tipress
ZURIGO
11.12.20 - 11:460

Nei supermercati il Covid non c'è

Gli acquisti natalizi «procedono come sempre» da Aldi, Migros e Coop

ZURIGO - Nonostante la pandemia e i dubbi sull'opportunità di grandi feste e incontri familiari la grande distribuzione non è confrontata a un calo degli acquisti e conta di fare buoni affari nel periodo natalizio: è quanto emerge da un'indagine fra le più grandi catene di supermercati condotta dall'agenzia Awp.

Migros, ad esempio, si aspetta che anche quest'anno nelle liste della spesa saranno presenti classici come la fondue di formaggio o la chinoise, tagli di carne di prima scelta, nonché salmone affumicato e tacchino. Il concorrente Coop fa sapere per bocca di un portavoce di aspettarsi «una domanda elevata come negli anni precedenti». La richiesta di vini è per esempio già aumentata.

Le insegne cambiano, ma la musica rimane uguale anche presso gli altri attori del ramo. «Stiamo riscontrando una forte domanda sia per i nostri articoli natalizi che per quelli standard», indica Aldi. Finora non si osserva alcuna differenza rispetto agli altri anni. Lidl attira i clienti nei negozi con una promozione della fondue cinese: «Abbiamo nascosto in 200 confezioni buoni acquisti da 100 franchi».

Denner osserva un comportamento di consumo simile a quello del 2019 e sottolinea come il periodo natalizio sia caratterizzato da tradizioni a cui i clienti si aggrappano. «Si tratta non da ultimo di conservare un pezzo di normalità in tempi di coronavirus» spiega un addetto stampa.

Non si sbilanciano invece ancora su previsioni i centri commerciali. I responsabili del Glattzentrum di Wallisellen (ZH) osservano che dall'introduzione dell'obbligo della mascherina si è notato che i clienti acquistano meno, ma in modo più mirato.

Una sfida importante per il settore sarà quest'anno quella di canalizzate al meglio i flussi di clienti, per evitare che gli acquisiti natalizi siano all'origine di un aumento dei contagi di coronavirus. Migros vuole quindi incoraggiare gli acquirenti a fare la spesa in anticipo e, se possibile, non nelle ore di punta. La cooperativa consiglia inoltre di fare le compere da soli e non in coppia. I clienti sono pure invitati ad acquistare i prodotti a lunga durata e i regali il prima possibile.

TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / STATI UNITI
1 ora
«Al lavoro per un mondo più resiliente e più giusto»
Il presidente della Confederazione ha parlato alla 76esima Assemblea generale dell'Onu
FOTO
VAUD
3 ore
2000 in piazza a Losanna contro il certificato Covid all'università
La manifestazione non era autorizzata ma si è svolta senza problemi
FOTO
SVIZZERA
3 ore
I raduni per protestare contro la violenza della polizia
I raduni sono avvenuti su appello del collettivo "Exit Racism Now"
ZURIGO
4 ore
Parmelin vuole giornate lavorative di 15 ore e più lavoro domenicale
Il ministro dell'Economia ha presentato un “compromesso” relativo alla legge sull'orario di lavoro.
SVIZZERA
6 ore
La cultura vuole ancora i test gratuiti
Secondo gli esponenti del settore si è ancora lontani dalla normalità e dal 1° ottobre potrebbe esserci un peggioramento.
SVIZZERA
6 ore
GastroSuisse pretende l'indennizzo
I presidenti delle 26 sezioni cantonali auspicano inoltre un rapido piano di uscita dalla pandemia.
SVIZZERA
7 ore
Condannati tre manifestanti in bici
Avevano partecipato a una manifestazione a maggio 2020, infrangendo le norme anti-Covid
SVIZZERA
9 ore
«La Confederazione paghi i test»
Lo chiedono gli studenti universitari, in una lettera diffusa oggi
SVIZZERA
10 ore
Il detenuto Carlos è quasi un brand
Sul web si vendono magliette dedicate a lui. Giocattoli e altri gadget. L'iniziativa di un collettivo di artisti
SVIZZERA
10 ore
Infezioni e ricoveri: «La situazione si sta calmando»
Si è tenuta oggi la conferenza stampa degli esperti della Confederazione sull'evoluzione epidemiologica in Svizzera.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile