Depositphotos (robert_g)
Meno disoccupati a giugno rispetto a maggio, ma molti di più rispetto a un anno fa.
SVIZZERA
08.07.20 - 08:020

Calo della disoccupazione tra maggio e giugno, ma i senza lavoro sono 53mila in più rispetto a un anno fa

Oltre un milione di persone erano a lavoro ridotto nel mese di aprile

Il numero delle ore di lavoro perse è aumentato nello stesso mese del 145%

BERNA - La Segreteria di Stato dell’economia (SECO) ha disegnato il quadro della situazione del mercato del lavoro in Svizzera nel mese di giugno, ma non solo. Timidi segnali di miglioramento, ma lo sfondo è sempre a tinte più che fosche.

Disoccupati registrati - Alla fine di giugno erano iscritti 150’289 disoccupati presso gli uffici regionali di collocamento (URC), ossia 5’709 in meno rispetto al mese precedente. Il tasso di disoccupazione è diminuito dal 3,4% di maggio al 3,2% dello scorso mese. Ma rispetto allo stesso mese dell’anno precedente il numero di disoccupati è aumentato di 53’067 unità (+54,6%).

Disoccupazione giovanile - Il numero di giovani disoccupati (15-24 anni) è diminuito di 441 unità (-2,5%) arrivando al totale di 17’317, corrispondente a 7’555 persone in più (+77,4%) rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Disoccupati di 50-64 anni - Il numero dei disoccupati di 50-64 anni è diminuito di 1’206 persone (-2,9%), attestandosi a 39’684. In confronto allo stesso mese dell’anno precedente ciò corrisponde a un aumento di 11’583 persone (+41,2%).

Persone in cerca d’impiego - Complessivamente le persone in cerca d’impiego registrate erano 233’454, 472 in più rispetto al mese precedente e 62’654 (+36,7%) in più rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente.

Posti vacanti annunciati nel mese di giugno - Il 1° luglio 2018 è stato introdotto in tutta la Svizzera l’obbligo di annunciare i posti vacanti per i generi di professioni con un tasso di disoccupazione pari almeno all’8%; dal 1° gennaio 2020 questo valore soglia è stato ridotto al 5%. Il numero dei posti annunciati all’URC è aumentato in giugno di 15’218 raggiungendo le 31’919 unità. Dei 31’919 posti, 14’739 sottostavano all’obbligo di annuncio. A causa del coronavirus e delle sue conseguenze, con "l’ordinanza COVID-19 obbligo di annunciare i posti vacanti" il Consiglio federale ha sospeso l’obbligo di annunciare i posti vacanti dal 27 marzo al 7 giugno 2020.

Lavoro ridotto - Nel mese di aprile sono state colpite dal lavoro ridotto 1’077’041 persone, ovvero 294’605 in più (+37,7%) rispetto al mese precedente. Il numero delle aziende colpite è aumentato di 33’637 unità (+34,5%) portandosi a 131’069. Il numero delle ore di lavoro perse è aumentato di 53’510’233 unità (+145,9%), portandosi a 90’185’271 ore. Nel corrispondente periodo dell'anno precedente (aprile 2019) erano state registrate 43’884 ore perse, ripartite su 875 persone in 70 aziende.

Persone che hanno esaurito il loro diritto all’indennità - Secondo i dati provvisori forniti dalle casse di disoccupazione, nel corso del mese di aprile 2020 sono 54 le persone che hanno esaurito il diritto all’indennità di disoccupazione. Durante il periodo di validità dell’ordinanza COVID-19 assicurazione contro la disoccupazione, tutte le persone aventi diritto all’indennità beneficiano di 120 indennità giornaliere supplementari al massimo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
10 min
Secondo lockdown, questa è la settimana della verità
Gli ospedali si stanno rapidamente riempiendo di pazienti Covid e gli epidemiologici ritengono inevitabile un blocco.
CITTÀ DEL VATICANO
3 ore
Vent'anni al servizio del Papa tra disciplina, turni e rinunce
Vent'anni a proteggere il Santo Padre nel periodo più tragico della Chiesa. Ritratto di una professione fuori dal comune
SVIZZERA
10 ore
«Ci prepariamo a dover trasferire i pazienti»
Da domani l'Hôpital du Valais alza l'allerta al livello più alto, che implica il bisogno di aiuto esterno
FRIBURGO
10 ore
Si schianta sulla chiesa con il parapendio
La Rega ha trasportato il 27enne, vittima dell'incidente, in ospedale
SVIZZERA
11 ore
Terremoto di magnitudo 4,4 in Svizzera
L'epicentro è stato localizzato nel Canton Glarona
ARGOVIA
13 ore
L'assembramento per l'anniversario del centro commerciale fa discutere
In rete circolano le immagini di un evento tenuto sabato allo Shoppi Tivoli di Spreitenbach: «Irresponsabili».
URI
17 ore
Frana sul Susten, il passo è bloccato fino a nuovo avviso
C'è ancora rischio di nuovi smottamenti. Al momento del crollo in loco c'era una comitiva di escursionisti
NIDVALDO
20 ore
Abbandona l'auto (distrutta) in mezzo all'autostrada e fugge
Aveva avuto un incidente e ha deciso di allontanarsi. Diverse ore dopo si è però presentato in polizia.
SVIZZERA
21 ore
Affitti commerciali: non tutti hanno sofferto
Un terzo dei commerci in locazione ha conosciuto difficoltà a causa del semiconfinamento.
SVITTO
23 ore
Casa anziani lancia un appello per personale immediato
La casa di riposo Rubiswil è alla ricerca d'infermieri e «mani in grado di aiutare»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile