Tipress (archivio)
La diminuzione delle richieste d'asilo avrà un impatto su diversi posti di lavoro.
SVIZZERA
28.06.20 - 12:570

Meno richieste d'asilo, la SEM si ridimensiona

La Confederazione eliminerà l'8% dei 560 posti nella Divisione Asilo.

A causa della pandemia di Covid-19, il numero di domande d'asilo in Svizzera è letteralmente crollato.

BERNA - Data la continua diminuzione del numero delle nuove richieste di asilo in Svizzera, la Confederazione elimina 45 posti di durata limitata nella Segreteria di Stato della migrazione (SEM). L'operazione concerne circa l'8% dei 560 posti nel settore dell'asilo.

Il taglio, annunciato oggi dal domenicale NZZ am Sonntag, è stato confermato all'agenzia Keystone-ATS dal Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP).

Vista l'evoluzione, il Consiglio federale ha deciso di non stanziare le risorse finanziarie necessarie per il prolungamento di 45 posti temporanei alla SEM. Ciò significa che i contratti limitati alla fine del 2020 non saranno prorogati, spiega il DFGP.

Gli interessati con contratto a tempo determinato saranno informati nel corso dell'estate se il loro sarà prolungato o rescisso. Dove possibile la riduzione si attuerà tramite le fluttuazioni naturali. E come misura di accompagnamento, le posizioni vacanti in altri settori della SEM saranno dapprima messe a concorso interno, precisa il DFGP.

A causa della pandemia di Covid-19, il numero di domande d'asilo in Svizzera è letteralmente crollato. Nel primo trimestre sono state presentate l'11% di richieste in meno rispetto all'anno precedente, e in aprile e maggio il numero è poi precipitato di circa il 70%.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 1 anno fa su tio
Troppo pochi !!! al meno il 40 %
seo56 1 anno fa su tio
Possono anche chiuderli ... i cittadini ringrazierebbero
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
50 min
«No alle pellicce ottenute con la sofferenza degli animali»
Il Parlamento ha ricevuto una petizione che chiede di vietare l'importazione di prodotti ottenuti in modo crudele.
ZURIGO
1 ora
«Vittima di una violenza brutale»
La polizia zurighese fornisce nuovi informazioni sul delitto: «La persona fermata è un 20enne e ha confessato».
BERNA
2 ore
La curva dei contagi continua a calare
Nelle ultime 72 ore 102 perone hanno necessitato di un ricovero in ospedale.
FOTO
SVIZZERA
4 ore
Università al via, tra Covid Pass e polemiche
Alcune centinaia di studenti si sono riuniti davanti a diversi atenei per protestare contro l'uso del certificato.
CONFINE
6 ore
Vaccinati o no? Al via i controlli al confine
Chi valica la frontiera in entrata, da oggi dovrà essere in possesso di "pass", e compilare un modulo
SVIZZERA
7 ore
«I vaccinati dovrebbero togliere la mascherina»
Secondo il primario Andreas Widmer ora c'è il rischio che gli ospedali si riempiano a causa dei malati di influenza.
SVIZZERA
7 ore
Un "Rendez-Vous" su Bundesplatz
Dal 16 ottobre al 20 novembre la facciata tornerà a illuminarsi per combattere il cambiamento climatico.
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
16 ore
Tra lo smartphone e una maxi grattugia, i ticinesi del Flugtag
L'evento Red Bull ha avuto luogo oggi a Losanna. Quaranta i gruppi che hanno partecipato, nessuno ha raggiunto il record
SAN GALLO
22 ore
Il malore, lo schianto e la morte sull'A3
È morto sul posto il 78enne belga protagonista dell'incidente avvenuto nel pomeriggio a Berschis.
SONDAGGIO
SVIZZERA
1 gior
I non vaccinati in attesa di Johnson & Johnson
La Confederazione sta negoziando l'acquisto di dosi. Nel frattempo cittadini impazienti contattano Swissmedic
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile