Keystone
SVIZZERA
07.07.20 - 11:180
Aggiornamento : 14:13

Scuola reclute: i test positivi sono 38

Tutte le 11'828 persone entrate in servizio sono state sottoposte a test: lo 0,3% è risultato positivo.

Tre reclute sono ticinesi, aveva annunciato ieri il medico cantonale Giorgio Merlani.

BERNA - Per proteggere i militari e poter impedire eventuali contagi nonché l'ulteriore diffusione, tutte le reclute e tutti i quadri sono stati sottoposti al test SARSCoV-2 (coronavirus) all'inizio della scuola reclute estiva 2020.

Il test SARS-CoV-2 è stato effettuato su tutti gli 11'828 quadri e reclute provenienti dalla vita civile entro le prime 48 ore successive alla loro entrata in servizio. 38 test hanno dato esito positivo, il che corrisponde a una quota dello 0,3%. I test (tampone nasofaringeo) sono stati valutati da un laboratorio civile. I militari che dovevano entrare in servizio e presentavano sintomi non sono entrati in servizio.

Panoramica unica nel suo genere - In questo modo l'esercito ha realizzato una base di rilevamento ampiamente completa di un'intera classe d'età che permette ai Cantoni un tracciamento sistematico dei contatti. I test effettuati presso una categoria d'età specifica in tutta la Svizzera permettono alle autorità civili di farsi così una panoramica unica nel suo genere e mostrano uno spaccato della situazione su scala nazionale presso le persone in età d'obbligo di prestare servizio.

38 persone in isolamento - Le persone risultate positive al test sono state trasferite dietro prescrizione medica nelle infrastrutture del servizio sanitario dell'esercito per un isolamento assistito della durata di dieci giorni. Ciascun caso positivo nonché i contatti stretti vengono tracciati sia nell'esercito che in contesto civile nell'ambito della gestione dei contatti, conformemente alle prescrizioni dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e in collaborazione con le autorità sanitarie cantonali. L'esercito ha introdotto delle severe misure di protezione nelle scuole reclute.

73 persone in quarantena - 73 militari che hanno avuto contatti stretti con persone contagiate sono stati messi in quarantena per dieci giorni e assistiti d'intesa con il medico di truppa. La quarantena viene svolta secondo le prescrizioni dell'UFSP in un settore separato dal resto della truppa. L'istruzione delle reclute rimane ulteriormente possibile in questo perimetro di quarantena.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
55 sec
«Uno sconosciuto nudo è seduto sul mio divano»
Due fratelli di 26 e 32 anni sono stati fermati dalla polizia: erano in stato confusionale dopo aver consumato LSD
SVIZZERA
23 min
Siamo finiti sulla lista nera per il coronavirus della Norvegia
I norvegesi che ritornano in patria dopo un viaggio nella Confederazione dovranno fare quarantena per 10 giorni
ZURIGO
1 ora
L’aeroplano radiocomandato cade su un ragazzo e gli sfregia il viso
Il modellino elettrico era “pilotato” da un uomo a 200 metri di distanza. 
SVIZZERA
2 ore
Giovani UDC denunciano Simonetta Sommaruga
La presidente della Confederazione è accusata di aver intrapreso una trattativa segreta con governi stranieri
SVIZZERA
3 ore
Vietato l'ingresso in Svizzera anche ai cittadini dell'Algeria
Il Dipartimento Federale di Giustizia e Polizia (DFGP) ha aggiunto l'Algeria alla lista degli Stati coinvolti
SVIZZERA
4 ore
Swiss deve ridurre i costi «del 20-25%»
Tra le misure a lungo termine figurano il possibile blocco delle assunzioni e una revisione del portafoglio progetti
SVIZZERA
5 ore
Congedo paternità di due settimane? «Un primo passo verso la parità di genere»
Il comitato a favore ha presentato oggi le proprie argomentazioni in vista della votazione del 27 settembre.
SVIZZERA
6 ore
Ulteriori 181 casi, 3 decessi e 5 ospedalizzazioni
Da inizio pandemia i contagi sono 36'108, i decessi 1'709 e i ricoveri 4'359
SVIZZERA
6 ore
«Il rischio di contagio in aereo è bassissimo»
Il settore dell'aviazione fatica a riprendersi, anche per il timore di contrarre il coronavirus durante il volo
SVIZZERA
6 ore
Fisco-Neymar 1:0
L'AFC aveva domandato documentazione riguardante la Procter & Gamble per la quale il calciatore aveva fatto pubblicità
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile