Archivio Keystone
SVIZZERA
20.06.20 - 08:040

Le reclute devono lavarsi le mani dopo essere state in bagno

È una delle indicazioni presenti nel piano di protezione dell'esercito in vista della scuola reclute estiva

Oltre 10'000 giovani sono pronti a raggiungere le caserme: tutti i nuovi arrivati saranno sottoposti al test per il coronavirus

BERNA - In Svizzera il numero di persone positive al nuovo coronavirus è da diverse settimane stabile a livelli molto bassi. Ma per gli oltre 10'000 quadri e reclute che il prossimo 29 giugno raggiungeranno le caserme per la scuola reclute saranno valide delle severe norme igieniche e comportamentali. E durante le prime 48 ore tutti i nuovi arrivati saranno sottoposti al test del coronavirus.

Inoltre, nel piano di protezione di sedici pagine viene anche spiegato in quali situazioni è necessario lavarsi le mani col sapone. «A membri dell'esercito e collaboratori sani non viene fornito disinfettante» si legge nel documento. È pertanto necessario lavare le mani «regolarmente e correttamente». Per l'igiene personale viene fornito «tempo a sufficienza». E il rispetto delle disposizioni viene verificato.

Alcune indicazioni potrebbero tuttavia sembrare banali e superflue. Per esempio il fatto di doversi lavare le mani prima dei pasti, prima di cucinare oppure prima di mettersi o togliersi le lenti a contatto. E sembra anche assurdo che si debba prescrivere la necessità di lavare le mani dopo essere stati in bagno o quando sono sporche. Non dovrebbe essere una cosa ovvia? «L'esercito è composto da diverse fasce di popolazione - afferma il portavoce Stefan Hofer - non tutti hanno lo stesso concetto di igiene». Non sono comunque previste sanzioni nei confronti di coloro che non seguono le disposizioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
VALLESE
3 ore
Si stacca una valanga sopra Nendaz: un morto e un ferito
La grossa slavina ha travolto una guida alpina e uno dei suoi clienti. Stavano sciando fuori-pista.
FOTO
BERNA
5 ore
Corona-scettici scacciati dalla polizia
Un centinaio di persone si è ritrovato su Piazza federale per protestare contro le misure imposte dal Governo.
VIDEO
ZUGO
6 ore
Attorno alla polizia che balla "Jerusalema" scoppia la querelle
C'è chi ha accusato la Cantonale di non avere i diritti per la clip diventata virale
SAN GALLO
9 ore
Sei anni di carcere al rapinatore mascherato
Tra il 2016 e il 2019, il 27enne aveva colpito nove volte in banche e distributori di benzina della Svizzera orientale.
SVIZZERA
9 ore
Quei giovani rampanti diventati milionari vendendo FFP2 (inutilizzabili) all'esercito
E facendole pagare anche 9.90 l'una. Le ultime novità da un caso di cui si parla poco e che imbarazza Berna
ZURIGO
10 ore
Beccato con un chilo e mezzo di coca nello zaino
Un 23enne lettone, giunto in Svizzera con un volo dal Brasile, è stato fermato all'aeroporto di Zurigo-Kloten.
ZURIGO
11 ore
«Per sostenere l'economia più aperture domenicali dei negozi»
Da farsi a ridosso di Natale 2021, è la proposta di recuperare quelle "saltate" l'anno scorso di Carmen Walker Späh
GRIGIONI
12 ore
Fra hotel e scuole di sci, a St. Moritz previsti nuovi tamponi a tappeto
A partire da lunedì prossimo, l'obiettivo è essere sicuri che la variante britannica non si sia diffusa nel comune.
SVIZZERA
13 ore
La pandemia pesa su AutoPostale che perde il 25% dei passeggeri
E circa 50 milioni di franchi nel solo 2020, i mesi più interessati dal calo sono quelli primaverili
VALLESE
13 ore
Tragedia fuori pista a Saxon, morto uno sciatore 23enne
Il ragazzo si trovava con un amico sui pendii questo venerdì ed è stato sorpreso dal crollo di un blocco nevoso
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile