Archivio Keystone
SVIZZERA
17.08.20 - 11:420

Le destinazioni turistiche di montagna sono contrarie all'Iniziativa UDC

La proposta penalizzerebbe il settore: «La Svizzera sarebbe meno attrattiva»

LOSANNA - La Conferenza dei presidenti dei comuni del turismo montano respinge «fermamente» la cosiddetta Iniziativa per la limitazione. Ritiene che questo testo, in votazione il prossimo0 27 settembre, penalizzerebbe l'intero settore del turismo.

«L'abolizione della libera circolazione delle persone, e quindi degli Accordi bilaterali I, ridurrà l'attrattiva della Svizzera come destinazione turistica», si legge in un comunicato.

I presidenti dei comuni turistici ritengono che se l'iniziativa dell'UDC venisse accettata, annullerebbe gli sforzi fatti negli ultimi anni per migliorare le formalità d'ingresso per i turisti stranieri, che rappresentano il 55% dei pernottamenti registrati dal settore alberghiero. Essi generano inoltre un fatturato annuo di circa 17 miliardi di franchi all'anno, continua il comunicato stampa.

L'adozione di questa iniziativa avrebbe anche un impatto «significativo» sul mercato del lavoro, dato che il 45% degli addetti del settore proviene dall'estero. Se non ci fossero più, «molti ristoranti e alberghi non sarebbero più redditizi», scrive la conferenza, che riunisce 45 comuni svizzeri.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
TURGOVIA
1 ora
15enni su una moto rubata si scontrano con un'auto
I due adolescenti sono finiti in ospedale
FOTO
FRIBURGO
2 ore
Parcheggio sotterraneo distrutto da un incendio
Diversi veicoli sono stati distrutti nella notte
GRIGIONI
2 ore
Tragedia sul Piz Russein: due morti
Sono stati travolti da una valanga a lastroni, che li ha trascinati per quasi 1000 metri.
ZURIGO
13 ore
«Dai 10 anni devono poter decidere se vaccinarsi»
Il tema è di forte attualità. E l'UFSP ha aperto il dibattito anche sui social.
BERNA
17 ore
Quando l'arrivo dei ricchi rischia di farti perdere la casa
L'Oberland bernese attira milionari da tutto il mondo. Il valore delle case è così schizzato alle stelle.
SVIZZERA
17 ore
Coronavirus: in calo casi, ricoveri e decessi
Rispetto a quella precedente, la scorsa settimana tutti gli indicatori sull'andamento epidemiologico sono diminuiti.
SVIZZERA
19 ore
Il radar “sfasato” che la polizia svizzera continua a usare
Può segnare fino a 11 km/h in più e ha problemi con le superfici rifrangenti, l'allarme dal produttore
BERNA
21 ore
Covid: 2300 positivi e 42 vittime
Sull'arco di due settimane, il numero totale di infezioni scende a 18'893.
ZURIGO
22 ore
I ricercatori dell'ETH scoprono il tallone d'Achille del coronavirus
Lo studio potrebbe portare allo sviluppo di un medicinale per combattere il Covid-19.
SVIZZERA
22 ore
Disoccupazione e penuria di personale, il paradosso post Covid
Se da un lato le aziende licenziano dipendenti, dall'altro cercano nuovo personale diversamente qualificato.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile