Archivio Depositphotos
SVIZZERA
07.04.20 - 06:000

Epidemie dovute al consumo di carne?

Dibattito aperto tra vegetariani, politici ed esperti

ZURIGO - Se consumassimo meno carne, non ci troveremmo confrontati con l'emergenza Covid-19? Ne è convinta l'associazione Swissveg: «Riteniamo che epidemie come queste siano più probabili a causa del consumo di carne» come dice la portavoce Danielle Cotten a 20 Minuten.

Una posizione, questa, che viene utilizzata per promuovere a livello politico la posizione dei vegetariani: «Proviande ha di recente chiesto alla Confederazione un sostegno a favore dell'industria della carne. Per noi non s'ha da fare».

Luzian Franzini, deputato dei Verdi nel Canton Zugo, è sulla stessa lunghezza d'onda. Secondo lui il consumo di carne in Svizzera porta all'abbattimento di foresta pluviale per fare spazio ad allevamenti di massa e produzione di foraggio. E cosa c'entra con le epidemie? Con la deforestazione viene tolto habitat ai pipistrelli, che entrerebbero quindi maggiormente in contatto con l'uomo. E trasmettendo eventuali malattie.

Anche Edmund Haferbeck dell'organizzazione per la protezione degli animali Peta condivide: «Stalle e macelli sono terreno fertile per germi potenzialmente patogeni, per cui uno stile di vita vegano non protegge soltanto gli animali ma anche la salute umana».

Dichiarazioni «inopportune» - Ma non ci sta Roger Stephan, professore all'Università di Zurigo: il consumo di carne non c'entrerebbe nulla. La trasmissione di malattie dagli animali all'uomo avviene laddove c'è stretto contatto tra i due, per esempio in fattorie cinesi.

Per Helen Sandmeier della Protezione svizzera degli animali (PSA) è inopportuno che politici e vegetariani sfruttino la situazione per far valere le proprie posizioni.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
La terza dose sotto la lente di Swissmedic
L'Istituto svizzero per gli agenti terapeutici sta valutando i dati clinici, «in termini di sicurezza ed efficacia»
ARGOVIA
4 ore
La 26enne ha ucciso il fratello, poi si è tolta la vita
La Polizia cantonale ha fornito nuovi dettagli sui due corpi trovati martedì mattina a Frick.
SVIZZERA
5 ore
Siamo il paese più caro d'Europa
Il nostro costo della vita è del 51% superiore a quello della Germania.
SVIZZERA
6 ore
I test potrebbero rimanere gratuiti
Il maggior partito svizzero lancia una mozione volta a mantenere il costo dei test a carico dello Stato.
SVIZZERA
7 ore
Nessun decesso nelle ultime ventiquattro ore
Altre 61 persone hanno dovuto ricorrere a un ricovero. Le cure intense accolgono ora il 30,9% di pazienti Covid
SVIZZERA
7 ore
Col tunnel di base del Ceneri, più merci prendono il treno
Lungo la linea del San Gottardo la quota è aumentata, anche rispetto al 2019
SVIZZERA
8 ore
La nuova ondata sembra aver perso slancio
Rispetto alla precedente, le nuove infezioni da coronavirus sono rimaste stabili. Così come le persone decedute.
SVIZZERA
9 ore
«Volevano mettere a tacere un testimone», due avvocati rischiano grosso
Pesanti accuse lanciate nei confronti di due avvocati attivi nel Canton Zurigo: il processo è in corso
ARGOVIA
10 ore
Bambina di sette anni trovata morta nella Reuss
Si trovava a bordo di un gommone con la famiglia, quando è scomparsa in acqua a seguito di un incidente
SVIZZERA
12 ore
Blocher preoccupato: «I segnali di una dittatura ci sono»
L'ex Consigliere federale considera «pericoloso» il comportamento delle autorità elvetiche
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile