Tutti in montagna per sfuggire al virus, è boom di interventi del soccorso alpino
Keystone
SVIZZERA
27.11.20 - 11:220

Tutti in montagna per sfuggire al virus, è boom di interventi del soccorso alpino

Lo confermano i dati del Club Alpino Svizzero che ha pubblicato i dati dei primi nove mesi del 2021

BERNA - La montagna è stata spesso presa d'assalto in quest'anno segnato dal coronavirus: oltre all'aumento di escursionisti, appassionati e sportivi d'alta quota si è registrato anche un incremento dei soccorsi nei primi nove mesi del 2020.

Tra gennaio e settembre ci sono stati 2'893 interventi, contro i 2'490 registrati nello stesso periodo dello scorso anno, indica in una nota odierna il Club Alpino svizzero (CAS) facendo il punto della situazione. I decessi - 136 nel 2019 e 134 quest'anno - sono invece rimasti stabili.

«Nei primi nove mesi dell'anno, il numero di appassionati di sport di montagna soccorsi è stato quasi uguale a quello dell'intero anno precedente», sottolinea il CAS. Secondo l'associazione, si è assistito a un calo degli incidenti negli sport da neve, mentre l'aumento ha riguardato in particolare escursionismo (+40%), mountain bike (+61%) e vie ferrate (+138%). Il Club Alpino Svizzero ricorda di prepararsi a dovere e di non sopravvalutare le proprie capacità.

Per quanto riguarda lo sci-escursionismo, sembrano aver fatto effetto le raccomandazioni formulate la scorsa primavera dalle autorità. Durante il lockdown era stato detto chiaramente di evitare situazioni pericolose che avrebbero potuto portare a incidenti gravi e dunque a interventi negli ospedali già sotto pressione a causa dei pazienti Covid.

Da maggio, invece, con l'allentamento delle misure e l'arrivo della bella stagione, gli appassionati della montagna si sono riversati in alta quota con un conseguente aumento degli incidenti e dei soccorsi.

Anche a causa delle restrizioni internazionali, la proporzione di alpinisti svizzeri soccorsi è stata più elevata: un aumento di ben dieci punti percentuali che ha portato a una quota del 73%, rende noto il CAS.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
8 min
Cervelat con un chiodo: «I bambini potevano farsi male»
Un'esca crudele per animali è stata trovata in un parco giochi. La polizia: «Non è la prima volta»
BERNA
3 ore
I "no pass" riempiono la Bundesplatz
Migliaia di manifestanti si sono rinuniti oggi pomeriggio davanti a Palazzo Federale
VAUD
4 ore
UDC in assemblea: tre "no" e una risoluzione contro le città di sinistra
Marco Chiesa ha poi scoccato alcune critiche al Consiglio federale, sulle restrizioni e sull'energia
ZURIGO
5 ore
Investito sulle strisce, non ce l'ha fatta
Un 77enne ha perso la vita in seguito alla collisione con una vettura
SAN GALLO
8 ore
Un gatto fa schiantare la Maserati
Sfortunato incidente questa notte nel canton San Gallo
FOTO
CANTONE/SVIZZERA
19 ore
«Si faccia di più per il clima»
Le manifestazioni si sono svolte in tutta la Svizzera. Gli attivisti hanno fatto sentire la loro voce anche a Bellinzona
NEUCHÂTEL
22 ore
Pugnalò due volte la ex, condannato a quattro anni e mezzo di prigione
L'imputato è stato ritenuto colpevole di tentato omicidio. Il giudice: «Il rischio di conseguenze mortali era elevato».
SVIZZERA
1 gior
«Genero biglietti per il treno gratis, come e quando voglio»
Sfruttando una falla nel sistema informatico delle FFS, un 16enne è riuscito a ottenere diversi biglietti senza pagarli.
FOTOGALLERY
BASILEA CITTÀ
1 gior
King Roger ora ha anche un tram tutto suo
A Basilea è entrato in funzione un convoglio dedicato al campione della racchetta.
SVIZZERA
1 gior
Covid-19: altri 1288 casi e 36 ricoveri in Svizzera
Ieri erano stati registrati 1478 contagi e 13 ospedalizzazioni. Una settimana fa rispettivamente 952 e 22.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile