tipress
SVIZZERA
29.06.20 - 12:420

Gli hotel chiedono altri aiuti

Gli alberghi sono ancora a rischio fallimento. Hotelleriesuisse invoca altri 6 mesi di lavoro ridotto

BERNA - HotellerieSuisse chiede ulteriori misure a sostegno dell'industria alberghiera in difficoltà. In un suo documento programmatico pubblicato oggi auspica per esempio che le aziende colpite più duramente dalla crisi del coronavirus vengano esonerate dall'obbligo di rimborsare i crediti Covid concessi. Inoltre, sarebbe necessario prolungare la durata massima dell'indennità per lavoro ridotto (ILR) di 12 periodi di conteggio a 18.

Secondo un'indagine condotta da HotellerieSuisse, a maggio l'occupazione media a livello nazionale era solo al 15%. Nel caso degli alberghi di città, le previsioni per il periodo giugno-agosto arrivano al 23% - un dato tre volte inferiore a quello del 2019. Le regioni di villeggiatura pronosticano un'occupazione molto più alta, pari al 43%. Ma anche in questo caso la domanda interna non sarà in grado di compensare interamente l'assenza degli ospiti esteri.

Il lavoro ridotto, i crediti Covid e le misure di allentamento sono stati in grado di attenuare la tensione parzialmente in alcuni ambiti. Se fino a due mesi fa il 10% circa delle aziende del ramo riteneva che il rischio di fallimento fosse pari al 60%, a giugno lo pensava solo il 3%.

Circa due terzi delle imprese, secondo l'associazione, hanno fatto richiesta dei crediti Covid e il 96% utilizza lo strumento del lavoro ridotto. Sono tuttavia necessarie ulteriori misure e un calendario chiaro per garantire la liquidità e la capacità di investimento delle imprese interessate e per avviare la ripresa, precisa HotellerieSuisse.

A tale scopo, l'associazione ha pubblicato un catalogo con un totale di 16 richieste, che hanno lo scopo di sostenere le aziende nel loro recupero. Oltre all'esonero dall'obbligo di rimborsare i crediti Covid nei casi di rigore e all'estensione del lavoro ridotto a 18 mesi, un'altra richiesta concerne la compensazione delle perdite nell'attuale conteggio fiscale.

Inoltre, nel catalogo delle misure proposte sono incluse anche richieste più generali, come il per esempio il proseguimento degli accordi bilaterali con l'Unione europea (Ue)

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
1 ora
Sequestrate diverse armi a due estremisti 19enni
La Polizia è intervenuta questo pomeriggio presso due abitazioni a Winterthur
SVIZZERA
2 ore
Soglia dei 1'000 abbattuta, ma c'è ancora incertezza per i concerti
Mentre lo sport sorride, gli organizzatori di show e festival non sono convinti
SVIZZERA
3 ore
Chiesti 15 e 13 anni di galera per i "genitori dell'orrore"
In aula, i due ex coniugi hanno respinto tutti gli addebiti, accusandosi a vicenda
URI
3 ore
Incidente di lusso sul Passo del San Gottardo: coinvolte una Bugatti e una Porsche
All'origine dell'impatto ci sarebbe stato un tentativo di sorpasso
SVIZZERA
5 ore
Anziani al supermercato, nonostante il virus
Sono tra le persone vulnerabili, ma temono meno la pandemia. È quanto emerge da uno studio del Politecnico di Zurigo
SVIZZERA
5 ore
Sport ed eventi, da ottobre anche più di 1'000 persone
Gli organizzatori dovranno però ricevere l'ok dai cantoni e disporre di severe misure di protezione.
SVIZZERA
6 ore
Anche i contanti fra le vittime del Covid
Dopo il lockdown, il 41% della popolazione ne fa un uso minore. Guadagna terreno l'e-banking
SVIZZERA / BIELORUSSIA
6 ore
Svizzero arrestato a Minsk, il DFAE segue il caso «con grande urgenza»
Il cittadino elvetico è finito in manette in seguito alle proteste esplose nella capitale a causa dei brogli elettorali.
SVIZZERA
6 ore
Prepariamoci a un deficit di 3,1 miliardi a causa del Covid-19
Le uscite straordinarie per la pandemia autorizzate dal Consiglio federale e dal Parlamento ammontano a 30,8 miliardi
SVIZZERA
8 ore
Nel 2019 sette morti per avvelenamento
Tox Info Suisse ha fornito 39'217 consulenze. Il 70% dei casi è dovuto a medicinali, prodotti per la casa e piante
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile