Deposit
BERNA
26.05.20 - 11:120

Syndicom: l'home office piace, ma serve un "sano mix"

Secondo il barometro creato dal sindacato le persone giudicano positivamente il telelavoro

Il 90% dei partecipanti è convinto che il lavoro da casa non debba sostituire quello in ufficio, bensì completarlo

Meglio a casa o in ufficio?

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

BERNA - L'home office ha l'occasione di farsi strada, ma vanno definite le adeguate condizioni quadro. È quanto rileva il sindacato dei media e della comunicazione Syndicom, che ha condotto uno studio sull'apprezzamento del lavoro da casa. Questa modalità incontra i favori dei dipendenti, pur se non mancano i lati negativi e la preferenza va verso un sistema misto.

«Giudizio positivo» - Il barometro dell'home office è stato realizzato per conto di Syndicom dall'istituto di ricerca gfs.bern, si legge in un comunicato odierno. Il sondaggio ha coinvolto residenti in Svizzera dai 18 anni in su che hanno lavorato dalla propria abitazione almeno un giorno alla settimana nel periodo marzo-aprile, ovvero durante il confinamento dovuto al coronavirus. «Quanto emerge è che le persone attualmente giudicano positivamente l'home office. Il legislatore è chiamato a ritoccare le norme secondo le nuove circostanze», ha dichiarato Giorgio Pardini, responsabile del settore dell'informatica e delle telecomunicazioni presso il sindacato. Le aziende dovrebbero inoltre fornire una regolamentazione aggiornata e vanno trovate soluzioni basate sul partenariato sociale.

Più i pro dei contro - Insomma, il telelavoro ha il potenziale per imporsi grazie a una serie di vantaggi: maggiore soddisfazione professionale, miglior equilibrio con la vita privata, accresciuta tutela dell'ambiente. Tuttavia, sono necessari una serie di interventi per attutire gli aspetti più ostili a questa pratica, come la mancanza di contatti o la gestione di attrezzatura e spese. Per altro, quasi tutti i partecipanti al sondaggio - circa il 90% - sono convinti che il lavoro da casa non debba sostituire quello in ufficio, bensì debba completarlo.

Il tragitto e l'ambiente - Come detto, il grado di approvazione dell'home office fra il personale è alto. Particolarmente gradito è il tempo che si risparmia non dovendo percorrere il tragitto casa-posto di lavoro. Il 78% afferma di investirlo nella vita privata, il 68% in ambito professionale. Un miglior bilanciamento fra questi due mondi è citato dal 61% degli intervistati. Il 90% ritiene poi che così facendo si contribuisca in modo significativo alla protezione dell'ambiente e si eviti il sovraccarico delle infrastrutture di trasporto. Il 65% sottolinea per altro come un servizio pubblico forte sia un prerequisito fondamentale. Per quanto riguarda il lavoro di squadra, non ci sono dubbi: l'86% giudica funzionante la comunicazione interna dai rispettivi domicili e l'84% constata che la collaborazione digitale fila liscia.

Il neo principale - L'assenza di contatti è invece la critica numero uno sollevata contro l'home office. Il 71% dei dipendenti si lamenta infatti di ciò. Il 49% cita la scarsa ergonomia. Stando a Syndicom dunque, poiché le relazioni umane sono un collante indispensabile, non è nell'interesse delle aziende introdurre il lavoro da casa in modo permanente: serve invece un "sano mix".

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FRAUENFELD
1 ora
Decapitò la nonna, prosciolto
L'imputato 21enne è stato giudicato incapace di intendere. Il caso risale al 2018
SVIZZERA
1 ora
Un quarto degli svizzeri pensa a soluzioni d'investimento digitali
L'età media degli utenti di queste offerte è 50 anni, secondo un recente sondaggio
SVIZZERA
2 ore
«Vanno promosse le maschere in tessuto certificate»
È quanto chiede Greenpeace con una petizione indirizzata al Governo federale
GRIGIONI
2 ore
Investe e uccide un lupo in Val Surselva
Il conducente dell'auto ha immediatamente segnalato al guardiacaccia quanto accaduto tra Disentis e Sedrun.
ZURIGO
3 ore
Prima colpisce l'auto con una bottiglia, poi l'agente con un pugno
Il 31enne è stato infine fermato (non senza difficoltà). Ha motivato le sue azioni con l'odio verso la polizia.
SVIZZERA
3 ore
TX Group obiettivo di attacchi hacker
Il gruppo mediatico, che pubblica tra gli altri 20 Minuten, ha respinto l'aggressione.
SVIZZERA
3 ore
EasyRide conquista il trasporto locale
In un anno la funzione di ticketing automatico è stata utilizzata per circa 4,5 milioni di viaggi
SVIZZERA
3 ore
Più donne ai vertici di aziende e istituti parastatali
Il Consiglio federale ha deciso di portare la quota di rappresentanza di entrambi i sessi dal 30 al 40%.
SVIZZERA
4 ore
Il vaccino suscita ottimismo tra gli analisti
Le prospettive riguardanti congiuntura e Borsa sono favorevoli, meno quelle sull'impiego
SVIZZERA
5 ore
Coronavirus in Svizzera: altri 4'876 casi e 100 decessi
Nelle ultime ventiquattro ore è risultato positivo il 16% dei test Covid-19
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile