Immobili
Veicoli
Keystone
ZURIGO
07.09.20 - 14:550

Rispedito al mittente il ricorso sulle mascherine

Il Tribunale federale di Losanna conferma la decisione del Tram zurighese sull'obbligo di utilizzo nei negozi.

ZURIGO - Il Tribunale federale (TF) ha deciso di non accogliere il ricorso degli oppositori all'obbligo d'indossare la mascherina nei negozi di Zurigo. I ricorrenti volevano ottenere la sospensione della disposizione emessa dal governo cantonale, ma il Tribunale amministrativo zurighese, in una decisione provvisoria, si era rifiutato di accordarla.

Il Tribunale amministrativo aveva indicato di essere arrivato alla conclusione che il provvedimento, data la situazione, fosse idoneo a prevenire nuove infezioni. Per questo motivo, il tribunale aveva deciso di non accordare l'effetto sospensivo attraverso un cosiddetto provvedimento superprovvisionale.

Una ricorrente ha quindi portato la decisione provvisoria del Tribunale amministrativo davanti al TF, il quale non è nemmeno entrato nel merito, ha indicato lo stesso Tribunale federale nella sentenza di oggi. Questo perché esso annulla una decisione preliminare su misure cautelari - come la concessione o la revoca di un effetto sospensivo - solo se appare arbitraria. Inoltre, la ricorrente non ha spiegato in che misura la decisione provvisoria violi i suoi diritti costituzionali.

La donna è condannata alle spese processuali per un importo di 1000 franchi. Dal 27 agosto, in tutti i negozi di Zurigo vige l'obbligo d'indossare le mascherine. Il consiglio di Stato aveva deciso d'introdurlo dopo che il numero d'infezioni da coronavirus nel cantone era di nuovo aumentato in modo significativo. A partire da giovedì le autorità zurighese hanno previsto un'ulteriore stretta delle misure, rendendo obbligatorio l'utilizzo delle mascherine nell'amministrazione comunale, nelle scuole e nei musei.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
spank77 1 anno fa su tio
Povera Svizzera... Con tutto quello che succede nel mondo noi arriviamo a giustificare il non portare la mascherina perché va contro i diritti fondamentali dell uomo... Diventiamo cinico dinanzi alle morti perché al mondo si muore per altro ... Rifiutiamo di vedere che il virus e ancora li pronto per la stagione in arrivo e speranzoso nell abbandono delle misure.. . Rifiutiamo di accettare il fatto che i numeri aumentano lo saranno anche i ricoveri (dato che si conosce, 10?) perché i numeri adesso sono per magia? No per effetto misure Bassi
seo56 1 anno fa su tio
Bene ed ora in Ticino
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
Perse le tracce di un rifugiato su tre
Nello svolgimento di un sondaggio tra le famiglie di accoglienza, il Canton Berna non è riuscito a trovare 338 persone
BERNA
4 ore
Sotto esame le email cancellate del ricatto di Berset
L'intento è quello di stabilire le circostanze che hanno portato all'eliminazione di alcuni messaggi
SVIZZERA
8 ore
Libero scambio di farmaci
Gli Stati Uniti e la Svizzera stanno lavorando a un'intesa sul settore dei medicamenti
SVIZZERA
9 ore
Dalla Russia con astuzia
Le Dogane segnalano 18 sospette violazioni delle sanzioni contro Mosca, ai confini elvetici
SVIZZERA
11 ore
Chi gonfia i prezzi con la scusa dell'inflazione?
Secondo Mister prezzi Stefan Meierhans e l'economista Sergio Rossi i "furbetti" non mancano
FOTO
SAN GALLO
11 ore
Auto pirata travolge due giovani
La vita di una 17enne è in pericolo, in gravi condizioni anche una 19enne
FOTO
LUCERNA
13 ore
È svizzero il brindisi più lungo del mondo
Più di 1'600 persone si sono riunite sulle rive della Reuss per alzare insieme i bicchieri, stabilendo così un record
GRIGIONI
1 gior
Incidente mortale sul Bernina
Tre motociclisti hanno perso la vita in uno scontro. Strada e ferrovia del trenino sono rimaste chiuse per tre ore
BERNA
1 gior
Schianto di un elicottero, stavano prelevando una mucca
Le due persone rimaste ferite nell'incidente sono due uomini di 49 e 26 anni. Un terzo pilota è invece rimasto illeso
SVIZZERA
1 gior
Gas russo. Sarà un inverno difficile anche in Svizzera?
Mosca potrebbe stringere ulteriormente i rubinetti. Questo potrebbe avere conseguenze anche per il nostro Paese?
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile