Keystone
SVIZZERA
03.07.20 - 12:280
Aggiornamento : 16:51

Altre 134 persone positive, quattro in ospedale

Negli ultimi tre giorni i nuovi contagi sono sempre stati più di 100: ieri 116, mercoledì 137.

Il numero dei casi registrati in Svizzera tocca quota 32'101. I decessi restano 1'686.

BERNA - Anche oggi non arrivano dati confortanti dal consueto bollettino emanato dall'Ufficio federale di sanità pubblica. I contagi hanno infatti nuovamente superato il muro dei cento, toccando quota 134. Ieri, ricordiamo, erano stati 116, mentre il giorno precedente se ne contavano 137 (dato più alto da inizio maggio).

Anche la situazione ticinese è peggiorata. Dopo un mese di giugno con soli quattordici contagi, nelle ultime ventiquattro ore sono stati registrati sette nuovi casi (il numero più alto in un solo giorno dallo scorso 21 maggio).

Per cercare di evitare una seconda ondata, mercoledì il Consiglio federale ha emanato varie misure per il contenimento del virus. Tra di esse vi è anche quella - da tempo richiesta da più parti - dell'obbligo d'indossare la mascherina per prendere i mezzi pubblici. Un'altra contromisura adottata è quella della quarantena per i viaggiatori che tornano da una regione a rischio. Questo per evitare i famigerati "contagi da rientro" che hanno già provocato diversi focolai nel Paese.

Numeri da inizio pandemia - Il numero delle infezioni da inizio pandemia è quindi salito a 32'101. Mentre i decessi totali rimangono 1'686. Per quel che concerne i test, ne sono finora stati effettuati ben 614'283, il 6,3% dei quali è risultato positivo.

Un'ospedalizzazione al giorno - Se si considerano gli ultimi sette giorni, sono state strisciate ben 65'133 persone, di queste l'1.0% aveva contratto la malattia. Sempre nell'ultima settimana, delle 576 persone che hanno avuto un test positivo, 16 hanno dovuto essere ospedalizzate. Il totale delle persone ricoverate da inizio pandemia sale quindi a 4'055 (quattro più di ieri).

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
59 min
La "soglia dei mille" sta per saltare?
Secondo indiscrezioni, il limite agli assembramenti non verrà rinnovato a settembre
SVIZZERA
3 ore
Lauber, schiaffo all'immunità dal Consiglio degli Stati
La decisione è stata presa in modo chiaro: per 10 voti contro 1
BASILEA CITTÀ
4 ore
Sentenza della 76enne che ha ucciso Ilias: sarà internata
La Corte ha riconosciuto colpevole di assassinio la donna che ha accoltellato il piccolo di 7 anni
SAN GALLO
5 ore
Condannata la direttrice delle medie che rese possibile l'alcol-party di diploma
La donna è stata ritenuta responsabile dal giudice, fatta chiarezza sul come e il perché successe il fattaccio
SVIZZERA
5 ore
Una tavola rotonda per rilanciare l'export svizzero
Lo scambio di vedute tra i partecipanti sulle conseguenze della pandemia è stato «proficuo»
SONDAGGIO
SVIZZERA
7 ore
Una persona su quattro non vuole farsi vaccinare
Secondo un sondaggio, soltanto una minoranza dei lavoratori non intende proteggersi contro il coronavirus
SVIZZERA
8 ore
I danni delle catastrofi sono in aumento nella prima metà del 2020
Lo studio non tiene conto dei danni legati alla pandemia di coronavirus.
SVIZZERA
9 ore
Altri 187 casi, 11 ricoveri e un decesso
Il totale dei contagi dall'inizio dell'emergenza sale a 36'895. I decessi sono 1'713.
SVIZZERA
9 ore
«10mila immigrati all'anno, dicevano. Ne arrivano 75mila»
L'UDC ha lanciato la campagna per il sì all'Iniziativa per la limitazione.
SVIZZERA
9 ore
Immatricolazioni in lieve calo a luglio
In controtendenza i veicoli ibridi ed elettrici
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile