Keystone - foto d'archivio
SVIZZERA
21.02.21 - 16:320
Aggiornamento : 17:59

Insulti e minacce di morte ai membri del Consiglio federale

Il più preso di mira? Alain Berset. Il MPC ha aperto cinque procedimenti per casi gravi

BERNA - La procura federale ha aperto cinque procedimenti in relazione a minacce via Internet giunte alle autorità e legate alle misure anti-coronavirus. Le intimidazioni sono sovente rivolte nei confronti del ministro della sanità Alain Berset.

Lo ha dichiarato oggi, sollecitato dall'agenzia Keystone-ATS, lo stesso Ministero pubblico della Confederazione (MPC). La procura ha così confermato quanto pubblicato dal domenicale SonntagsZeitung.

Insieme all'Ufficio federale di polizia (fedpol) stanno venendo continuamente monitorati i casi di minacce e diffamazione nei riguardi di membri delle autorità federali nell'ambito dei provvedimenti introdotti per contrastare la pandemia, ha fatto sapere l'MPC. In alcune situazioni, fedpol può sporgere denuncia penale contro i responsabili.

I casi particolarmente gravi di minacce (come ad esempio quelle di morte) contro consiglieri federali o parlamentari sono di competenza dell'MPC. «Attualmente - riferisce quest'ultimo - cinque procedimenti del genere sono stati avviati». Nessun decreto d'accusa è per ora stato emesso.

Le intimidazioni e gli insulti online non hanno risparmiato nemmeno esponenti dei governi di vari Cantoni. In queste situazioni l'intero incarto viene trasmesso alle autorità cantonali competenti.

Dallo scoppio della crisi del coronavirus, fedpol si è attivata in decine di casi riguardanti minacce a politici, ha indicato a Keystone-ATS l'ufficio federale. Talvolta, quello che viene fatto è prendere contatto con la persona potenzialmente pericolosa, informandola che rischia conseguenze penali. Le indagini di polizia hanno poi luogo solo se la persona oggetto delle minacce presenta denuncia.

Fedpol sottolinea inoltre la collaborazione che regolarmente avviene con i gestori dei social media. L'ufficio federale può in questo senso richiedere la cancellazione di un determinato post ostile, ma spetta ai responsabili delle piattaforme attuarla.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
Berna
4 ore
NoVax che rifiutano le cure, avanti col testamento biologico
La consigliera nazionale Verena Herzog: «Non ha senso che i pazienti finiscano in terapia intensiva se non lo vogliono»
Zugo
8 ore
Aperta un'inchiesta preliminare contro la società di provider Mitto AG
Un dipendente avrebbe consentito a terzi di sorvegliare senza autorizzazione degli utenti di telefonia mobile
SVIZZERA
10 ore
Coronavirus, il 4% delle varianti analizzate corrisponde a Omicron
Si tratta dei dati relativi ai virus sequenziati nel corso dell'ultima settimana
ZURIGO
12 ore
Sedici anni di prigione per aver ucciso la fidanzata
I fatti sono avvenuti nel 2020 a Hombrechtikon, nel Canton Zurigo. Riconosciuto colpevole un 48enne polacco
SVIZZERA
12 ore
Obbligo di vaccinazione per gli equipaggi Edelweiss
Seguendo l'esempio di Swiss, ai dipendenti è stato dato tempo fino al 2022 per farsi vaccinare
FOTO
SVIZZERA
13 ore
La capsula futuristica dove si può morire da soli potrebbe presto arrivare in Svizzera
Ne è certa Exit International. Il dispositivo, che funziona senza farmaci, si può fare anche con una stampante 3D
SVIZZERA
14 ore
«Abbiamo toccato il record di casi da inizio pandemia»
Alta tensione nelle strutture ospedaliere: il Consiglio federale mette migliaia di militi a disposizione dei Cantoni.
SVIZZERA
15 ore
In Svizzera 9'571 nuovi contagi e 28 decessi in ventiquattro ore
Le unità di terapia intensiva sono piene all'80%. Il 31% dei letti è occupato da pazienti Covid
SVIZZERA
16 ore
Anziani, vaccinatevi!
È l'appello del Consiglio svizzero degli anziani
SVIZZERA
19 ore
Lunga vita alla radio FM
Una mozione chiede la disattivazione solo quando DAB e radio web avranno raggiunto una quota di mercato del 90%
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile