Keystone
ZURIGO
07.09.20 - 14:550

Rispedito al mittente il ricorso sulle mascherine

Il Tribunale federale di Losanna conferma la decisione del Tram zurighese sull'obbligo di utilizzo nei negozi.

ZURIGO - Il Tribunale federale (TF) ha deciso di non accogliere il ricorso degli oppositori all'obbligo d'indossare la mascherina nei negozi di Zurigo. I ricorrenti volevano ottenere la sospensione della disposizione emessa dal governo cantonale, ma il Tribunale amministrativo zurighese, in una decisione provvisoria, si era rifiutato di accordarla.

Il Tribunale amministrativo aveva indicato di essere arrivato alla conclusione che il provvedimento, data la situazione, fosse idoneo a prevenire nuove infezioni. Per questo motivo, il tribunale aveva deciso di non accordare l'effetto sospensivo attraverso un cosiddetto provvedimento superprovvisionale.

Una ricorrente ha quindi portato la decisione provvisoria del Tribunale amministrativo davanti al TF, il quale non è nemmeno entrato nel merito, ha indicato lo stesso Tribunale federale nella sentenza di oggi. Questo perché esso annulla una decisione preliminare su misure cautelari - come la concessione o la revoca di un effetto sospensivo - solo se appare arbitraria. Inoltre, la ricorrente non ha spiegato in che misura la decisione provvisoria violi i suoi diritti costituzionali.

La donna è condannata alle spese processuali per un importo di 1000 franchi. Dal 27 agosto, in tutti i negozi di Zurigo vige l'obbligo d'indossare le mascherine. Il consiglio di Stato aveva deciso d'introdurlo dopo che il numero d'infezioni da coronavirus nel cantone era di nuovo aumentato in modo significativo. A partire da giovedì le autorità zurighese hanno previsto un'ulteriore stretta delle misure, rendendo obbligatorio l'utilizzo delle mascherine nell'amministrazione comunale, nelle scuole e nei musei.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
spank77 1 anno fa su tio
Povera Svizzera... Con tutto quello che succede nel mondo noi arriviamo a giustificare il non portare la mascherina perché va contro i diritti fondamentali dell uomo... Diventiamo cinico dinanzi alle morti perché al mondo si muore per altro ... Rifiutiamo di vedere che il virus e ancora li pronto per la stagione in arrivo e speranzoso nell abbandono delle misure.. . Rifiutiamo di accettare il fatto che i numeri aumentano lo saranno anche i ricoveri (dato che si conosce, 10?) perché i numeri adesso sono per magia? No per effetto misure Bassi
seo56 1 anno fa su tio
Bene ed ora in Ticino
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
2 ore
L'UDC rimane saldamente il primo partito svizzero
Segue il PS, che ha alle calcagna PLR, Alleanza del Centro e Verdi, secondo l'ultimo Barometro elettorale della SSR
SVIZZERA
3 ore
«Perso il 28% del fatturato a causa del certificato»
Lo rileva un sondaggio condotto da GastroSuisse dopo l’introduzione dell’obbligo.
FOTO
ZUGO
5 ore
Violento frontale, due automobiliste all'ospedale
L'incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi sulla cantonale tra Baar e Neuheim.
SVIZZERA
6 ore
Vaccinazioni: 8'757 casi con effetti collaterali
Si tratta all'incirca di otto casi ogni 10'000 inoculazioni effettuate nel nostro Paese.
SVIZZERA
7 ore
Si resta sotto i mille contagi
Si contano anche 22 nuovi ricoveri. Sempre di meno i pazienti Covid-19 in cure intense.
SVIZZERA
8 ore
Legge Covid-19 «discriminatoria e arbitraria»
I democentristi invitano il popolo a respingere il testo che andrà in votazione il prossimo 28 novembre.
GINEVRA
10 ore
Sferrò un calcio all'avversario, finirà in carcere
È stato condannato l'uomo che nel 2018 tirò un calcio in faccia a un avversario durante una partita di Quarta Lega.
SVIZZERA
11 ore
Legge Netflix: «Una truffa ai danni di consumatori e giovani»
Il comitato che intende lanciare un referendum contro la Legge ha presentato le sue argomentazioni.
BERNA
12 ore
Protesta contro le misure Covid, allontanate 510 persone
Manifestazione ieri sera nella capitale. Denunciati una decina di partecipanti. Operazioni durate fino a stamattina
FOTO
ITALIA / SVIZZERA
12 ore
Esplosione in un albergo dell'Alto Adige, nove feriti
Uno è grave. È successo all'ultimo piano dell'hotel Mirabell di Avelengo. Fra i ricoverati anche dei cittadini svizzeri.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile