 20 Minuten/Monira Djurdjevic
elaborata da Filippo Zanoli
Giornalista

SAN GALLO - Ha fatto gongolare in diversi sui social (sì, anche qui in Ticino) la notizia della Ferrari fiammante - in senso letterale - sulla A13, non lontano da Segelen (SG). Nessuno è rimasto ferito nel rogo e il conducente e il passeggero (due 31enni) sono riusciti a mettersi in salvo.

20 Minuten è riuscito a mettersi in contatto con il proprietario e il conducente che... non sono la stessa persona. Già perché a guidare, era un suo amico.

«È successo tutto molto velocemente», ricorda il 31enne conducente, «ho visto come un lampo nello specchietto retrovisore. Ci siamo fermati di botto e siamo scesi di corsa. C'era fumo ovunque, il fuoco si è mangiato l'auto in pochi minuti.

«Mi hanno chiamato e mi hanno detto: "Ehi, la tua Ferrari sta bruciando"», racconta così la brutta sorpresa arrivata via cellulare, il proprietario del bolide che viaggiava con gli amici a bordo di un'altra vettura. «Io guidavo più avanti, li tenevo d'occhio nello specchietto retrovisore, poi a un tratto non c'era più nessuno...»

Il 30enne non riesce a spiegarsi l'accaduto: «era in ottime condizioni, era stata collaudata da poco», racconta con un velo di tristezza.

Il danno, che la polizia stimava attorno ai 100mila franchi, è in realtà un filo più elevato: si parla di circa 160mila franchi: «Era una F430 molto speciale, cambio manuale, tutto in carbonio... Trovarne un'altra simile in poco tempo sarà un'impresa. La cosa più importante, però, è che i miei amici non si siano fatti male, il resto conta poco».

Polca SG
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
7 ore
Ombudsman SRG SSR sommerso dalle lamentele
Nel 2020 ne ha ricevute oltre mille. Una cifra record da ricondurre alle segnalazioni legate al tema Covid
BERNA 
8 ore
Numerosi Cantoni vaccinano dai 65 anni
Ci sono anche i più virtuosi, ma pure chi ha poche richieste e chi va a rilento.
SVIZZERA
8 ore
«Viaggio in treno e con l'auto elettrica»
La pandemia è ancora sotto la luce dei riflettori. Ma la crisi climatica non è finita, ricorda Simonetta Sommaruga
VALLESE
9 ore
Ubriaco, costringe il treno a fermarsi e sale
L'uomo lavora per il produttore di vaccini Moderna.
SVIZZERA
13 ore
Vaccinare i giovani? «La priorità restano le persone a rischio»
Lo ha detto la responsabile Sezione malattie infettive dell'UFSP sollecitata in conferenza stampa
SVIZZERA
13 ore
Oltre 200mila vaccinazioni in una settimana
È la prima volta che si supera questa soglia da quando sono iniziate le somministrazioni.
SVIZZERA
13 ore
Altri 2 241 contagi in Svizzera, 10 morti
Altre 82 persone sono state ricoverate in ospedale. Il bollettino dell'UFSP
SVIZZERA
13 ore
Col covid gli adolescenti hanno riscoperto la TV
Per il 61% di loro la "vecchia" televisione è stata fra le principali fonti d'informazione.
FOTO
SVIZZERA
14 ore
Due monete svizzere nel Guinness dei primati
La Zecca federale Swissmint ha portato a casa due record mondiali per la numismatica.
ZURIGO
15 ore
Non tutti i medici di famiglia vogliono vaccinare, si rischiano ritardi
Pesa, da una parte, la retribuzione forfettaria garantita a ogni dose somministrata.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile