KEYSTONE
Lo zoo di Basilea chiede ai visitatori di tenere almeno due metri di distanza dalle scimmie, per evitare il rischio di trasmissione del coronavirus.
BASILEA CITTÀ
19.07.20 - 22:000

Distanziamento sociale allo zoo di Basilea, per non contagiare le scimmie

I gestori della struttura vogliono evitare che i primati possano contrarre il coronavirus

BASILEA - I gestori dello zoo di Basilea chiedono ai visitatori di tenersi ad almeno due metri di distanza dalle scimmie ospitate nella struttura e di non dare loro da mangiare. 

La misura, riferisce la Basler Zeitung, è per prevenire un rischio di trasmissione del coronavirus da parte di un essere umano infetto. La possibilità per i primati di ammalarsi esiste, ha spiegato Fabia Wyss, veterinaria dello zoo: il sistema immunitario delle scimmie è simile a quello degli uomini. Finora non sarebbero stati registrati contagi da uomo a scimmia, ma in Asia alcuni macachi sono stati infettati a fini di ricerca e hanno presentato i ben conosciuti sintomi alle vie respiratorie.

Wyss, parlando di questi studi, ha spiegato che non è stato osservato nessun decorso fatale della malattia e che le scimmie possono contagiarsi a vicenda. Tuttavia, dopo aver contratto il coronavirus ed essere guarite hanno dimostrato di essere immuni da una seconda infezione.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
23 min
In vacanza in hotel, ma solo se vaccinati o guariti
Al Kulm di St.Moritz la stagione turistica invernale inizia con una stretta sulle misure sanitarie
SVIZZERA
2 ore
«Presto potremmo dover decidere chi curare e chi no»
Il personale di cura lancia l'ennesimo allarme: le risorse sono scarse e i pazienti continuano ad aumentare.
SVIZZERA
2 ore
Un nuovo record di pacchi per la Posta
Sono 7,4 milioni quelli recapitati tra il 22 e il 30 novembre 2021. Centomila in più rispetto alla Cyber Week del 2020
SVIZZERA
3 ore
Decessi legati al Covid-19 quasi raddoppiati in una settimana
Il tasso di positività per 100mila abitanti è passato da 437,6 a 590,6: ben oltre il doppio del Ticino (269,2).
SVIZZERA
4 ore
Quarto caso di Omicron in Svizzera
La persona contagiata è rientrata nove giorni fa dal Sudafrica.
ZURIGO
5 ore
Pacchetti nel mirino dei ladri
I malviventi sono entrati in azione oggi in un quartiere di Opfikon
SVIZZERA
5 ore
Si torna sotto i 10mila contagi
I pazienti Covid occupano ora il 26,9% dei posti letto di terapia intensiva.
SVIZZERA
5 ore
«È da presuntuosi credere di poter fermare la variante»
A tu per tu con Patrick Mathys dell'UFSP su Omicron in Svizzera e le misure introdotte dalla Confederazione
SVIZZERA
7 ore
«I test siano di nuovo gratuiti»
La maggioranza del Nazionale sostiene questa proposta: «È un modo per tenere sotto controllo la pandemia».
SVIZZERA
9 ore
Nuovi approcci per combattere il coronavirus
I ricercatori svizzeri sono al lavoro su nuove piste. Si va da uno spray nasale a un vaccino da somministrare oralmente.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile