Keystone
SVIZZERA
01.09.20 - 12:310

In tre in corsa per fornire gli elettrotreni alle FFS

Si tratta di Alstom, Siemens e Stadler che si contendono 194 nuovi e-convogli

ZURIGO - Sono rimaste tre imprese ferroviarie nella procedura di appalto per la fornitura di 194 nuovi elettrotreni alle FFS: alla seconda fase parteciperanno Alstom, Siemens e Stadler. L'aggiudicazione avverrà tuttavia solo nel 2022.

Le FFS, insieme all'impresa partner Thurbo e alla filiale RegionAlps, «puntano intenzionalmente su un treno che si è già dimostrato valido in un paese europeo, evitando prodotti di nuova creazione», indica un comunicato odierno dell'ex regia federale, che vuole evitare ritardi e ulteriori complicazioni come avvenuto ad esempio con la tribolata consegna di treni a due piani - ordinati nel 2010 - da parte di Bombardier.

Lo scorso maggio le FFS hanno così lanciato una procedura di qualificazione preliminare per i nuovi elettrotreni a un piano per la rete celere regionale.

I candidati dovevano dimostrare caratteristiche quali capacità economica, misure di sostenibilità, capacità e risorse, management della qualità e rispetto delle condizioni quadro legali, spiega l'ex regia federale, aggiungendo che dopo un'attenta analisi sono tre i costruttori che sono stati selezionati per partecipare al secondo round.

Alstom, Siemens e Stadler hanno ora tempo fino a metà 2021 per elaborare un'offerta. Nel 2022 verrà selezionato il vincitore in modo che i primi treni possano essere impiegati «a partire dall'orario 2026» e sostituire gli attuali elettrotreni, i quali devono essere messi fuori servizio per obsolescenza.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SOLETTA
1 ora
Stupratore di Olten. «Aveva un enorme problema di droga»
Il 37enne è in carcere, accusati di aver aggredito e accoltellato la 14enne trovata nel bosco Olten
SVIZZERA
5 ore
Stazioni sciistiche e shopping natalizio: ecco le risposte ai molti interrogativi
In viste delle Festività, il Consiglio federale ha rafforzato i provvedimenti contro il coronavirus.
SVIZZERA
5 ore
Ritirati il chorizo di Aldi e i filetti di trota affumicati di Lidl
Entrambe le aziende hanno ritirato il prodotto dalla vendita
ZURIGO
5 ore
Ragazzino trascinato dall'autobus per 100 metri, autista assolto
L'uomo era a processo per lesioni colpose. È ripartito senza accorgersi che l'11enne era rimasto incastrato nella porta.
SVIZZERA
7 ore
Le stazioni sciistiche tirano un sospiro di sollievo
Il fatto che le nuove misure non prevedano limitazioni di capacità soddisfa i comprensori.
SVIZZERA
7 ore
In Romandia cinema e teatri riapriranno
Dal 19 dicembre il mondo della cultura potrà tirare un sospiro di sollievo.
ZUGO
8 ore
Glencore, obiettivo emissioni zero nel 2050
Il Ceo Ivan Glasenberg l'anno prossimo lascerà il timone a Gary Nagle
BERNA
9 ore
Berset: «La situazione è preoccupante»
Decise in particolare nuove restrizioni per i negozi. Lo sci sarà consentito, ma a severe condizioni.
BERNA
10 ore
Crimini, dal DNA più informazioni per gli inquirenti
Questo metodo forense sarà sfruttato per incrementare la sicurezza della popolazione.
SVIZZERA
13 ore
Tre regioni italiane saranno zone rosse
Sono Veneto, Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia. Zaia: «La Svizzera non riconosce l'unità d'Italia»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile