tipress
BERNA
03.02.21 - 11:550

Prima infanzia, la competenza resta cantonale e comunale

È quanto emerge da un rapporto sul tema approvato oggi dal Consiglio federale.

Il ruolo di Berna deve essere in primo luogo quello di garantire il miglioramento delle basi di dati, il coordinamento delle misure statali e la promozione dello scambio di informazioni e di esperienze.

BERNA - La politica della prima infanzia è di competenza cantonale e comunale e non è al momento necessario ampliare in misura considerevole le attività della Confederazione in questo ambito.

È quanto emerge da un rapporto sul tema approvato oggi dal Consiglio federale e stilato in adempimento di due postulati parlamentari.

Il ruolo di Berna deve essere in primo luogo quello di garantire il miglioramento delle basi di dati, il coordinamento delle misure statali e la promozione dello scambio di informazioni e di esperienze, sottolinea l'Esecutivo in una nota, aggiungendo che in futuro intende comunque rafforzare la collaborazione tra gli organi federali che operano nel settore, al fine di coordinare meglio le varie misure a livello federale.

Durante la prima infanzia vengono poste le basi per lo sviluppo successivo. La politica della prima infanzia persegue dunque l'obiettivo di creare le migliori condizioni possibili, affinché ogni bambino possa sfruttare pienamente il proprio potenziale nella fase dello sviluppo, ricorda il Governo.

Questa politica contempla misure per la promozione e il sostegno dei bambini in età prescolastica e delle loro persone di riferimento nonché per la protezione dei bambini. La maggioranza dei Cantoni e delle grandi Città, come pure un numero crescente di Città e Comuni di piccole dimensioni, dispongono ormai di una strategia per lo sviluppo di questo ambito politico, rileva il Consiglio federale.

Dal canto suo, la Confederazione mette a disposizione informazioni statistiche e promuove la ricerca. Inoltre, in collaborazione con gli attori dei diversi livelli statali e la società civile, attua programmi d'incentivazione nazionali, eroga aiuti finanziari e regolamenta le formazioni per le professioni legate alla prima infanzia.

Indirettamente, sostiene gli obiettivi della politica della prima infanzia anche mediante il programma d'incentivazione introdotto nel 2003 per la custodia di bambini complementare alla famiglia prescolastica e parascolastica, che ha determinato un notevole ampliamento dell'offerta di posti di custodia, conclude la nota.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Berna riaprirà le terrazze?
L'UFSP ha detto che 4 criteri su 5 non sono ossequiati. Ma è una decisione «anche politica». Il Blick lo dà per certo
SVIZZERA
2 ore
«I bilaterali sono ancora attuali e hanno un futuro»
Il presidente dell'Unione sindacale svizzera dubita che l'Ue voglia innescare un'escalation in merito all'accordo quadro
SVIZZERA
3 ore
Quanto vaccino che viene sprecato
Ogni singola ampolla contiene più dosi di quelle previste. Ma nel nostro paese ciò che avanza non viene utilizzato.
SVIZZERA
13 ore
Ombudsman SRG SSR sommerso dalle lamentele
Nel 2020 ne ha ricevute oltre mille. Una cifra record da ricondurre alle segnalazioni legate al tema Covid
BERNA 
15 ore
Numerosi Cantoni vaccinano dai 65 anni
Ci sono anche i più virtuosi, ma pure chi ha poche richieste e chi va a rilento.
SVIZZERA
15 ore
«Viaggio in treno e con l'auto elettrica»
La pandemia è ancora sotto la luce dei riflettori. Ma la crisi climatica non è finita, ricorda Simonetta Sommaruga
VALLESE
15 ore
Ubriaco, costringe il treno a fermarsi e sale
L'uomo lavora per il produttore di vaccini Moderna.
SVIZZERA
19 ore
Vaccinare i giovani? «La priorità restano le persone a rischio»
Lo ha detto la responsabile Sezione malattie infettive dell'UFSP sollecitata in conferenza stampa
SVIZZERA
19 ore
Oltre 200mila vaccinazioni in una settimana
È la prima volta che si supera questa soglia da quando sono iniziate le somministrazioni.
SVIZZERA
19 ore
Altri 2 241 contagi in Svizzera, 10 morti
Altre 82 persone sono state ricoverate in ospedale. Il bollettino dell'UFSP
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile