Keystone (archivio)
SVIZZERA
12.06.20 - 12:280
Aggiornamento : 15:11

Coronavirus, due decessi e altri 19 casi in Svizzera

Dall'inizio dell'emergenza i casi positivi registrati sono 31'063. I morti sono 1'677.

Le persone attualmente in isolamento sono 97, mentre quelle in quarantena sono 304.

BERNA - Sono 19 le nuove infezioni da Covid-19 confermate in Svizzera nelle ultime ventiquattro ore che fanno salire il totale a 31'063 contagi. «Le cifre dei casi giornalieri - precisa il bollettino quotidiano dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) - sono soggette a fluttuazioni settimanali con valori più bassi nei fine settimana». Dall'inizio dell'emergenza 1'677 persone sono morte, due delle quali nelle ultime ventiquattro ore.

Per quel che concerne i test, ne sono finora stati effettuati ben 447'617, l'8% dei quali è risultato positivo. «Più tamponi, positivi o negativi, - precisano le autorità sanitarie elvetiche - possono essere fatti alla stessa persona».

350 morti in Ticino - Anche in Ticino le nuove infezioni hanno rallentato nelle ultime settimane. Tanto che dallo scorso 4 giugno non venivano segnalati nuovi contagi. Nelle ultime 48 ore, invece, una persona è morta ed è stato riscontrata una nuova infezione da Covid-19. Il bilancio nel nostro cantone sale quindi a 3'317 casi positivi e 350 decessi. L'incidenza della malattia in Ticino (930) resta tra le più alte della Confederazione: solo Ginevra (1050) ha infatti un numero di contagi maggiore su centomila abitanti. Seguono Vaud (696), Basilea Città (528), Vallese (580) e Grigioni (404).

Ospedalizzazioni - Sinora sono state 3'991 le persone ricoverate risultate positive al Covid-19. La loro età mediana era di 71 anni. Su 3'565 pazienti ospedalizzati con dati completi, l'86% aveva una o più malattie preesistenti rilevanti. Le patologie citate più frequentemente sono l'ipertensione arteriosa (52%), le malattie cardiovascolari (34%) e il diabete (23%). Tra le persone ricoverate in ospedale, i tre sintomi citati più frequentemente sono febbre (66%), tosse (63%) e problemi respiratori (41%). Il 46% dei casi aveva la polmonite.

Decessi - Finora in Svizzera sono morte 1'677 persone che equivale a un'incidenza di 20 morti per 100'000 di abitanti. L'età mediana dei decessi è di 84. «Su 1'581 persone decedute con dati completi, il 97% soffriva di una o più malattie preesistenti». Anche qui le patologie più menzionate sono ipertensione arteriosa (63%), le malattie cardiovascolari (57%) e il diabete (26%).

Isolamento e quarantena - Per evitare la trasmissione del virus SARS-CoV-2 che causa i casi di Covid-19, le autorità cantonali competenti possono mettere in isolamento le persone identificate come potenziali trasmettitori e in quarantena  le persone con le quali hanno avuto uno stretto contatto quando erano contagiose. I Cantoni dichiarano due volte alla settimana – il martedì e il giovedì – questi dati all'Ufficio federale della sanità pubblica. «L'11 giugno - precisa oggi l'UFSP - vi erano 97 persone in isolamento e 304 in quarantena». 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 7 mesi fa su tio
Per fortuna che non hanno fatto il tampone a tutto il popolo Svizzero altrimenti eravamo tutti in quarantena, alcuni perché positivi ed altri perché sono stati a contatto coi positivi. Che solfa questa influenza, facciamola tutti così ci immunizziamo una volta per tutte!
momo73 7 mesi fa su tio
Non so da quale pianeta lei provenga, ma il disastro economico è già realtà sul nostro.
GI 7 mesi fa su tio
Evoluzione più che soddisfacente. Non abbassiamo comunque la guardia...una nuova ondata porrebbe fine a tante (altre) attività.....con conseguente disastro economico.....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
3 min
Premio cinema svizzero 2021: "Atlas" tra i migliori film
Sono state proclamate oggi le nomination
SVIZZERA
1 ora
Travail.Suisse chiede un indennizzo più alto per il lavoro ridotto
Il sindacato ha avuto uno scambio di battute con il Ministro dell'economia Guy Parmelin
VALLESE
3 ore
Trovato morto un cucciolo di lupo: «È stato attraversato da un proiettile»
L'Uffico caccia e pesca ha denunciato il caso, su cui è stata aperta un'inchiesta
SVIZZERA
3 ore
Investita e annegata, «ma ha fatto tutto da sola»
Un 50enne informatico è accusato di avere ucciso la ex moglie. Ma respinge ogni accusa
VALLESE
3 ore
Valanga in Vallese, lo snowboarder si è autodenunciato
Grazie alla sua testimonianza è stato possibile escludere il ferimento di persone.
SVIZZERA
5 ore
La variante inglese galoppa: 474 casi in Svizzera
I dati dell'Ufficio della sanità pubblica. «Le mutazioni del virus aumentano in fretta»
SVIZZERA
6 ore
In tempi di crisi la gente vuole oro: in Svizzera la domanda s'impenna
La Confederazione è terza al mondo per consumo del prezioso metallo. Richiesta in netta risalita dopo anni di calo.
LUCERNA
6 ore
In arrivo dalla Gran Bretagna, con il virus mutato
Si tratta di un visitatore che era venuto a trovare dei parenti nel Canton Lucerna
VALLESE
6 ore
Causa una valanga, snowboarder "wanted"
Una volta rintracciato, dovrà coprire i costi ingenti degli interventi dei soccorsi.
Attualità
7 ore
In arrivo un'altra fornitura di vaccini Pfizer
L'UFSP assicura: si tratta di un rallentamento delle consegne, non di un'interruzione
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile