Keystone (archivio)
SVIZZERA
30.10.20 - 07:480

La Comco dà luce verde all'acquisto di Sunrise

L'acquisizione da parte di UPC (Liberty Global) crea la seconda maggiore azienda di telecomunicazioni della Svizzera.

La commissione spiega la sua decisione: «Non vi è alcuna minaccia che la concorrenza efficace venga eliminata. È infatti improbabile che UPC/Sunrise e Swisscom si coordino in futuro».

BERNA - La Commissione della concorrenza (COMCO) ha dato luce verde all'acquisto di Sunrise da parte del colosso anglo-americano Liberty Global, proprietario di UPC. Questa fusione crea la seconda maggiore azienda di telecomunicazioni della Svizzera.

Come Swisscom, anche UPC/Sunrise disporrà di una propria infrastruttura di rete mobile e fissa. «Non vi è alcuna minaccia che la concorrenza efficace venga eliminata», sottolinea la Comco in una nota odierna, precisando di aver approvato l'acquisizione senza condizioni né obblighi. «È infatti improbabile che UPC/Sunrise e Swisscom si coordinino in futuro». Una riflessione, questa, che però non convince per nulla i rappresentanti dei consumatori che vedono il rischio reale della creazione di un duopolio. Da parte sua Swisscom non teme il nuovo ingombrante rivale: «Per noi sarà uno stimolo alla concorrenza».

Un anno fa Sunrise aveva pianificato di rilevare UPC investendo 6.3 miliardi di franchi. La Comco aveva esaminato in dettaglio questa acquisizione e l'aveva approvata. Successivamente, tuttavia, la maggioranza degli azionisti aveva fatto naufragare l'accordo. Nell'attuale fusione, la Comco ha nuovamente esaminato le condizioni di mercato, rimaste sostanzialmente invariate.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 4 mesi fa su tio
UPC affossata dai debiti. Che poi accordi sembrano poco probabili , non sarà evidente, ma ci saranno come già lo sono oggi . Non c'è mai la possibilità di fare un confronto effettivo. Nessuna prestazione è uguale , a quella del concorrente,onde poter fare un confronto reale. Se poi pensiamo che UPC offre la telefonia mobile sfruttando la rete SWISSCOM, e i recenti accordi di UPC di usufruire di prestazioni TV per accedere a diversi prodotti , in cambio delle partite di hockey, c'è veramente da preoccuparsi di quello che succederà.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
LUCERNA
4 ore
Solidarietà per il medico "corona-scettico": a Lucerna sfilano in 350
La sospensione di un professionista di Ebikon decretata dal Cantone non è andata giù a diverse persone.
BERNA
4 ore
Piccole tracce di TNT nelle acque sotterranee di Mitholz
Si tratta comunque di concentrazioni ampiamente al di sotto dei valori limite.
LUCERNA
9 ore
Medico si oppone alle misure anti-covid: non può più esercitare
L'autorizzazione gli è stata temporaneamente revocata perché ha violato i suoi doveri professionali.
FOTOGALLERY
SVIZZERA
10 ore
Quante code "non necessarie" fuori dai negozi
Le immagini dei lettori da un capo all'altro della Svizzera: code anche di 500 metri
SVIZZERA
11 ore
Covid fonte di stress per gli infermieri
Un'indagine condotta su 4100 infermieri ha evidenziato che durante la pandemia lo stress è notevolmente aumentato.
SVIZZERA
13 ore
Covid-19: 2'560 casi nel weekend svizzero
Sono 16 i decessi registrati da venerdì a causa del virus.
SVIZZERA
14 ore
Posta «affidabile» nel 2020: i mesi più difficili, però, non sono stati nemmeno conteggiati
In primavera e in autunno Berna aveva dispensato il Gigante giallo dai vincoli, per garantire i servizi indispensabili.
ARGOVIA
15 ore
Cadavere trovato un anno fa in una grotta: «Fu omicidio»
Il corpo, ritrovato senza vita il 5 aprile 2020 vicino a Brügg, apparteneva a un 24enne zurighese scomparso nel 2019.
SVIZZERA
15 ore
Una pandemia di donne arrabbiate
In Svizzera il Covid ha colpito l'occupazione femminile. Ma le relazioni coniugali ne hanno beneficiato
SVIZZERA
16 ore
«Vogliono zittire la scienza»
I Verdi lanciano un appello in difesa della task-force Covid
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile