keystone (archivio)
BERNA 
26.11.20 - 17:420

Amministrazione federale: nessun aumento di salario nel 2021

La decisione è legata alla difficile situazione dovuta alla crisi innescata dal coronavirus.

BERNA - Nessuna bella sorpresa in busta paga attende per il 2021 il personale dell'Amministrazione federale, per il quale non è previsto un ritocco generale verso l'alto dello stipendio. Rimane aperta la porta in merito a un raddoppio della durata del congedo paternità.

Oggi, si legge in una nota divulgata dal Dipartimento federale delle finanze (DFF), il consigliere federale Ueli Maurer ha comunicato alle associazioni del personale che il prossimo anno non porterà con sé alcuna misura salariale. La decisione è legata alla difficile situazione dovuta alla crisi innescata dal coronavirus.

Dall'ultimo incontro tra le parti sociali in maggio, il contesto non è cambiato. Secondo le previsioni congiunturali del gruppo di esperti della Confederazione, nel 2020 il rincaro sarà negativo (-0,7 %, stato a ottobre).

Le associazioni hanno però domandato un'estensione del congedo paternità da 10 a 20 giorni. Maurer, riferisce il DFF, sottoporrà la richiesta al Consiglio federale. Le parti hanno inoltre firmato la dichiarazione d'intenti congiunta 2020-2023 per l'Amministrazione federale. Il documento conferma l'impegno a favore del partenariato sociale e del dialogo, illustra le sfide più importanti in materia di politica del personale e definisce le linee guida per affrontarle.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
8 ore
Cresce la lista nera: dentro altri quattro Paesi
La disposizione segue il rilevamento della variante Omicron nelle rispettive nazioni.
SVIZZERA
8 ore
Minaccia Omicron, il Governo si ritrova d'urgenza
Dopo l'emergenza della nuova variante e il boom di casi, domani pomeriggio saranno discussi eventuali cambi di marcia.
SVIZZERA
12 ore
«Meglio Pfizer di Moderna per gli under 30»
Lo raccomandano l'UFSP e la Commissione federale per le vaccinazioni basandosi sulle dichiarazioni di miocardite.
SVIZZERA
12 ore
«La situazione è già critica, Omicron potrebbe peggiorarla»
Gli esperti della Confederazione hanno fatto il punto sulla situazione epidemiologica nel nostro Paese e non solo.
LUCERNA
13 ore
Lo spauracchio Omicron fa saltare le Universiadi
La competizione avrebbe dovuto aver luogo tra l'11 e il 21 dicembre. A Lucerna erano attesi atleti da cinquanta Paesi.
SVIZZERA
13 ore
La seconda volta di un'ecologista alla guida del Nazionale
La 34enne argoviese Irène Kälin è la nuova presidente della Camera bassa.
SVIZZERA
14 ore
Oltre 19mila contagi e 35 morti nel weekend svizzero
Salgono i pazienti Covid ricoverati in cure intense, che occupano ora il 25,4% dei posti letto.
FOTO
ARGOVIA
15 ore
Bancomat fatto esplodere e colpevoli in fuga
Altro furto a uno sportello automatico. Questa volta in canton Argovia.
FOTO
SVIZZERA
16 ore
Una bufera di neve investe la Svizzera
Temperature al ribasso e tanti disagi alla circolazione soprattutto in Svizzera tedesca.
GRIGIONI
19 ore
Test ripetuti nei Grigioni: i laboratori non ce la fanno più
Le autorità cantonali corrono ai ripari adeguando la misura nelle scuole e nelle aziende
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile