Archivio Keystone
SVIZZERA
08.05.20 - 12:000

Quel vigneto a 1'080 metri d'altezza non s'ha da fare

Lo ha stabilito il TAF, confermando una decisione del Canton Vaud. Il ricorrente parla di cambiamento climatico

SAN GALLO - Un abitante di Château-d'Oex (VD) non potrà avere un vigneto sul suo terreno situato a 1'080 metri di quota. Il Tribunale amministrativo federale (TAF) ha infatti respinto il suo ricorso contro il rifiuto dell'amministrazione vodese di registrare l'appezzamento come zona viticola.

L'uomo aveva presentato il suo progetto al Servizio cantonale di agricoltura e viticoltura nel 2015, e chiesto un cambiamento di assegnazione per dedicare circa 4'000 metri quadrati alla coltivazione della vite su un terreno agricolo di 6'000 metri.

Era un esperimento - Specificava di voler piantare i vitigni Solaris, Léon-Millot, Rondo e Siramé per sperimentare con varietà resistenti la produzione di vino biologico in condizioni difficili. Il tutto su un terreno molto ben esposto al sole e con un microclima al riparo dalle correnti dominanti.

Il comune era favorevole al progetto, ma il servizio cantonale competente ha opposto un rifiuto categorico alla richiesta di iscrizione in zona viticola: adduceva l'altitudine del terreno - 400 metri più in alto rispetto al vigneto più alto del cantone - come una discutibile vocazione vitivinicola nonché un rischio di creare un precedente.

Questione di riscaldamento globale - Nel ricorso l'aspirante viticoltore ha fatto notare che il vino già prodotto a titolo sperimentale era di qualità e che con il riscaldamento globale il limite dei 600 metri di quota era oramai superato. Ha anche sottolineato che il vino viene prodotto nei Pirenei francesi a 1'286 metri di quota, in Val d'Aosta a 1'285 metri e a Visperterminen (VS) a 1'150 metri.

Ma nella sentenza pubblicata oggi il TAF conferma la decisione delle autorità vodesi, sottolineando che la legge sull'agricoltura conferisce ai Cantoni la facoltà di autorizzare nuovi vigneti. L'alta corte con sede a San Gallo fa poi notare che la legge cantonale vieta nuove viti al di fuori dell'apposito catasto e che la creazione di vigneti su superfici abbandonate da più di dieci anni è consentita solo se il luogo è idoneo. Quest'ultimo concetto è inoltre relativamente indeterminato e di carattere specialistico, che non spetta al TAF valutare, salvo in caso di abuso manifesto.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
23 min
Una passeggiata durante la quarantena gli costa 2'750 franchi
L'uomo quest'estate è andato in Serbia. Al suo ritorno è stato pizzicato fuori casa e denunciato.
GRIGIONI
1 ora
«Era una persona molto umile, viveva per lo sport»
Comunità in lutto per la scomparsa del 25enne, che ha trovato la morte in baita
SVIZZERA
4 ore
Sommaruga all'ONU per la biodiversità: «Servono sforzi globali»
«I governi devono allineare i loro incentivi finanziari e sussidi ai metodi di produzione sostenibili»
BASILEA CITTÀ
6 ore
Condannato il politico UDC che tirò un pugno a uno straniero
Il Tribunale penale di Basilea Città ha inflitto all'uomo una pena pecuniaria (sospesa) per lesioni semplici.
BERNA
9 ore
Questa ciotola è tossica, contiene troppa melammina
Si tratta del piattino della serie griffata “Wildlife Turtle” prodotta dall'azienda Lässig
SVIZZERA
9 ore
Coop e Migros: cala il divario dei prezzi con Lidl, Aldi e Denner
L'ultimo confronto mostra che lo scarto tra Migros e Coop, e le altre aziende, è ora meno marcato
LUCERNA
9 ore
Una IPA fatta con l'intelligenza artificiale
L'idea di un micro-birrificio e della Scuola universitaria di Lucerna ha prodotto 500 bottiglie
BERNA
11 ore
In Svizzera 411 casi e un morto
Covid, il bollettino delle ultime 24 ore. I nuovi ricoveri sono invece 11
SVIZZERA / STATI UNITI
12 ore
Julius Bär a misura di clientela latino-americana
L'interrogativo riguarda il genere di operazione che l'istituto intende praticare
SONDAGGIO
BERNA
12 ore
Covid: tra entusiasmo e restrizioni tornano i grandi eventi
Le limitazioni imposte fanno storcere qualche naso. E ricevere il via libera non è poi così facile.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile