Immobili
Veicoli
TiPress - foto d'archivio
SVIZZERA
04.08.20 - 08:160
Aggiornamento : 09:39

Mercato del lavoro? Le aspettative sono (molto) basse

Sale la fiducia degli svizzeri nei confronti dell'andamento dell'economia, ma non sulla sicurezza degli impieghi

BERNA - Dopo il crollo subito in aprile a causa della crisi del coronavirus la fiducia dei consumatori svizzeri è sensibilmente migliorata ma rimane debole, anche perché le economie domestiche rimangono decisamente pessimiste sull'evoluzione dell'impiego: la paura per il posto di lavoro è alle stelle.

L'indice generale calcolato dalla Segreteria di Stato dell'economia (Seco) si è attestato nel terzo trimestre a -12,0 punti, contro -39,3 dei tre mesi precedenti - minimo storico - e -9,5 del primo trimestre. L'indicatore rimane così al di sotto della media pluriennale, che si situa a -5, precisa la Seco in un comunicato odierno.

Un deciso miglioramento si registra nella percezione della situazione economica futura: il relativo sottoindice nel rilevamento di luglio ha raggiunto -16,7 punti, a fronte dei -78,3 punti di aprile. Un'evoluzione che gli specialisti della Seco interpretano come una reazione alla timida ripresa economica dopo l'allentamento delle misure di contenimento della pandemia.

Rimangono invece molto cupe le aspettative sull'evoluzione del mercato del lavoro. Il sottoindice relativo allo sviluppo della disoccupazione è leggermente migliorato, passando da 127,8 a 111,4 punti (in questo caso valori positivi significano che ci si aspetta un aumento dei senza lavoro), un dato comunque assai più alto di gennaio (33,0). A testimoniare la sfiducia nel futuro è però il sottoindice sulla sicurezza del lavoro: era di -44,6 in gennaio, è sceso -73,5 in aprile e in luglio ha subito un crollo totale, riducendosi a -113,8 punti.

Se a preoccupare è soprattutto il lavoro, gli svizzeri guardano anche anche all'evoluzione in cassa: la situazione finanziaria passata delle economie domestiche viene giudicata in modo leggermente più pessimistico (-10,0 nel terzo trimestre, -7,2 nel secondo), mentre maggiori speranze vengono nutrite riguardo alla situazione finanziaria futura: il relativo sottoindice è salito da -23,6 a -4,1, un livello di poco inferiore alla media di lungo termine, secondo la Seco anche grazie al calo dei prezzi al consumo.

Pure la propensione a effettuare grandi acquisti migliora (da -48,0 a -17,1), ma rimane nettamente al di sotto della media. Stando alla Segreteria di Stato dell'economia questo è probabilmente dovuto in primo luogo alle cupe previsioni sul lavoro e, in generale, alla situazione di grande incertezza.

Il sondaggio sulla fiducia dei consumatori viene effettuato dal 1972, nei mesi di gennaio, aprile, luglio e ottobre per telefono e (negli ultimi anni) anche online. All'ultimo rilevamento hanno partecipato 1372 persone di almeno 16 anni nelle tre principali regioni linguistiche. I dati sono corretti per compensare gli effetti stagionali e di calendario.
Nota:

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
1 ora
Sotto esame le email cancellate del ricatto di Berset
L'intento è quello di stabilire le circostanze che hanno portato all'eliminazione di alcuni messaggi
SVIZZERA
5 ore
Libero scambio di farmaci
Gli Stati Uniti e la Svizzera stanno lavorando a un'intesa sul settore dei medicamenti
SVIZZERA
6 ore
Dalla Russia con astuzia
Le Dogane segnalano 18 sospette violazioni delle sanzioni contro Mosca, ai confini elvetici
SVIZZERA
8 ore
Chi gonfia i prezzi con la scusa dell'inflazione?
Secondo Mister prezzi Stefan Meierhans e l'economista Sergio Rossi i "furbetti" non mancano
FOTO
SAN GALLO
8 ore
Auto pirata travolge due giovani
La vita di una 17enne è in pericolo, in gravi condizioni anche una 19enne
FOTO
LUCERNA
9 ore
È svizzero il brindisi più lungo del mondo
Più di 1'600 persone si sono riunite sulle rive della Reuss per alzare insieme i bicchieri, stabilendo così un record
GRIGIONI
22 ore
Incidente mortale sul Bernina
Tre motociclisti hanno perso la vita in uno scontro. Strada e ferrovia del trenino sono rimaste chiuse per tre ore
BERNA
1 gior
Schianto di un elicottero, stavano prelevando una mucca
Le due persone rimaste ferite nell'incidente sono due uomini di 49 e 26 anni. Un terzo pilota è invece rimasto illeso
SVIZZERA
1 gior
Gas russo. Sarà un inverno difficile anche in Svizzera?
Mosca potrebbe stringere ulteriormente i rubinetti. Questo potrebbe avere conseguenze anche per il nostro Paese?
SVIZZERA
1 gior
Critiche al Governo, Cassis e Keller-Sutter con "l'estintore"
I due consiglieri federali, intervenuti all'assemblea dei delegati PLR, hanno smorzato le polemiche
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile