keystone
Michael Lauber con i suoi avvocati
SVIZZERA
25.06.20 - 13:220

Lauber dovrà pagarsi le spese legali

Il procuratore generale rimborserà quasi 40mila franchi alla Confederazione, per la procedura legata al caso Infantino

BERNA - Il Ministero pubblico della Confederazione (MPC) non si assumerà le spese legali del procuratore generale della Confederazione. Michael Lauber dovrà quindi rimborsare l'anticipo ricevuto per il procedimento disciplinare a suo carico, indica oggi la Delegazione delle finanze in una nota.

La Delegazione ha ascoltato Lauber e l'Autorità di vigilanza sul Ministero pubblico della Confederazione (AV-MPC) riguardo alla copertura di questi costi. Nella nota precisa di aver esaminato solo questa questione perché è l'unica che rientra nel suo settore di competenza.

All'inizio di giugno l'AV-MPC aveva indicato, in risposta ad alcune interrogazioni parlamentari, che la procura federale aveva già versato a Lauber 39'889 franchi per le spese legali. L'importo preciso della fattura sarebbe stato determinato solo dopo una decisione definitiva del Tribunale amministrativo federale (TAF), chiamato ad esprimersi in merito a una riduzione dello stipendio del procuratore. Secondo l'autorità di vigilanza, tuttavia, la questione della copertura delle spese legali del pubblico ministero non era chiara.

Il procuratore generale si trova attualmente confrontato con una procedura di revoca e rischia di essere sollevato dalla sua funzione in relazione ai suoi incontri segreti con il presidente della Federazione internazionale di calcio (FIFA) Gianni Infantino. Al termine di un'indagine disciplinare, l'autorità di vigilanza del MPC ha concluso a marzo che Lauber aveva commesso violazioni molto gravi prima ma anche durante il procedimento disciplinare nei suoi confronti.

Avrebbe tra l'altro fatto dichiarazioni contrarie alla verità, violato i doveri d'ufficio e ostacolato l'indagine disciplinare. Lauber contesta le accuse sulla forma e sul merito. Egli critica inoltre l'AV-MPC per aver commesso numerosi errori procedurali, per essere andata al di là delle sue competenze e per aver dato prova di parzialità.

L'autorità di vigilanza ha ordinato che lo stipendio del procuratore venga ridotto dell'8% per un anno. Lauber ha tuttavia presentato ricorso al Tribunale amministrativo federale, che non ha ancora preso una decisione.

Il procuratore è anche oggetto di diverse denunce penali da parte della procura del cantone Berna relative a incontri segreti con Infantino.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
11 sec
Scettici al vaccino, la maggior parte lavora in ospedale
«Non voglio essere una cavia - dice un'infermiera -. Se fosse obbligatorio, sarei disposta a rinunciare al mio lavoro»
ZURIGO
1 ora
Sequestrate diverse armi a due estremisti 19enni
La Polizia è intervenuta questo pomeriggio presso due abitazioni a Winterthur
SVIZZERA
2 ore
Soglia dei 1'000 abbattuta, ma c'è ancora incertezza per i concerti
Mentre lo sport sorride, gli organizzatori di show e festival non sono convinti
SVIZZERA
3 ore
Chiesti 15 e 13 anni di galera per i "genitori dell'orrore"
In aula, i due ex coniugi hanno respinto tutti gli addebiti, accusandosi a vicenda
URI
3 ore
Incidente di lusso sul Passo del San Gottardo: coinvolte una Bugatti e una Porsche
All'origine dell'impatto ci sarebbe stato un tentativo di sorpasso
SVIZZERA
6 ore
Anziani al supermercato, nonostante il virus
Sono tra le persone vulnerabili, ma temono meno la pandemia. È quanto emerge da uno studio del Politecnico di Zurigo
SVIZZERA
6 ore
Sport ed eventi, da ottobre anche più di 1'000 persone
Gli organizzatori dovranno però ricevere l'ok dai cantoni e disporre di severe misure di protezione.
SVIZZERA
6 ore
Anche i contanti fra le vittime del Covid
Dopo il lockdown, il 41% della popolazione ne fa un uso minore. Guadagna terreno l'e-banking
SVIZZERA / BIELORUSSIA
6 ore
Svizzero arrestato a Minsk, il DFAE segue il caso «con grande urgenza»
Il cittadino elvetico è finito in manette in seguito alle proteste esplose nella capitale a causa dei brogli elettorali.
SVIZZERA
7 ore
Prepariamoci a un deficit di 3,1 miliardi a causa del Covid-19
Le uscite straordinarie per la pandemia autorizzate dal Consiglio federale e dal Parlamento ammontano a 30,8 miliardi
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile