keystone (archivio)
SVIZZERA
12.12.20 - 13:440

Covid: misure e aperture in Svizzera

Strategie contro la pandemia, ma anche aperture domenicali.

E poi tamponi e quarantene. Ecco tutto quello che c'è da sapere.

ZURIGO - Dopo le misure introdotte ieri dal Consiglio federale, oggi alcuni cantoni della Svizzera orientale hanno deciso a loro volta di intervenire per frenare la pandemia.

Da domani a San Gallo le visite alle case di riposo e di cura dovranno svolgersi in una stanza accessibile al pubblico, come la caffetteria, ha annunciato il Consiglio di Stato. Le aziende dovranno dal canto loro garantire che i dipendenti svolgano il loro lavoro per quanto possibile da casa.

Chiunque risulti positivo al test dovrà informare immediatamente tutte le persone con cui si è avuto un contatto ravvicinato nelle 48 ore precedenti. Queste dovranno effettuare una quarantena di dieci giorni. Sono inoltre proibiti i raduni di più di dieci persone in spazi pubblici, come piazze e parchi.

Il governo di Appenzello Esterno ha deciso di seguire San Gallo e Turgovia e vietare a sua volta i raduni di più di dieci persone. È fondamentale che vi sia un buon coordinamento tra i cantoni della Svizzera orientale, ha indicato l'esecutivo in una nota.

Ad Appenzello Interno i ristoranti chiuderanno alle 19.00, visto che il cantone non rispetta i requisiti previsti dal Consiglio federale. Stamane l'esecutivo ha annunciato che continuerà a monitorare la situazione e, in caso di cambiamenti, esaminerà le possibilità d'intervento d'intesa con i cantoni limitrofi.

Cantoni romandi, possibili aperture domenicali - I negozi abitualmente aperti la domenica in Romandia potranno continuare ad esserlo a condizione che il cantone rispetti le severe condizioni imposte dalla Confederazione. Per il momento vengono mantenute anche le aperture notturne.

Nel canton Vaud, panetterie, fioristi, pompe di benzina e tutti i commerci che hanno un'autorizzazione comunale per l'apertura domenicale sono autorizzati a farlo, ha precisato il consigliere di Stato Philippe Leuba all'agenzia Keystone-ATS. I musei potranno accogliere i visitatori anche la domenica, ha aggiunto. Ginevra ha annunciato una decisione analoga ieri sera.

Anche Neuchâtel, Giura, Vallese e Friburgo hanno deciso di lasciare aperti la domenica i negozi che lo sono tradizionalmente, secondo i consueti orari di apertura e fino a nuovo avviso. Lo hanno dichiarato i rispettivi consiglieri di Stato contattati oggi da Keystone-ATS. Le ore notturne rimangono invariate.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Code a mai finire e trasporti al collasso, la Confederazione è preoccupata
Per Michael Töngi, consigliere nazionale dei Verdi, la soluzione è il mobility pricing, anche in favore
SAN GALLO
4 ore
Cervelat con un chiodo: «I bambini potevano farsi male»
Un'esca crudele per animali è stata trovata in un parco giochi. La polizia: «Non è la prima volta»
BERNA
7 ore
I "no pass" riempiono la Bundesplatz
Migliaia di manifestanti si sono rinuniti oggi pomeriggio davanti a Palazzo Federale
VAUD
8 ore
UDC in assemblea: tre "no" e una risoluzione contro le città di sinistra
Marco Chiesa ha poi scoccato alcune critiche al Consiglio federale, sulle restrizioni e sull'energia
ZURIGO
9 ore
Investito sulle strisce, non ce l'ha fatta
Un 77enne ha perso la vita in seguito alla collisione con una vettura
SAN GALLO
12 ore
Un gatto fa schiantare la Maserati
Sfortunato incidente questa notte nel canton San Gallo
FOTO
CANTONE/SVIZZERA
23 ore
«Si faccia di più per il clima»
Le manifestazioni si sono svolte in tutta la Svizzera. Gli attivisti hanno fatto sentire la loro voce anche a Bellinzona
NEUCHÂTEL
1 gior
Pugnalò due volte la ex, condannato a quattro anni e mezzo di prigione
L'imputato è stato ritenuto colpevole di tentato omicidio. Il giudice: «Il rischio di conseguenze mortali era elevato».
SVIZZERA
1 gior
«Genero biglietti per il treno gratis, come e quando voglio»
Sfruttando una falla nel sistema informatico delle FFS, un 16enne è riuscito a ottenere diversi biglietti senza pagarli.
FOTOGALLERY
BASILEA CITTÀ
1 gior
King Roger ora ha anche un tram tutto suo
A Basilea è entrato in funzione un convoglio dedicato al campione della racchetta.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile