Keystone
GRIGIONI
01.07.20 - 14:240

I cacciatori grigionesi non potranno più usare munizioni di piombo

Il Cantone ha emanato un divieto per la caccia alta che entra in vigore fin da subito.

I residui del metallo possono portare ad avvelenamenti soprattutto tra i rapaci.

COIRA - I cacciatori grigionesi non possono più sparare con munizioni al piombo: il Cantone ha emanato un divieto per la caccia alta che entra in vigore da subito con un periodo di transizione di un anno fino al settembre 2021.

«I residui di piombo nell'ambiente possono portare ad avvelenamenti soprattutto tra i rapaci», ha comunicato oggi l'Ufficio per la caccia e pesca dei Grigioni. L'applicazione del nuovo divieto è tuttavia soggetta a un periodo transitorio di un anno. Senza eccezioni, entrerà sicuramente in vigore per tutti i cacciatori il primo settembre 2021, viene puntualizzato.

Nella caccia alta grigionese viene già spesso utilizza munizione senza piombo. Il 75% dei cacciatori usa le munizioni più rispettose dell'ambiente, ha detto a Keystone-ATS Hannes Jenny, vice capo dell'Ufficio per la caccia e pesca.

Nei Grigioni si usano munizioni di grosso calibro per la caccia, con un diametro del proiettile di 10,3 millimetri. Il calibro da caccia solitamente misura dai sette agli otto millimetri.

A settembre, circa 5500 cacciatori parteciperanno alla tradizionale caccia alta. Quest'anno le autorità venatorie hanno previsto nel piano di caccia l'abbattimento di 5560 cervi, invariato rispetto allo scorso anno.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
VALLESE
11 ore
Cede un cornicione di neve: morta una guida alpina
L'incidente si è verificato in Vallese. La vittima è un 56enne della regione
SVIZZERA
12 ore
Beny Steinmetz condannato a cinque anni di carcere
Il magnate è stato riconosciuto colpevole di corruzione di pubblici ufficiali stranieri in Guinea e falsità in documenti
SVIZZERA
12 ore
Il lockdown pesa sui conti di Amag
Complessivamente sono state vendute 71'290 auto, oltre a 8315 altri veicoli
SVIZZERA
12 ore
Miliardario vaccinato: Hirslanden si scusa coi cittadini
Il CEO in una lettera: «Abbiamo sottovalutato il potere simbolico della somministrazione a un paziente facoltoso»
SVIZZERA
13 ore
I piloti Edelweiss accettano le misure di risparmio
La filiale di Swiss potrà risparmiare fino al 20% sul monte stipendi per il personale della cabina di pilotaggio
SVIZZERA
13 ore
Test per gli asintomatici? Li pagherà la Confederazione
Il Consiglio federale propone che i cantoni effettuino test preventivi nelle cerchie di persone a rischio
SVIZZERA
14 ore
Il 4% delle reclute è positivo al coronavirus
Tutti i giovani che negli scorsi giorni sono entrati in servizio sono stati sottoposti al test
SVIZZERA
15 ore
La task force Covid-19 cambia pelle
Ci sono state una dozzina di dimissioni da quando l'organo è stato istituito nel marzo 2020
SVIZZERA
15 ore
Telelavoro, il piede del virus sul pedale di una rivoluzione già in corso
Vantaggi, svantaggi, stress, produttività. La pandemia ha accelerato i cambiamenti nel mondo del lavoro
SVIZZERA
16 ore
«42 reazioni avverse al vaccino»
Il dato è stato comunicato da Swissmedic: in Svizzera per ora sono state vaccinate quasi 170'000 persone.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile