Ti Press
SVIZZERA
12.06.20 - 10:320

Disabili e mezzi pubblici: presto una piattaforma sull'accessibilità delle fermate

Il Consiglio federale ha anche fissato la pendenza massima del divario fra marciapiede e treno.

BERNA - I disabili avranno presto a disposizione una piattaforma pubblica contenente informazioni sull'accessibilità delle fermate dei mezzi pubblici. È quanto prevede la revisione di due ordinanze adottate oggi dal Consiglio federale.

In una nota, l'esecutivo precisa anche che è stato fissato un valore massimo per la pendenza del divario tra il marciapiede e il treno che le persone in sedia a rotelle devono superare per poter salire e scendere dalle carrozze. Fanno eccezione le stazioni della rete principale situate in curva, dove sarà il personale dell'impresa ferroviaria a fornire assistenza.

L'esecutivo ha anche stabilito l'obbligo di garantire almeno due posti e l'accessibilità dei servizi igienici ai passeggeri in sedia a rotelle sugli autobus a lunga percorrenza impiegati nel traffico nazionale. Va però detto che la Svizzera è per il momento senza rete di pullman a lunga percorrenza: presso l'Ufficio federale dei trasporti (UFT) non c'è infatti nessuna domanda di concessione pendente.

Le revisioni d'ordinanza recepiscono anche diverse norme comunitarie intese a semplificare il traffico ferroviario internazionale e ad armonizzarlo a livello europeo. Sono infine state aggiornate diverse disposizioni tecniche in modo da tener conto degli sviluppi intervenuti nel settore ferroviario in merito ai freni e al materiale rotabile. Tutte le modifiche entreranno in vigore il primo novembre.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
NEUCHÂTEL
1 ora
Pugnalò due volte la ex, condannato a quattro anni e mezzo di prigione
L'imputato è stato ritenuto colpevole di tentato omicidio. Il giudice: «Il rischio di conseguenze mortali era elevato».
SVIZZERA
4 ore
«Genero biglietti per il treno gratis, come e quando voglio»
Sfruttando una falla nel sistema informatico delle FFS, un 16enne è riuscito a ottenere diversi biglietti senza pagarli.
FOTOGALLERY
BASILEA CITTÀ
6 ore
King Roger ora ha anche un tram tutto suo
A Basilea è entrato in funzione un convoglio dedicato al campione della racchetta.
SVIZZERA
7 ore
Covid-19: altri 1288 casi e 36 ricoveri in Svizzera
Ieri erano stati registrati 1478 contagi e 13 ospedalizzazioni. Una settimana fa rispettivamente 952 e 22.
NEUCHÂTEL
10 ore
Focolaio Covid in casa anziani, nonostante il vaccino
Su 31 residenti, 22 sono stati contagiati. E questo nonostante una copertura vaccinale del 91% fra gli ospiti.
CANTONE/ SVIZZERA
11 ore
Più sicurezza nelle gallerie (non soltanto nel San Gottardo)
A seguito dell'incidente del 24 ottobre 2001, è scattato un programma da 1,6 miliardi per rendere più sicuri i tunnel
SVIZZERA
14 ore
Sì a legge Covid-19 e cure infermieristiche, più incertezza sulla giustizia
È quanto emerge dal sondaggio svolto a inizio mese dalla SSR sui tre temi in votazione il 28 novembre.
FOTO
SOLETTA
23 ore
«Il ciclista non ha avuto nessuna possibilità di evitare l'impatto»
Il giovane che a bordo di una McLaren aveva gravemente ferito un 38enne è stato condannato a 44 mesi di prigione.
FOTO
GIURA
1 gior
In dogana con armi, munizioni e pure una moto d'epoca (non dichiarata)
Un francese di 59 anni è stato fermato (e multato) domenica 17 ottobre presso il valico di Bure.
VALLESE
1 gior
Il ticket per famiglie che non vale per le famiglie arcobaleno
L'esperienza di due papà dai Paesi Bassi agli impianti di risalita dell'Aletsch Arena, in Vallese
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile