keystone
GINEVRA
02.12.20 - 14:180
Aggiornamento : 14:58

Uber, batosta ginevrina

Respinto il ricorso contro una decisione del Canton Ginevra. Gli autisti sono «da considerare dipendenti»

GINEVRA - Gli autisti di Uber che lavorano nel canton Ginevra devo essere considerati come dipendenti della multinazionale e non come indipendenti. La Camera amministrativa della Corte di giustizia di Ginevra ha infatti respinto un ricorso della società californiana contro una decisione del cantone in questo senso. Per Ginevra si tratta di una vittoria importante.

L'informazione, pubblicata da 20 Minutes, è stata confermata dal portavoce del Dipartimento del lavoro Laurent Paoliello. Nella sentenza, non ancora pubblicata ma trasmessa alle parti, il tribunale ritiene che Uber debba essere considerata come un operatore di una società di trasporti. Secondo Paoliello, se Uber intende proseguire l'attività a Ginevra, dovrà rispettare gli obblighi di legge, in particolare le disposizioni relative alla protezione sociale dei lavoratori e al rispetto dei contratti collettivi di lavoro o dei contratti normali.

Nel 2019, circa un anno fa, il Dipartimento del lavoro ginevrino ha ordinato a Uber di modificare lo statuto dei conducenti che lavorano per l'azienda, minacciando di vietarne l'attività nel cantone. La società ha presentato un ricorso che ha avuto effetto sospensivo.

La decisione della Corte di Giustizia obbliga ora la multinazionale, in quanto datore di lavoro, a rispettare il diritto del lavoro, ha osservato Paoliello. Uber può ancora appellarsi al Tribunale federale entro 30 giorni ed impugnare la decisione. «Non vogliamo uccidere questa attività economica», ha detto Paoliello. Non ci sarà quindi alcuna minaccia di blocco immediato contro Uber. L'obiettivo del canton Ginevra non è quello di fare la guerra alla multinazionale, ma di permettere alle persone di «lavorare nel quadro giuridico svizzero». Interrogata da 20 Minutes, Uber ha detto che valuterà il seguito da dare a questa sentenza nelle prossime settimane.

Il cantone aveva già ottenuto una vittoria simile contro Uber Eats. I conducenti della piattaforma sono ora trattati come dipendenti e non più come lavoratori autonomi. Questo cambiamento di statuto potrebbe però essere solo provvisorio visto che il Tribunale amministrativo federale (TAF) non ha ancora emesso una sentenza definitiva.

In attesa della decisione del TAF, Uber Eats ha avviato un partenariato con una società terza, incaricata di assumere formalmente i fattorini con contratti di lavoro.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
51 min
Frontale a Mulegns, in tre in ospedale
Fortunatamente nessuno ha riportato ferite gravi.
SVIZZERA
52 min
Covid in Svizzera: le cifre continuano a scendere
L'UFSP ha tracciato un bilancio complessivo della terza settimana di gennaio.
GRIGIONI
2 ore
La variante inglese mette "in quarantena" Arosa
Fino al 6 febbraio il collegamento con gli impianti sciistici di Lenzerheide verrà sospeso.
SVIZZERA
2 ore
Gestione della pandemia nel mondo: ecco dove si situa la Svizzera
Secondo uno studio basato su sei criteri è la Nuova Zelanda ad aver gestito meglio l'emergenza covid. Ultimo il Brasile
BERNA 
3 ore
Gas serra ridotti del 90% entro il 2050
È la strategia climatica adottata ieri dal Consiglio federale.
VIDEO
SVIZZERA
4 ore
«Condotta di volo ad alto rischio dietro lo schianto dello Ju-52»
Lo indica il rapporto finale sull'incidente, costato la vita a venti persone nel 2018, pubblicato oggi dal SISI.
FOTO
SAN GALLO
5 ore
Donna morta su un bus
Una 69enne si è sentita male ieri mattina nei pressi di San Gallo. Inutili i tentativi di salvarle la vita.
ZURIGO
14 ore
La 31enne già vaccinata, ed è subito polemica
La donna ha esibito il certificato di vaccinazione sui social. Ma ci sono over 80 ancora in attesa.
GRIGIONI
15 ore
Nuova variante identificata a scuola: pronti i test a tappeto
L'istituto sarà chiuso fino al 6 febbraio, mascherina obbligatoria nel comune
SVIZZERA
16 ore
Ritardi anche per Moderna
Lo ha confermato l'UFSP, che non ha però specificato l'effetto dei ritardi sulle forniture elvetiche
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile