Keystone
GINEVRA
16.10.20 - 16:400

Falsi gel mischiati con acqua. Controlli a tappeto in Romandia

Sospetto di truffa in alcuni negozi: acqua mischiata a gel. Le autorità iniziano a fare i primi controlli

Fonte 20 minutes - V.S.M.
elaborata da Sal Feo
Caporedattore

Gel disinfettante

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

GINEVRA - Da mesi ormai ovunque andiamo, negozi, palestre, ristoranti, stazioni, troviamo flaconi di gel disinfettante per le mani. Un rito che ogni volta è carico d'incognite. Come sarà questa volta il gel? È capitato di trovarlo talmente acquoso e ritrovarsi con le mani bagnate per 10 minuti. Poi quelli densi che ti rendono le mani appiccicose, e inizi a imprecare. Per non parlare degli odori. Alcuni sgradevoli. A volte nemmeno ce l’hanno un odore, tanto che viene il sospetto che il disinfettante sia fortemente diluito con acqua. Altro che gel.

Garanzia di qualità nelle grandi catene - Il dibattito si è acceso in Romandia, dove un servizio video di 20 minutes ha dimostrato che le persone non amano più di tanto disinfettarsi le mani quando entrano in un negozio.  Poca fiducia nel prodotto? Interviene subito Migros, tramite il portavoce romando: «I disinfettanti all'ingresso delle nostre filiali sono conformi e disponibili gratuitamente. Non abbiamo mai ricevuto reclami.Per quanto riguarda le persone che non vogliono usarli, sono liberi di usare il proprio prodotto».

 La qualità dei disinfettanti messi a disposizione della Migros o della Coop è quindi garantita dai fornitori autorizzati alla loro preparazione. Alla Migros, ad esempio, che produce il proprio gel, controllata dalla sua società Mibelle, i test di qualità e sicurezza vengono effettuati mediante punteggio, e questo su qualsiasi articolo pronto per essere acquistato o utilizzato. Pertanto, i gel idroalcolici offerti ai clienti al loro arrivo in negozio vengono trattati come tutti gli altri prodotti cosmetici.

Anche Ikea si rifornisce da un fornitore. «I nostri prodotti sono fabbricati secondo le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS). La loro efficacia e composizione possono essere visualizzate sul sito web del produttore Ecolab. Non acquistiamo prodotti senza una corrispondente prova scritta» ha spiegato Aurel Hosennen, portavoce del gigante svedese.

Sospetti nei piccoli negozi - Ma se le grandi aziende affermano di rispettare determinati standard, l'argomento sembra un tabù tra le aziende più piccole. Il sospetto che qualche furbetto introduca dell’acqua nel disinfettante per poter risparmiare sui costi viene confermato dal capo del settore chimico dello Stato di Ginevra, Elena Gascon Diez. Una situazione che ha spinto le autorità romande ad avviare una campagna di controllo.

Iniziano i controlli - Berna ha autorizzato lo sviluppo di miscele contenenti prodotti non destinati all'applicazione diretta sull'uomo o sugli animali e disinfettanti per le superfici. Quanto alla possibilità di trovare altre sostanze che non sia gel disinfettante nei flaconi all'ingresso dei luoghi pubblici, è difficile poterlo stabilire: «Per questo è in corso una campagna di controlli» ha spiegato Denis Rychner, responsabile comunicazione presso la Direzione generale dell'Ambiente del Canton Vaud. 

Oltre alla conformità in termini di etichettatura, imballaggio e immissione sul mercato, in alcuni casi sono previste anche analisi della composizione. Potrebbero essere previste sanzioni in caso di gravi errori. «Queste ispezioni casuali sono di competenza dei Cantoni e sono svolte dalle autorità responsabili del controllo dei prodotti chimici». Secondo Elena Gascon Diez, sono pochi gli stabilimenti che mescolano gel idroalcolici con acqua o che non acquistano prodotti sicuri. Tuttavia, la maggior parte offre disinfettanti efficaci e autorizzati, con l'unico difetto che spesso hanno un’etichettatura incompleta.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Rusky 1 mese fa su tio
boh
Joelle Piffe 1 mese fa su fb
Alla D...R durante il lockdown, con il chanteclaire.... No comment!
pillola rossa 1 mese fa su tio
I disinfettanti fanno male se usati a sproposito, con o senza acqua
Tamara Biaggi 1 mese fa su fb
Ecco perché uso sempre il mio 😅
Tio1949 1 mese fa su tio
Dai che riusciamo a sorpassare la penisola.
cle72 1 mese fa su tio
@Tio1949 La matematica non è il suo forte oltre a non capire nulla di sport. La Svizzera ha da sempre superato l Italia. se guarda il totale di abitanti e positivi e di mortalità. Beata ignoranza
Marco Edoardo Dozio 1 mese fa su fb
Anche qui in ticino! Spesso!!!!
Antonella Ferilli 1 mese fa su fb
Ho sempre avuto il sospetto che questi prodotti potessero essere allungati. Nel dubbio uso da sempre il mio gel, entrando e uscendo dai negozi
Susi Chiappini 1 mese fa su fb
Infatti ogne disinfettante ha un altro odore certi di spraj di finestre altre di javel lungatto con acqua
Debo-Tana Moresi 1 mese fa su fb
l'ho pensato anch'io da qualche settimana in una filiale di un negozio menzionato nell'articolo, a me sembra acqua. NOn ha più nessun "profumo"come aveva all'inizio nello stesso negozio. Per questo uso il mio disinfettante prima di entrare.
Coralie Sigel 1 mese fa su fb
Tommy Sigel
Ania Righini 1 mese fa su fb
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
37 min
«Vanno promosse le maschere in tessuto certificate»
È quanto chiede Greenpeace con una petizione indirizzata al Governo federale
GRIGIONI
1 ora
Investe e uccide un lupo in Val Surselva
Il conducente dell'auto ha immediatamente segnalato al guardiacaccia quanto accaduto tra Disentis e Sedrun.
ZURIGO
1 ora
Prima colpisce l'auto con una bottiglia, poi l'agente con un pugno
Il 31enne è stato infine fermato (non senza difficoltà). Ha motivato le sue azioni con l'odio verso la polizia.
SVIZZERA
1 ora
TX Group obiettivo di attacchi hacker
Il gruppo mediatico, che pubblica tra gli altri 20 Minuten, ha respinto l'aggressione.
SVIZZERA
1 ora
EasyRide conquista il trasporto locale
In un anno la funzione di ticketing automatico è stata utilizzata per circa 4,5 milioni di viaggi
SVIZZERA
2 ore
Più donne ai vertici di aziende e istituti parastatali
Il Consiglio federale ha deciso di portare la quota di rappresentanza di entrambi i sessi dal 30 al 40%.
SVIZZERA
3 ore
Il vaccino suscita ottimismo tra gli analisti
Le prospettive riguardanti congiuntura e Borsa sono favorevoli, meno quelle sull'impiego
SVIZZERA
3 ore
Coronavirus in Svizzera: altri 4'876 casi e 100 decessi
Nelle ultime ventiquattro ore è risultato positivo il 16% dei test Covid-19
VAUD
4 ore
Il monossido di carbonio uccide due persone
Tragico incidente sul lavoro a Goillon: le vittime sono due dipendenti del Servizio della sicurezza civile e militare.
SVIZZERA
4 ore
Nestlé cede importanti attività in Cina
Venduto un marchio noto per prodotti a base di riso e per il latte di arachidi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile