Immobili
Veicoli
Keystone (archivio)
GIURA
28.09.20 - 15:240

Continua la lotta giurassiana al 5G: «Depositata una petizione»

Il collettivo "Jura non 5G" ha raccolto oltre 4'300 firme contro l'antenna che dovrebbe essere posata a Delémont.

DELÉMONT - L'opposizione contro la tecnologia 5G non diminuisce nel canton Giura. Un collettivo ribattezzato "Jura non 5G" ha consegnato oggi alla Cancelleria dello Stato una petizione munita di oltre 4'300 firme. Il testo chiede l'abbandono del progetto di un antenna sul tetto dell'Ospedale cantonale di Delémont e il rispetto del principio di precauzione votato dal Parlamento giurassiano un anno fa.

Il collettivo ritiene che il fatto di aver raccolto così tante firme in poco più di un mese, senza essere realmente presenti nello spazio pubblico a causa della pandemia di Covid-19, sia un segnale forte della sfiducia degli abitanti nei confronti dello sviluppo di questa tecnologia. Diversi comuni giurassiani hanno già deciso una moratoria in tal senso.

La petizione cantonale è stata lanciata a inizio agosto dopo la pubblicazione di un permesso per attivare la 5G su un'antenna dell'Hôpital du Jura a Delémont. La tecnologia sarà nuovamente all'ordine del giorno della seduta del Parlamento giurassiano in programma mercoledì.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 1 anno fa su tio
Ecoisterici!!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
6 ore
Il 2G in pista non ferma gli sciatori
La regola vale nel comprensorio internazionale di Samnaun. E le presenze non mancano
ZURIGO
6 ore
Investì una poliziotta, 11 anni di carcere per un 20enne
L'intenzionalità, nella manovra, ci sarebbe stata, ha stabilito il Tribunale distrettuale zurighese.
ZURIGO
10 ore
Il booster funziona bene
Nuovi dati mostrano come la terza dose garantisca tassi di mortalità e ospedalizzazione significativamente inferiori
BERNA
12 ore
Tifosi senza mascherina, nessun aumento dei contagi
È quanto constatano le autorità sanitarie cantonali di Berna dopo la Coppa del Mondo di sci ad Adelboden
SVIZZERA
15 ore
Medicamento anti Covid, presentata la domanda di omologazione
Il farmaco Paxlovid si compone di due principi attivi sintetici: Nirmatrelvir e Ritonavir.
BERNA
15 ore
«Il picco potrebbe essere stato raggiunto»
Da Berna, gli esperti della Task Force federale fanno il punto sulla situazione pandemica in Svizzera
ZUGO
15 ore
Ritrovato morto dopo più di dieci mesi
Il corpo senza vita del 39enne è stato ritrovato sabato scorso sul Rigi da alcuni alpinisti.
SVIZZERA
15 ore
In Svizzera altri 29'142 contagi in ventiquattro ore
Nelle cure intense del nostro paese, il 30,3% dei posti letto è occupato da pazienti Covid
FOTO
SVIZZERA
19 ore
«Non usatela, non protegge»
La Suva ha deciso di richiamare il prodotto: «La scarsa efficacia protettiva potrebbe risultare dannosa per la salute».
SVIZZERA
23 ore
Malati che muoiono a causa del rinvio di interventi chirurgici
Il settore sanitario è sotto pressione. Si temono gravi conseguenze sulle condizioni dei pazienti
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile