Keystone
SVIZZERA
16.07.20 - 15:430

Immunità di gregge: «Scelto il test sierologico del CHUV»

L'esame verrà utilizzato nel programma Corona Immunitas che dovrà stimare l'immunità della popolazione svizzera.

Gli sviluppatori: «La nostra tecnologia ha una sensibilità superiore del 15-30%, consentendo di rilevare gli anticorpi contro il SARS-CoV-2 molto tempo dopo l'infezione, anche in persone con pochi o nessun sintomo».

LOSANNA - Il test sierologico SARS-CoV-2 sviluppato al Centro ospedaliero universitario vodese (CHUV) è stato scelto per effettuare studi sul grado di immunità della popolazione in Svizzera, ha dichiarato oggi l'istituto di Losanna. Per ottenere dati coerenti e paragonabili a livello nazionale è necessario l'utilizzo di un unico esame sierologico.

Il test verrà utilizzato nell'ambito del programma Corona Immunitas che dovrà coordinare più di 20 studi destinati a stimare il numero di persone già infettate dal SARS-CoV-2 in Svizzera. In questo modo sarà possibile fornire un'indicazione del livello di immunità della popolazione.

Il CHUV aveva annunciato a metà giugno lo sviluppo di un nuovo test sierologico SARS-CoV-2 in collaborazione con il Politecnico federale di Losanna (EPFL) e l'Istituto svizzero di ricerca sui vaccini. «Rispetto ad altri test disponibili in commercio, la tecnologia sviluppata al CHUV ha una sensibilità superiore del 15-30%, consentendo di rilevare gli anticorpi contro il SARS-CoV-2 molto tempo dopo l'infezione, anche in persone con pochi o nessun sintomo», precisava il comunicato stampa.

Il Dipartimento d'Immunologia e Allergia del CHUV, diretto da Giuseppe Pantaleo, ha sviluppato il test utilizzando la tecnologia «Luminex ("multiplex") e la proteina S in una conformazione trimerica, molto simile a quella che si trova naturalmente nel coronavirus».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Fedeltà 1 anno fa su tio
Ma ancora con sto covid???..ma basta vivere e non rompete più le scatole!!
spank77 1 anno fa su tio
@Fedeltà Ma allora non leggere.
tip75 1 anno fa su tio
ma se hanno detto in tutto il mondo che non esiste nessuna immunità ...quante palle
SSG 1 anno fa su tio
@tip75 immagino che solo tu sai la verità...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
57 min
Test ripetuti nei Grigioni: i laboratori non ce la fanno più
Le autorità cantonali corrono ai ripari adeguando la misura nelle scuole e nelle aziende
SVIZZERA
1 ora
«Ha vinto la maggioranza silenziosa»
Così la stampa elvetica ha commentato l'esito dell'attesa votazione del 28 novembre sulla Legge Covid-19.
SVIZZERA
2 ore
Gli svizzeri chiedono nuovi provvedimenti anti-Covid
Estensione dell'obbligo di mascherina e booster raccolgono più consensi, secondo un sondaggio rappresentativo
FOTO
SAN GALLO
3 ore
Abitazione in fiamme: un 54enne ustionato
Il rogo è scoppiato nella notte in uno stabile situato nella località sangallese di Au
SVIZZERA
12 ore
Omicron: primo caso sospetto in Svizzera
L'Ufsp sta svolgendo accertamenti su una persona rientrata dal Sudafrica una settimana fa
SVIZZERA
16 ore
Predatori, inquilini, stranieri: le votazioni negli altri cantoni
In 10 cantoni i cittadini si sono espressi su oggetti locali. Ecco i risultati
SVIZZERA
16 ore
«L'odio e la rabbia non appartengono alla Svizzera»
Quello della Legge Covid «è il miglior risultato mai raggiunto da una legge posta sotto referendum», così Berset.
ZUGO
19 ore
L'albero di natale in macchina, la multa all'autista
L'appello della polizia: «Bisogna fare attenzione che il carico non ostruisca la visuale»
SVIZZERA
22 ore
Camici in aria, approvata l'iniziativa sulle cure infermieristiche
Il risultato è apparso chiaro sin dai primi risultati: è un trionfo dei favorevoli.
SVIZZERA
22 ore
Sorteggio per eleggere i giudici? Niente da fare
Il 68,1% dei cittadini svizzeri ha deciso di mantenere il sistema attuale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile