Keystone
SVIZZERA
14.08.20 - 09:030

«Nel 2014 votai a favore dell'iniziativa UDC, ora non più»

Il Ceo di Credit Suisse Thomas Gottstein ritiene «troppo eccessiva» l'iniziativa della limitazione.

Secondo il bancario il nuovo testo democentrista «è troppo orientato a un conflitto con l'Ue» e non fa gli interessi della Svizzera.

ZURIGO - Il presidente della direzione di Credit Suisse Thomas Gottstein votò sì all'iniziativa popolare "Contro l'immigrazione di massa", approvata dal popolo il 9 febbraio 2014, ma ritiene che la nuova proposta dell'UDC su cui si voterà il 27 settembre sia eccessiva.

«Sono contrario all'iniziativa per la limitazione», afferma il 56enne in un contributo scritto per il numero di questa settimana della Weltwoche. «Nella votazione sullo Spazio economico europeo (SEE) del 1992 avevo votato sì, ma l'Unione europea mi ha deluso. Quando è arrivata l'iniziativa sull'immigrazione di massa ho detto sì con convinzione».

«Ogni Paese deve controllare autonomamente l'immigrazione», prosegue il manager che in gioventù per poco non ha intrapreso una carriera professionale di giocatore di golf. «Ma questa nuova iniziativa per me va troppo in là. È troppo orientata a un conflitto con l'Ue».

«Niente malintesi: sono per una Svizzera indipendente, ma non è il caso di tramare una piccola guerra con un grande attore come l'Unione europea», mette in guardia il successore - da febbraio - di Tidjane Thiam. «Non si può risolvere la questione migratoria in un modo che possa andar bene anche all'Ue? E sì che noi svizzeri siamo i campioni mondiali del compromesso».

Nel contributo Gottstein parla anche del golf, un lavoro duro che richiede ai migliori otto ore di allenamento al giorno, della Cina («nell'ottica svizzera vedo dei punti critici; non è una democrazia; ma molte cose le fa giuste, in particolare economicamente»), nonché della pandemia e di come la crisi abbia mostrato l'importanza delle banche per l'intera economia.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 2 mesi fa su tio
si è venduto !!!! i quattrini fanno sempre comodo...
MIM 2 mesi fa su tio
Sappiamo da che parte sta Tio, ce lo conferma sempre, nel caso ce lo dimenticassimo
Tato50 2 mesi fa su tio
Sapere giocare a Golf, a volte aiuta ;-((( Gli da fastidio perché dovrà assumere "i nostri" ?
ziopecora 2 mesi fa su tio
lui pensa ai propri affari. Del benessere della gente comune di certo gli interessa molto poco. L'immigrazione andava limitata già molto prima, ora con l'iniziativa possiamo metterci una pezza. Specialmente in Ticino, dove i Ticinesi sono oramai una sparuta minoranza e le conseguenze si vedono.
Dioneus 2 mesi fa su tio
Per fortuna c'è chi ragiona e ci ripensa
jena 2 mesi fa su tio
Anche io ho votato a favore degli sgravi fiscali X le aziende... ora non più
patrick28 2 mesi fa su tio
Bravo. Udc estremista ! Forza UE sempre
miba 2 mesi fa su tio
Ma che voti poi quel che vuole... Pensa un po' se tutti dovessero esporre le ragioni del perché e come vogliono votare.....
streciadalbüter 2 mesi fa su tio
Che il golf sia una lavoro lo metto in dubbio: é un gioco e nulla piu`per sfaccendati che schivano il vero lavoro.
streciadalbüter 2 mesi fa su tio
Un altro calabraghe che ha paura dell unione europea.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA 
2 ore
Gli ospedali universitari attivano il dispositivo di gestione delle crisi
Raddoppiato in pochi giorni il numero di infetti.
SVIZZERA
2 ore
«Stiamo volando a vista invece di pianificare le prossime mosse»
L'idea è sapere in anticipo quali restrizioni entreranno in vigore a partire da quale soglia di gravità della situazione
SVIZZERA
5 ore
Test rapidi: risultati affidabili in 15 minuti
Dal 25 settembre Unisanté sta conducendo uno studio sui test rapidi.
VAUD
6 ore
Boom delle vendite grazie al telelavoro, Logitech vola in borsa
Tra luglio e settembre l'impresa ha realizzato ricavi per 1,26 miliardi di dollari
SVIZZERA
7 ore
«I pazienti in terapia intensiva sono in rapido aumento»
Per gli esperti della Confederazione la seconda ondata «è arrivata più velocemente e più forte del previsto».
BASILEA CAMPAGNA
7 ore
Toh, c'è un'auto sul prato di casa!
La vettura era parcheggiata in un quartiere residenziale. Ma si è messa in movimento ed è finita in un giardino
SVIZZERA
8 ore
Troppo alcol in famiglia
Un fanciullo su venti in Svizzera cresce con un genitore alcolista. Lo dice il rapporto Obsan sulle dipendenze
SVIZZERA
9 ore
Legge sul CO2: «Controproducente e costosa»
L'UDC è scesa in campo a sostegno del referendum
SVIZZERA
9 ore
Più di 3'000 casi e altri 53 ricoveri
I tamponi effettuati nel nostro Paese nella giornata di ieri sono 14'224. Il 21,1% ha dato esito positivo.
TURGOVIA
10 ore
Bimbo fermato da uno sconosciuto che tenta di fargli bere qualcosa
L'episodio si è verificato ieri pomeriggio nella località turgoviese di Weinfelden. Il bimbo non ha riportato ferite
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile